Sutton Stracke “ha richiesto sicurezza” durante le riprese di “RHOBH” con Erika Jayne in mezzo a una faida

| |

Le cose sono diventate così snervanti durante le riprese di Sutton Stracke con il dramma di Erika Jayne che ha assunto la sicurezza durante le riprese di ‘RHOBH!’

Stutton Stracke, 50 anni, è stato piuttosto vocale in questa stagione di Le vere casalinghe di Beverly Hills sui suoi sentimenti sul dramma legale che coinvolge il suo co-protagonista, Erika Jayne, 50. Lo sta prendendo così sul serio che ha assunto la sicurezza durante le riprese della stagione 11 dello show! “Sutton aveva paura di Erika e della situazione che la circondava”, ha detto una fonte vicina alla produzione HollywoodLife ESCLUSIVAMENTE. “Così tanto [so] che ha richiesto la sicurezza durante il resto delle riprese di RHOBH.”

Erika è stata combattuta in un sacco di problemi legali ed è stata ampiamente coperta per tutta la stagione. Dopo aver chiesto il divorzio dal marito di 22 anni, Tom Girardi, 82 anni, le notizie hanno iniziato a emergere mentre le telecamere continuavano a girare sul coinvolgimento delle coppie nella presunta appropriazione indebita di denaro dalle vittime di incidenti aerei mentre nascondevano anche fondi. Anche lo studio legale di Tom, un tempo di successo, ha preso parte alle cause. Erika sostiene anche che Tom l’ha tradita e ha fatto cose alle sue spalle, come possedere case di cui non era a conoscenza.

Un Articolo del LA Times è stato al centro delle chiacchiere durante un episodio de La Quinta. “Sono decisamente pronta per una conversazione hard core con lei”, ha detto alla co-protagonista Kyle Richards, 52, mentre griglia anche Erika a una cena. “Sto per dire, non lo sto comprando!” Dopo aver chiesto se il suo divorzio fosse legittimo, ha detto a Kyle: “Sembra sospetto!” Sutton ha continuato ad annunciare di aver letto l’intero articolo e ha incoraggiato tutti a farlo e dopo aver insistito su Erika, ha chiesto se voleva parlarle ulteriormente, Erika ha dichiarato: “Non lo voglio. Ho abbastanza capacità solo per le cose che contano davvero, e la tua opinione su di me non ha importanza”.

L’episodio del 1 settembre, che era solo una parte di questa festa accesa, si è concluso con Erika che si è scaldata e ha puntato il dito in faccia a Sutton. “Hai un fottuto coraggio”, ha detto Erika a un calmo Sutton. “Non parlarmi così, sul serio”, rispose Sutton. “O cosa? O cosa?” le disse severamente Erika. “O niente”, rispose casualmente Sutton. “Giusto, esatto, quindi chiudi quella merda”, aggiunse con rabbia Erika.

Anche se Erika non ha evitato di condividere le cose sul caso in questa stagione, ha mantenuto la sua innocenza nel non sapere della presunta cattiva gestione dei fondi da parte di Tom. Tuttavia, è stata interrogata più volte dalle donne, in particolare Sutton, sulle sue storie alle donne.

anche moglie Dorit Kemsley, 45 anni, ha detto a Erika alla stessa cena: “Ogni volta che viene scritto un articolo su di te, i nostri nomi vengono trascinati dentro e tu lo sai”, quindi la mossa non è una grande sorpresa poiché tutte le donne suonano un po’ in linea con l’intera situazione giuridica. La nostra fonte ha chiarito che non si sente minacciata o seriamente spaventata, ma abbiamo appreso che si sentiva abbastanza forte riguardo alle accuse e al lavoro con il XXXPENSIVE per essere me cantante che voleva sentirsi il più sicura possibile. “L’intera cosa l’ha spaventata”, ha aggiunto la nostra fonte.

Le vere casalinghe di Beverly Hills va in onda il mercoledì sera alle 20:00 su Bravo.

Precedente

Angelina Jolie e The Weeknd si riuniscono per un altro appuntamento a cena 2 mesi dopo essere stati avvistati insieme — Foto

“Il novellino”: [Spoiler] Muore nella premiere della quarta stagione straziante

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies