Travis Barker dice che “non ha mai pensato di volare” prima di uscire con Kourtney: “Sono invincibile con lei”

| |

Travis Barker ha detto che è stato tutto ciò che ha fatto Kourtney Kardashian a dargli “la forza e la speranza” per volare di nuovo dopo essere sopravvissuto a un incidente aereo mortale nel 2008.

Travis Barker, 45 anni, sta dando tutto il merito del mondo alla sua ragazza Kourtney Kardashian, 42 anni, quando si tratta della sua coraggiosa decisione di ricominciare a volare sugli aerei. Il batterista dei Blink-182 ha detto NYLON rivista in un’intervista pubblicata mercoledì (8 settembre) che Kourtney lo ha ispirato ad affrontare le sue paure di volare, che derivano dalla sopravvivenza a un incidente aereo del 2008 che ha lasciato quattro persone morte e Travis con ustioni di terzo grado sul suo corpo, quando la coppia è volata via il mese scorso a Cabo San Lucas, in Messico, per una fuga romantica.

“È ancora qualcosa di molto nuovo per me, ma avere qualcosa che mi dà la forza e la speranza di essere in grado di superare le cose che sono state così traumatiche nella mia vita, dice solo un sacco”, ha detto Travis alla pubblicazione. “Lei è sicuramente quello per me”, ha aggiunto il rocker del fondatore dei POOSH. “Sono invincibile quando sono con lei. È come se non avessi mai sognato, non avrei mai nemmeno pensato di volare di nuovo”.

Travis Barker e Kourtney Kardashian
Travis Barker e Kourtney Kardashian (Foto: Ciao Pix/Shutterstock)

Anche Travis ha detto Nylon che prima del viaggio a Cabo, ha accettato di viaggiare con Kourtney, ma solo se lei gli ha dato un avvertimento il giorno prima. “Ho fatto un patto con lei che mi aveva appena detto: ‘Mi piacerebbe tanto viaggiare con te. Voglio venire in Italia con te. Voglio venire a Cabo con te. Voglio venire a Parigi con te. Voglio venire con te a Bora Bora». E ho detto: ‘Beh, quando arriverà il giorno in cui vorrai volare, ti dirò che lo farò con te. Farei qualsiasi cosa con te. E dammi solo un preavviso di 24 ore’”, ha spiegato Travis. “Ed è quello che ha fatto.”

Il viaggio a Cabo il 14 agosto è stato un traguardo importante per Travis e, come ha spiegato a Nylon, il volo di due ore in realtà finì per essere “il più facile di sempre” per lui. Il musicista ha confermato di essersi preparato per il viaggio facendo alcuni esercizi di respirazione con un amico, ma una volta arrivato in Messico, ha goduto di un soggiorno panoramico con la sua ragazza e poi è volato a casa, si è sentito “fantastico”. Ed è tutto a causa di Kourtney!

Travis Barker
Travis Barker (Foto: ABC/WDTV)

Fino a quando non se ne andò con Kourtney, Travis aveva giurato che non avrebbe mai più volato dopo l’incidente aereo del 2008 in cui si trovava. Lui e DJ AM, morto per overdose nel 2009, sono stati gli unici due sopravvissuti all’incidente, avvenuto dopo uno scoppio di pneumatici sulla pista del Columbia Metropolitan Airport in South Carolina. Avevano intenzione di volare a Van Nuys, in California, dopo uno degli spettacoli della loro band TRV$DJAM, quando i piloti hanno tentato di interrompere il volo nel bel mezzo del decollo, facendo schiantare l’aereo attraverso la recinzione dell’aeroporto, attraversare la South Carolina Highway 302 e fermarsi in un terrapieno, andando a fuoco.

Ma ora Travis si sente sicuro di volare di nuovo. Infatti, il cantante e Kourtney sono saliti su un altro volo dopo la loro vacanza a Cabo per continuare i loro viaggi estivi in ​​Italia. Mentre era lì, la coppia felice, che si frequenta dall’inizio del 2021, è andata a fare una nuotata a San Fruttuoso ed è uscita per la sfilata di Dolce & Gabbana a Venezia.

Precedente

Kim Kardashian stordisce in tuta attillata nera con mantello lungo dopo il rapporto che lei e Kanye potrebbero riconciliarsi

Natalia Bryant, 18 anni, ammette che “adora parlare” del defunto papà Kobe, promette di “conservare la sua memoria” per le sorelle

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies