Tav, Conte: “Vedrò Juncker e Macron, i dati sono chiari”


Tav, Conte: “Vedrò Juncker e Macron, i dati sono chiari”

Dopo il via libera agli avvisi di gara con la clausola di dissolvenza, il premier in un colloquio con il Fatto
si dice soddisfatto dell’accordo raggiunto. “Non permetterò a nessuno di deviare le mie decisioni”, aggiunge. Di Maio: “Governo durerà altri 4 anni”