Tom Holland ammette che Emma Watson in ‘Harry Potter’ è stata la sua prima cotta: a me sembrava ‘strabiliante’

| |

Tom Holland ha riflettuto sulla sua prima cotta cinematografica nell’ultimo numero della rivista “W”, dove ha parlato di Emma Watson nei panni di Hermione Granger in “Harry Potter e il calice di fuoco”!

Tom Holland ricorda vividamente la sua prima cotta per il cinema. – “Emma Watson in Harry Potter e il Calice di Fuoco,” disse Rivista W., ricordando: “Indossa questo vestito rosa. È stato strabiliante per me “. Il Uomo Ragno star, 24 anni, si riferiva specificamente a un ragazzo di 15 anni Emma Watson (ora 30 anni), che ha interpretato Hermione Granger, in un abito rosa a strati nel film del 2005.

Emma Watson come Hermione Granger nel 2005 Harry Potter e il Calice di Fuoco. (Credito fotografico: © Warner Bros / Courtesy Everett Collection)

Tom si sedette con W per il numero annuale “Best Performances” della rivista, dove ha discusso l’evoluzione della sua carriera di attore – dalle sue prime audizioni, al primo film che ha prenotato, e il suo amore per la recitazione con un accento americano. L’attore inglese è nato e cresciuto nel Regno Unito.

Emma Watson sul tappeto rosso alla premiere di Piccole donne. (Credito fotografico: AP)

“Quando avevo 8 o 9 anni, ho fatto un’audizione per ogni ruolo in Romeo e Giulietta, inclusa Juliet, e non ho avuto una sola parte “, ha ricordato mentre parlava delle sue prime audizioni. “Quando avevo 11 anni, ho prenotato Billy Elliot; quello è stato il primo lavoro che abbia mai prenotato. Non potevo ballare, ma gli allenatori venivano nella mia scuola e mi insegnavano a ballare a pranzo “, ha spiegato, ammettendo,” Ero a una scuola di rugby, quindi fare balletto in calzamaglia nella palestra della scuola non era il più bello di cose da fare, ma è stato ripagato. “

Tom ha continuato spiegando l’eccezionale esperienza che ha avuto durante le riprese L’impossibile – il primo film che abbia mai prenotato. “È stata un’esperienza straordinaria. Ho avuto la possibilità di lavorare con Ewan McGregor e Naomi Watts. Quella è stata la prima volta che ho capito che potevo essere un attore ed era qualcosa che avrei potuto fare per il resto della mia vita “, ha detto del momento monumentale. “Mi sono subito innamorato dell’idea di fare film e sono stato così fortunato che in seguito le persone hanno davvero risposto al film”.

Tom Holland per W Magazine, pubblicato il 25 febbraio 2021. (Photo credit: Juergen Teller)

Nel suo nuovo film, ciliegia, L’accento americano di Tom è senza dubbio la sua migliore interpretazione di pronuncia. Tuttavia, la sua capacità di cambiare accento così rapidamente non è stata facile. “Solo un duro lavoro, davvero”, ha detto. “Sono molto fortunato. Il mio allenatore dialettale, Rick Lipton, che si chiama Pretty Ricky, è uno dei miei migliori amici. Lavoriamo insieme da anni ormai, penso che stiamo arrivando al nostro decimo o dodicesimo film insieme. Mettiamo semplicemente il lavoro, ci esercitiamo, ci esercitiamo, ci esercitiamo e lo portiamo a termine. “

Quando gli è stato chiesto se ha mai sognato in inglese con accento americano, Tom ha risposto: “Sono sicuro di averlo fatto. Ho lavorato così tanto con un accento americano che ogni volta che racconto una storia, come a una cena, inizio immediatamente a parlare con un accento americano perché mi sento più a mio agio “, ha ammesso. “Mi sembra di esibirmi. Quindi il giorno in cui ricomincerò a fare un accento inglese sul set sarà un po ‘complicato per me “.

Precedente

Scott Disick sciocca Kourtney Kardashian e dice che è pronto a sposarla “Proprio qui, proprio adesso” – Guarda

Luann De Lesseps, 55 anni, gioca nell’oceano indossando un bikini blu brillante durante un viaggio a Tulum: vedi foto

Successivo

Lascia un commento