Tony Hale e altre star di ‘Arrested Development’ piangono Jessica Walter dopo la sua triste morte

I tributi stanno arrivando dal cast di ‘Arrested Development’ dopo la morte di Jessica Walter il 24 marzo.

Jessica Walter, 80 anni, è morta nel sonno a casa il 24 marzo, la figlia ha confermato il giorno dopo. L’attrice vincitrice di un Emmy Award è ampiamente conosciuta per il suo ruolo di Lucille Bluth nello show Sviluppo arrestato. Dopo la notizia della morte di Jessica, gli altri membri del cast dello show di successo si sono rivolti ai social media per piangere la defunta attrice con toccanti tributi e messaggi.

Tony Hale è stata una delle prime star a pubblicare un tributo online. Ha pubblicato il selfie più dolce di se stesso insieme a Jessica, insieme a un breve ma dolce messaggio. “Era una forza, e il suo talento e il suo tempismo non avevano eguali”, ha scritto Tony. “Riposa in pace Mama Bluth.”

Henry Winkler ha anche scritto un messaggio toccante a Jessica. “Oh NO!” ha twittato, dopo aver letto la notizia online. “Abbiamo lavorato insieme per anni Sviluppo arrestato. È stato un onore vedere la sua commedia esplodere dalla prima fila “.

La carriera di attrice di Jessica è iniziata nei primi anni ’60 in teatro. Poco dopo, ha ottenuto un ruolo televisivo Amore della vita, che andò in onda dal 1962 al 1965 e iniziò ad apparire in vari altri programmi televisivi negli anni successivi. Jessica ha iniziato ad aggiungere film al suo curriculum all’inizio degli anni ’70. Era su Sviluppo arrestato per la sua corsa originale nel 2003 fino al 2006, e ha anche ricevuto una nomination agli Emmy. Quindi, è tornata per il revival di Netflix nel 2013 e nel 2018-2019. Jessica ha vinto un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una miniserie o film quando ha interpretato il personaggio del titolo in Amy Prentiss a metà degli anni ’70.

Jessica Walter ha arrestato lo sviluppo
Jessica Walter su “Arrested Development”. (Collezione Everett)

Jessica è stata lasciata da una figlia, Brooke Bowman, che ha condiviso con il suo primo marito, Ross Bowman (i due si sono sposati dal 1966 al 1978). Ha sposato il suo secondo marito, Ron Leibman, nel 1983, ed è stato con lui fino alla sua morte fino al 2019.

Brooke ha rilasciato la seguente dichiarazione dopo la morte di sua madre: “È con il cuore pesante che confermo la scomparsa della mia amata mamma Jessica. Attore che lavora da oltre sei decenni, il suo più grande piacere è stato portare gioia agli altri attraverso la sua narrazione sia sullo schermo che fuori. Sebbene la sua eredità vivrà attraverso il suo lavoro, sarà anche ricordata da molti per il suo spirito, classe e generale gioia di vivere. La famiglia di Jessica chiede che vengano fatte donazioni a Cani guida per ciechi invece di fiori.

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies