Serena Williams vuole dare un “abbraccio” a Naomi Osaka dopo che si è ritirata dagli Open di Francia

| |

Serena Williams ha rivelato che “sa cosa vuol dire” affrontare la pressione dei media, dopo il ritiro di Naomi Osaka dagli Open di Francia nel tentativo di proteggere la sua salute mentale.

Serena Williams ha mostrato il suo sostegno per Naomi Osaka dopo che la 23enne, quattro volte campionessa del Grande Slam, ha annunciato il 31 maggio che si sarebbe ritirata dagli Open di Francia, citando la sua salute mentale. “L’unica cosa che sento è che provo per Naomi”, l’attuale numero 8 del tennis, 39 anni, condiviso con la stampa dopo la sua vittoria al primo round al Roland Garros, per CNN. “Sento che vorrei poterle abbracciare perché so com’è. Come ho detto, sono stato in quelle posizioni”.

Naomi Osaka gareggia nel primo round degli Open di Francia, Roland Garros, il 30 maggio 2021 [MEGA].

Prima di giocare al Roland Garros, Naomi ha annunciato che non avrebbe partecipato alle conferenze stampa dopo le partite, citando la sua salute mentale come motivo della sua decisione. Il numero 2 del mondo ha dovuto affrontare una multa di $ 15.000 per aver scelto di non fare stampa, ed è stato anche minacciato che non le sarebbe stato permesso di partecipare ad altri tornei del Grande Slam in futuro ESPN. Dopo aver annunciato il suo ritiro dal torneo, Naomi è andata su Instagram per rilasciare la sua dichiarazione.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 大坂なおみ (@naomiosaka)

“Penso che ora la cosa migliore per il torneo, gli altri giocatori e il mio benessere sia che mi ritiri in modo che tutti possano tornare a concentrarsi sul tennis in corso a Parigi”, ha scritto nella dichiarazione del 31 maggio. La star del tennis ha anche condiviso che non era mai stata sua intenzione “essere una distrazione” e ha detto che il suo messaggio iniziale “avrebbe potuto essere più chiaro. Ancora più importante, non banalizzerei mai la salute mentale né userei il termine alla leggera”.

Naomi Osaka e Serena Williams all’US Open Women’s Championship Match 2018. Naomi ha battuto Serena in una vittoria in due set, guadagnandosi il suo primo titolo del Grande Slam [Shutterstock].

Naomi ha rivelato coraggiosamente nella sua dichiarazione che dalla sua prima vittoria del Grande Slam agli US Open del 2018, ha “soffrito di lunghi periodi di depressione” e ha avuto “davvero difficoltà a far fronte” alla sua salute mentale. L’atleta ha continuato a condividere che non si vede come “un oratore pubblico naturale”, rivelando che spesso lotta con “enormi ondate di ansia” prima di parlare alla stampa. “Quindi qui a Parigi mi sentivo già vulnerabile e ansioso, quindi ho pensato che fosse meglio prendersi cura di sé e saltare le conferenze stampa. L’ho annunciato preventivamente perché ritengo che le regole siano piuttosto obsolete in alcune parti e volevo evidenziarlo”, ha continuato.

La campionessa in carica dell’Australian Open ha spiegato che “ha scritto in privato al torneo scusandosi e dicendo che sarei più che felice di parlare con loro dopo il torneo come gli Slam così intensi”. Per quanto riguarda il suo piano, Naomi si “prenderà del tempo lontano dal campo” e si offrirà lo spazio di cui ha bisogno.

Se tu o qualcuno che conosci stai lottando con la loro salute mentale, considera di contattare il​Alleanza Nazionale sulle Malattie Mentali e il Coalizione per la salute mentale​. Per chi cerca ulteriori risorse, è raggiungibile Teen Line​ ​qui​.

Precedente

Michelle Pfeiffer, 63 anni, sale sul tapis roulant per prepararsi al nuovo film di Ant-Man: “Sarò pronto”

Niecy Nash rivela cosa significa veramente l’orgoglio per lei 1 anno dopo aver sposato Jessica Betts

Successivo

Lascia un commento