Simone Biles ritiene che sia importante rappresentare i sopravvissuti agli abusi alle Olimpiadi: “Sono ancora qui”

| |

La medaglia d’oro di ginnastica Simone Biles ha spiegato perché il suo ritorno al tappeto alle Olimpiadi di Tokyo sarà “simbolico”.

Simone Biles ha parlato dei prossimi Giochi Olimpici, che si svolgeranno a Tokyo tra 100 giorni. La ginnasta decorata ha rivelato che i Giochi saranno molto più che salire sul podio, quando si è seduta con lei Hoda Kotb nella puntata del 14 aprile di The Today Show. “Mi sento come se [with] tutto quello che è successo, dovevo tornare allo sport per essere una voce, per far accadere il cambiamento “, ha esordito la 24enne, riferendosi agli abusi subiti per mano del condannato predatore sessuale ed ex medico di ginnastica del Team USA Larry Nassar.

Ha continuato: “Mi sento come se non ci fosse un sopravvissuto rimasto nello sport, lo avrebbero semplicemente spazzato via”. Nel 2019, Simone, insieme ad altre ginnaste, ha coraggiosamente ricordato gli abusi inflitti loro da Nassar. Il medico caduto in disgrazia è attualmente dietro le sbarre, scontando l’ergastolo dopo che più di 150 donne hanno dichiarato di averle abusate sessualmente. “Dato che sono ancora qui e ho una discreta presenza e piattaforma sui social media, devono fare qualcosa. Quindi mi sento come se, tornando indietro, la ginnastica non fosse l’unico scopo che avrei dovuto fare “.

Simone ha aggiunto che sente che il suo scopo va oltre le abilità che mostra sul tappeto. “Non credo di averlo saputo [that was part of my reason], neanche, ma mi sento come se la ginnastica non fosse l’unica cosa per cui avrei dovuto tornare “. In precedenza ha parlato delle pressioni di essere uno dei più grandi atleti del mondo nella serie Facebook Watch Versus vincitrice dell’Emmy Award, Simone contro se stessa.

simone
Simone Biles. Immagine: Shutterstock

La cinque volte medaglia olimpica è stata vista allenarsi per i prossimi Giochi di Tokyo, che sono stati ritardati fino al 2021 a causa della pandemia di coronavirus. “I corpi delle ginnaste sono come bombe a orologeria … è come un incubo, come prepararsi per un altro anno”, racconta.

“Dovendo tornare, sarò altrettanto bravo? Posso farlo di nuovo? ” La serie debutterà in estate, prima dei Giochi di luglio. Simone ha continuato: “La mia carriera nella ginnastica è stata piena di alti e bassi nonostante ciò che molte persone potrebbero pensare e, in molti modi, la mia carriera è stata come se stessi cercando di dimostrare me stesso agli altri. ” Non vediamo l’ora di tifarla per i prossimi Giochi!

Precedente

Lil ‘Wayne e Denise Bidot sembrano uscire di nuovo 4 mesi dopo la separazione – Guarda

Dorinda Medley rivela se tornerebbe a “RHONY” se le chiedessero di tornare – Guarda

Successivo

Lascia un commento