Sergio Arcuri: “La manager di Pamela Prati mi rifilò un assegno scoperto”, ma lei nega

La saga rinominata “moglie e mamma”, che riguarda il matrimonio (vero o presunto) di Pamela Prati, prosegue. Il nuovo episodio ha come protagonista Pamela Perricciolo, l’agente della showgirl. Il portale Fanpage, infatti, ha raccolto lo sfogo dell’attore Sergio Arcuri. Che ha raccontato:

“Quando ho visto la puntata di Live – Non è la D’Urso alla quale hanno partecipato Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, mi sono tornati alla mente alcuni episodi. Con loro ho avuto un problema di lavori non pagati. Pamela mi propose di fare il presentatore per una serata in piazza in Calabria. Dopo la serata, a garanzia del pagamento, mi consegnò un assegno di 3/4000 euro. Quando provai a incassarlo, intorno a settembre del 2010, la banca mi fece presente che il titolo era scoperto. Non l’ho incassato, me l’hanno restituito altrimenti andava in protesta. Era stata la Perricciolo a emetterlo e a spiegarmi che sarebbe servito da garanzia, visto che il comune avrebbe impiegato un po’ di tempo a pagare. Mi fidavo perché loro millantavano amicizie con numerosi personaggi famosi. Avevo due strade a quel punto: andare avanti con la denuncia o soprassedere”.

prosegui la lettura

Sergio Arcuri: “La manager di Pamela Prati mi rifilò un assegno scoperto”, ma lei nega pubblicato su Gossipblog.it 15 maggio 2019 11:40.