Tutte le novità di Apple del 2019 secondo Kuo: nuovi Mac Pro e Display 31,6″, iPad da 10.2″ e tanto altro

Tutte le novità di Apple del 2019 secondo Kuo: nuovi Mac Pro e Display 31,6″, iPad da 10.2″ e tanto altro

Siamo da poco entrati nel nuovo anno e non mancano ovviamente le previsioni dei vari analisti che anticipano le novità e i prodotti che Apple potrebbe lanciare durante l’anno in corso. Sono tante le novità introdotte dall’analista Ming-Chi Kuo, andiamole a vedere nel dettaglio.

iPhone

A fine anno, come sempre, arriveranno i nuovi modelli di iPhone. Secondo Ming-Chi Kuo mancherà il tanto atteso supporto all’USB-C, si continuerà ad avere la porta lightning per la ricarica e la sincronizzazione di iPhone, mentre la ricarica wireless potrebbe avere uno sviluppo importante. La ricarica wireless infatti potrebbe essere implementata in entrambi i sensi, quindi sia per ricaricare il telefono, sia per sfruttare la carica wireless del telefono per ricaricare accessori (ad esempio le nuove AirPods che dovrebbero supportare, appunto, la ricarica wireless).

Il nuovo modello da 5,8″ OLED dovrebbe supportare DSDS (Dual SIM Dual Standby), e il modello da 6,1″ LCD dovrebbe essere aggiornato a 4GB. Tutti i modelli dovrebbero essere aggiornati con Ultra-Wide Band (UWB) per la navigazione e posizionamento indoor (all’interno di edifici), un case in vetro smerigliato, ricarica wireless bilaterale per ricaricare altri dispositivi wireless, aggiornamento al Face ID (con una maggior potenza di illuminazione), batteria più larga e con tre fotocamere (lenti: grandangolare, teleobiettivo e ultra-grandangolare)

Altra novità che dovrebbe riguardare la gamma iPhone sarà, secondo Kuo, l’introduzione della terza fotocamera, migliorie nel Face ID, nella batteria e nel case in vetro.

iPad

Dopo l’introduzione dei nuovi iPad Pro, Apple durante la prima metà del 2019 potrebbe presentare la nuova generazione della linea iPad standard. Ci sarà un upgrade di display, che passerà dagli attuali 9,7″ a 10,2″, questo aumento potrebbe essere conseguenza di una riduzione di bordi, come successo passando da 9,7″ ad iPad Pro 10,5″, senza quindi toccare la dimensione fisica del dispositivo.

Sarà inoltre l’anno fortunato per iPad Mini, che dopo molti anni di assenza di aggiornamenti hardware si prepara a tornare più potente che mai, anche se non ci sono novità o indiscrezioni riguardo cambiamenti nel design o di altri aspetti.

Mac

Secondo Kuo, il 2019 sarà un anno molto importante per Mac. Apple rilascerà un nuovo MacBook Pro, con un nuovo design del taglio di 16″ / 16,5″, grandezza di display che si avvicina molto al vecchio taglio di 17″ abbandonato da Apple nel 2012, visto la scomodità del portatile, sia per il peso importante del dispositivo sia per la grandezza dello stesso. Probabilmente Apple è riuscita a trovare un giusto compromesso per rendere il taglio più grande di display comodo e portatile, vedremo nei prossimi mesi.

Si torna a parlare inoltre di Mac Pro. Secondo Kuo, Apple rilascerà il tanto atteso nuovo modello di Mac Pro, che dovrebbe tornare ad essere espandibile come promesso da Phil Shiller nel 2017:

Riguardo al Mac Pro, siamo nella fase che chiamiamo “ripensare completamente a Mac Pro”. Ci stiamo lavorando. Abbiamo un team che ci lavora duramente, e vogliamo realizzarlo in modo da renderlo “fresco” con regolari miglioramenti, ci impegneremo per farlo diventare il nostro sistema desktop di fascia alta, progettato per i nostri clienti pro più esigenti.

Come parte di un nuovo Mac Pro – è, di definizione, un sistema modulare – vogliamo di conseguenza creare un display pro. Ora non vedrete nulla di tutto ciò quest’anno [si riferisce al 2017. ndr], siamo attualmente in fase progettuale. Pensiamo sia molto importante creare un ottimo sistema per i nostri clienti pro che vogliono un Mac Pro con sistema modulare, e che impiegherà più tempo rispetto a quest’anno.

Come detto anche da Shiller, insieme al nuovo Mac Pro dovrebbe arrivare anche la nuova generazione di display. Apple dovrebbe rilasciare infatti un nuovo display dal taglio di 31,6″ 3k6k con retroilluminazione MiniLED.

Dovrebbe arrivare anche a fine anno l’aggiornamento dei MacBook Pro attuali, con la possibilità di espandere la ram fino a 32GB anche nei modelli da 13″. Non è chiarò se il nuovo design che dovrebbe caratterizzare il 16″/16,5″ sarà adottato anche nella linea inferiore di MacBook Pro.

Apple Watch

Sarà un anno di semplice upgrade per i nuovi Apple Watch che dovrebbero essere rilasciati a fine anno, insieme ai nuovi iPhone. Arriverà con molta probabilità il supporto all’ECG anche ad altri paesi. Tornerà inoltre il case in ceramica, introdotto per la prima volta con Apple Watch Serie 2 nella versione Edition e riproposto solo nella successiva Serie 3.

Accessori: iPod, AirPods e AirPower

Non mancano le novità riguardanti gli accessori. Secondo Kuo, nella prima metà del 2019 vedremo in commercio sia AirPower, il tappetino di carica multiplo per i dispositivi con la ricarica wireless, che il nuovo modello di AirPods, che appunto, dovrebbero avere, tra le novità, il supporto alla ricarica wireless.

Arriverà anche una nuova versione di iPod Touch. Non è chiaro purtroppo se avrà un design all-screen o manterrà il design attuale, ma Kuo da per certo che il nuovo modello avrà un nuovo processore, che lo renderà un dispositivo più attuale, rispetto al modello correntemente in commercio, non aggiornato dal 2015.