Tameka Raymond ricorda la morte “sventrata e tragica” di Son Kile e come ha trovato la “pace” 8 anni. Dopo

| |

Tameka Raymond ripensa ai suoi numerosi ostacoli, inclusa la tragica morte del figlio di 11 anni, nel suo prossimo libro di memorie, “Eccomi qui… in uno stato bellissimo”.

Tameka Raymond scrive la sua storia da anni, andando avanti e indietro tra i suoi manoscritti durante i periodi di rabbia, dolore, sconfitta e infine amore, quando ha deciso di finire il suo prossimo libro di memorie durante la quarantena. Ora, in vista della sua uscita il 15 settembre, lo stilista di moda, che una volta era sposato con Usciere, si unì al Podcast HollywoodLife discutere Eccomi qui… in uno stato bellissimo, insieme ai tanti ostacoli della vita che ricorda nella storia, inclusa la tragica morte di suo figlio, Kile Glover. “Una cosa che ho imparato scrivendo il mio libro di memorie è che semplicemente non vivi con il rimpianto. Consideri tutto come un’esperienza o una lezione”, ha detto Tameka a HL. “Mio figlio che è morto, ho passato i migliori 11 anni con lui quando era sulla Terra. Certo, certo, la sua scomparsa è stata devastante, molto tragica e che ha cambiato la vita. Ma ho dei bei ricordi della mia vita con lui, e lui mi ha reso una persona migliore”.

Il figlio di Tameka, che ha condiviso con il suo ex marito Ryan Glover, è stato ucciso al lago Lanier nel 2012, quando una moto d’acqua gestita da un amico di famiglia Jeffrey Hubbard ha colpito Kile, che era su una camera d’aria nelle vicinanze. “Si stava davvero divertendo”, ha ricordato Tameka. “Non sto dicendo che Kyle fosse il più grande ragazzo del mondo perché è morto. Era davvero il ragazzo più grande del mondo. Col senno di poi, inizi a pensare alle cose che farebbe. Era molto gentile, non era un ragazzino che avrebbe litigato. Aveva sempre uno spirito angelico”.

Il libro di memorie di Tameka Raymond uscirà il 15 settembre ed è attualmente disponibile per il pre-ordine.

Ispirato dal suo incredibile altruismo nella sua breve vita, Tameka ha lanciato la Kile’s World Foundation, un’organizzazione no-profit che cerca di premiare i bambini di tutto il mondo che praticano atti casuali di gentilezza. “Siamo andati in Ghana a maggio e abbiamo collaborato con Wilson e l’American Football Association per portare circa 100 bambini a calcio, magliette, caramelle, pranzo. È stato un campo di un’intera giornata ed è stato fantastico”, ha detto lo stilista di moda.

Alla fine, il libro di memorie di Tameka parla di “far vedere alle persone che puoi superare diversi ostacoli – perdere un figlio o il divorzio, o perdere tua madre – tutte quelle cose che ho passato io, e puoi ancora essere in uno stato bellissimo”.

Ha continuato: “Se sei negativo, se sei arrabbiato, se sei arrabbiato, non sarai in grado di finire la tua vita in pace. Sono a metà strada e, spero, voglio finirlo con quanta più pace possibile”.

In altri momenti del suo prossimo libro, Tameka dice che le madri in lutto possono sperare di trovare conforto nel suo viaggio. “Spero che imparino che devono continuare a vivere. Sento che lo devono al loro bambino o chiunque sia il loro caro che potrebbe essere morto, devono continuare a vivere”, ha spiegato. “Se svanisci, sento che stai facendo un disservizio a tuo figlio. Per Kyle, devo vivere alla grande e avere il maggior successo possibile, e vivere ad alta voce per suo conto… Lo faccio in suo onore e ne sono sempre orgoglioso”.

Tameka Raymond con l’ex marito Usher. (otturatore)

Le memorie di Tameka Raymond, Eccomi qui… in uno stato bellissimo, è disponibile per il pre-ordine ora sul suo sito web.

Precedente

La figlia reale di Chris Brown, 7 anni, sembra una piccola principessa alla premiere di ‘Cenerentola’ — Foto

Vicky Jain Vita personale, carriera, fidanzata, patrimonio netto, misurazioni

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies