Spotify inizia a testare le “Storie” per creare un filo diretto tra artisti ed utenti

Spotify inizia a testare le “Storie” per creare un filo diretto tra artisti ed utenti

Apple ha tentato molte volte la strada del social network ma ha sempre miseramente fallito. L’idea di avere una piattaforma di comunicazione all’interno delle applicazioni musicali ha sempre fatto gola a tutti ma in termini pratici risultava poco immediata e non otteneva il giusto successo. Dopo il fallimento di Ping e del social integrato all’interno di Apple Music, questa volta è Spotify a tentare la strada della comunicazione diretta tra artisti ed utenti, attraverso un’idea che effettivamente potrebbe funzionare molto bene: le Storie.

Proprio come su Instagram, Facebook, Snapchat e quant’altri, anche Spotify sta testando la propria versione delle Storie. Ormai siamo abituati a vederle ovunque, perfino su Netflix, e bisogna ammettere che funzionano molto bene, con ottimi riscontri.

Le storie sono immediate, semplici da creare, perchè durano soltanto 24 ore e poi spariscono. Ne consegue che non c’è bisogno di creare contenuti troppo elaborati ma basta una foto, un video o un testo scritto “al volo” ed il gioco è fatto.

spotify storyline

Tutti usano le Storie, nate con Snapchat ma diventate famose con Instagram e, proprio per questo motivo, la comunicazione tra artisti ed utenti attraverso le Storie potrebbe effettivamente funzionare più di qualsiasi altro tentativo effettuato in passato.

spotify storyline

L’integrazione dello Storyline all’interno di Spotify è ancora in fase di test, dopodichè arriverà sia su iOS che Android. Non ci sono ancora informazioni sulla versione Desktop del servizio, ma presto o tardi raggiungerà anche questa piattaforma. Basterà ascoltare il brano di un’artista e, qualora dovessero esserci delle storie, apparirà un indicatore all’interno della parte inferiore dell’interfaccia. Le storie potranno avere foto e testi, mentre per i video bisognerà attendere un pochino, cercando di capire se l’idea verrà apprezzata o meno. Intanto cosa ne pensate?