Star che hanno partecipato a Pride Parades: Lady Gaga, Iggy Azalea e altro

| |

È il mese dell’orgoglio! Unisciti a noi nel ricordare le celebrità che hanno usato la loro voce e le loro piattaforme per partecipare a Pride Marche in tutto il mondo, da Lady Gaga a Cynthia Bailey.

Mentre i messaggi e i post sui social media che chiedono un cambiamento hanno un impatto, l’élite di Hollywood ha fatto un ulteriore passo avanti negli ultimi anni quando si tratta di combattere per ciò che è giusto. In onore di Mese dell’orgoglio, stiamo dando un’occhiata indietro a Lady Gaga, Iggy Azalea e altre star che sono state forti alleate della comunità LGBTQIA+. Mentre la pandemia ha purtroppo impedito a molte marce dell’orgoglio di accadere (di persona) nel 2020, stiamo guardando indietro ai molti altri anni in cui le star di Hollywood sono scese in strada (e sui palcoscenici) per chiedere uguali diritti per tutti.

Guarda queste stelle e altro ancora facendo clic sulla nostra galleria allegata sopra! Abbiamo anche messo sotto i riflettori alcuni famosi alleati LGBTQIA+ di seguito:

Lady Gaga

Lady Gaga e Iggy Azalea al Pride
Lady Gaga ha partecipato al secondo Stonewall Day annuale in onore del 50° anniversario delle rivolte di Stonewall a New York il 28 giugno 2019. [Shutterstock/MEGA]

Lady Gaga è un noto sostenitore della comunità LGBTQIA+. Nel 2019, si è vestita con scintillanti piattaforme arcobaleno per una potente esibizione e un discorso allo Stonewall Day Concert a New York City, che ha segnato il 50° anniversario delle rivolte di Stonewall. I disordini di Stonewall ebbero luogo alla fine di giugno 1969 in risposta a un raid della polizia allo Stonewall Inn nel quartiere Greenwich Village di Manhattan, New York City.

“Il vero amore è quando ti prendi una pallottola per qualcuno”, ha detto Gaga durante il suo discorso. “E sai che mi prenderei una pallottola per te in qualsiasi giorno della settimana”, Gaga ha detto durante il suo discorso. Ha espresso quanto sia cruciale il cambiamento per “il sistema di un’amministrazione estremamente oppressiva”. Il cantante ha continuato: “Per alcune persone potrei non essere considerato parte di questa comunità, anche se a volte mi piacciono le ragazze. Non degraderei mai la lotta che hai sopportato”, ha detto, osservando: “Hai il potere. Sei così, così potente, e spero che tu senta quel potere oggi”.

Iggy Azalea

Lady Gaga e Iggy Azalea al Pride
Iggy Azalea su un galleggiante in Miami Beach Gay Pride Parade di Miami Beach, in Florida, il 10 aprile 2016. [Shutterstock/MEGA]

Nel 2016, Iggy Azalea ha celebrato il Pride Month unendosi alla sfilata del conduttore radiofonico Elvis Duran per la Miami Beach Gay Pride Parade. Il rapper “Kream” ha anche collaborato con la personalità della radio per ospitare una raccolta fondi per la comunità LGBTQ proprio prima della sfilata di quell’anno.

Non è l’unica volta che Iggy ha mostrato il suo sostegno alla comunità. Si è anche esibita al Pride in the Park di Chicago nel giugno del 2019, dove il rapper ha trasmesso un messaggio potente sostenendo i diritti delle persone transgender. “Per molte persone siete ancora invisibili e dovete combattere ogni giorno solo per essere quello che siete. Ecco perché dobbiamo essere qui stasera perché dobbiamo essere rumorosi come f—. Questo dimostra che esisti e che sei valido”, ha detto Iggy alla folla all’evento Pride, per Tabellone.

Cynthia Bailey

Cynthia Bailey
Cynthia Bailey e sua figlia, Noelle Robinson, cavalcano il carro Bravo alla New York Pride Parade per celebrare il World Pride nel giugno del 2019. [SplashNews]

Partecipare alla marcia del World Pride nel 2019 è stato particolarmente importante per Cynthia Bailey, perché Le vere casalinghe di Atlanta la star era lì con sua figlia Noelle Robinson. È stata la prima sfilata del Pride di Noelle, che è stata una pietra miliare significativa, dal momento che la studentessa del college si era dichiarata sessualmente fluida con sua madre.

“È stata davvero una cosa grandiosa per noi perché ha avuto modo di celebrare l’orgoglio mondiale, uno dei più grandi dell’anno scorso”, ha detto Cynthia mentre rifletteva sul momento speciale di legame che lei e Noelle hanno avuto alla parata del New York City Pride in un ESCLUSIVO intervista con HollywoodLife un anno dopo. La star di Bravo ha aggiunto: “E [Noelle] era appena uscito anche lui, quindi è stato fantastico vedere la sua comunità e quanto sia vasta. Uso anche la mia piattaforma per celebrare e supportare la comunità LGBT”. Noelle è intervenuta per dire che l’esperienza è stata “davvero divertente!”

Frankie Grande

Frankie Grande
Frankie Grande sventola una bandiera arcobaleno alla parata del World Pride di New York con il suo ragazzo, Hale Leon, nel giugno del 2019. [SplashNews]

Frankie Grande era anche alla parata del World Pride NYC 2019! Ariana Grandeil fratello di , che è noto per competere su Grande Fratello, è raffigurato sopra mentre sventola la bandiera LGBTQ con il suo ragazzo (sviluppatore di app Hale Leon) alla marcia. Esattamente un anno prima di questa sfilata, Frankie ha ammesso di essere inizialmente “nervoso” di fare coming out con la sua famosa sorella.

“Ricordo che ero così nervoso da dirlo alla mia sorellina. Io ero tipo, ‘Ho qualcosa da dirti… sono gay’, e lei diceva, ‘Figo, hai un ragazzo?’ e io ero tipo, ‘Sì’, lei era tipo, ‘Fantastico, quando lo incontrerò?’”, ha ricordato Frankie nel numero di giugno 2018 di tempi gay.

Così tante altre star hanno mostrato il loro orgoglio per la comunità LGBTQ nel corso degli anni, in particolare il vere casalinghe! Molti, tra cui Le vere casalinghe del New Jersey‘S Teresa Giudice e cantante Vanessa Williams mi sono divertito tantissimo mentre lo facevo! Puoi vedere queste celebrità e molto altro agli eventi Pride nella galleria allegata di HollywoodLife sopra.

Precedente

“Red Table Talk”: Kelly Osbourne ammette di “non aver fatto nulla da sobria” prima della riabilitazione

I piani di Ariana Grande per i bambini rivelati dopo aver sposato segretamente Dalton Gomez

Successivo

Lascia un commento