Reeve Carney: 5 cose da sapere sull’attore che interpreta Tom Ford in “House Of Gucci”

Reeve Carney interpreta il ruolo del leggendario stilista Tom Ford nel nuovo film di Lady Gaga “La casa di Gucci”. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla stella dai mille talenti!

Il nuovo film Casa di Gucci caratteristiche Lady Gaga ritrarre Patrizia Reggiani, che ha cospirato per uccidere il suo ex marito Maurizio Gucci, giocato da Adam Driver. Mentre il vero film poliziesco ruota attorno alla famosa famiglia Gucci – con Jared Leto come Paolo Gucci e Al Pacino come Aldo Gucci — mette in mostra anche il designer Tom Ford, che era direttore creativo della maison all’epoca della tragedia. In vista dell’anteprima del film, ecco tutto da sapere Reeve Carney, l’attore che interpreta Ford!

1. Il primo concerto di Reeve Carney è stato uno spot pubblicitario di Huggies.

Nato a Manhattan il 18 aprile 1983 e cresciuto nel West Village, Reeve era circondato da una famiglia di musicisti e attori. All’età di uno, ha ottenuto il suo primo concerto di recitazione professionale. “Ero in uno spot di Huggies quando avevo circa un anno e non ho molti ricordi di questo”, ha detto Daman. “Ma ho avuto un ruolo di sfondo in Il Santo di Fort Washington, interpretando il figlio di Rick Aviles in una sequenza onirica in quel film. All’età di otto anni ho detto ai miei genitori che volevo fare l’artista. Vengo da una famiglia molto creativa. In realtà sono anch’io un intrattenitore di terza generazione! Anche tutti i miei fratelli si esibiscono!”

Reeve Carney
Reeve Carney posa per un ritratto come membro del cast nel film FOX ‘Rocky Horror Picture Show’ nel 2016. (Chris Pizzello/Invision/AP/Shutterstock)

2. Ha avuto la sua grande occasione come Spider-Man a Broadway.

Il ruolo da protagonista di Reeve è stato a Broadway, mentre recitava Peter Parker nel musical da record Spider-Man: spegni il buio nel 2010. Ha trascorso tre anni a recitare il ruolo del lanciatore di ragnatele che indossava spandex prima di appendere l’abito al chiodo per perseguire ruoli televisivi. All’epoca, ha detto che non gli sarebbe dispiaciuto tornare allo show in futuro. “Sinceramente amo questo lavoro”, ha detto Locandina nel 2013. “Forse potrei tornare tra 10 anni e giocare a Green Goblin. Sarebbe fantastico!”

3. Taylor Swift lo ha scelto per essere nel suo video e lo ha portato ai VMA.

Reeve ha interpretato il bel rubacuori in di Taylor Swift 2012 Sapevo che avresti portato guai video musicale. L’attore ha detto che la superstar del pop lo ha scoperto su YouTube quando gli ha chiesto di collaborare. “Ha visto un video musicale per una canzone che ho fatto chiamato ‘Love Me Chase Me’ e l’ha ispirata per ‘I Knew Your Were Trouble'”, ha detto Teen Vogue. “Taylor è una fan della mia musica, il che è stato fantastico per me considerando che una come lei ha venduto comunque molti milioni di album, e la mia musica non ha venduto, beh, quasi così.”

Per quanto riguarda l’accompagnarla agli MTV VMA 2013, Reeve ha detto che è stata una meravigliosa sorpresa. “È stato così gentile da parte sua invitarmi”, ha detto all’outlet. “Stava facendo le sue cose in tournée in tutto il mondo e mi ha inviato un’e-mail, dicendo: ‘Ehi, ti piacerebbe unirti a me?'”

Reeve Carney
Reeve si esibisce alla 73a edizione dei Tony Awards nel 2019 (Andrew H. Walker/Shutterstock)

4. L’attore ha interpretato Dorian Gray in Penny Dreadful.

Dopo aver interpretato il ruolo di Spider-Man a Broadway, Reeve ha firmato per Showtime’s Penny terribile giocare Dorian gray, un personaggio edonistico ossessionato dalla giovinezza. Ha ammesso di avere delle riserve sul ruolo, tuttavia, poiché il programma presentava scene esplicite. “Inizialmente, ero un po’ nervoso, solo perché non ho mai fatto nulla che avesse nudità e non ero sicuro di come sarebbe stato”, ha detto Collider nel 2014. “Ma una volta che ho letto la sceneggiatura, la lingua che John [Logan] ha scritto è così bello che mi ha subito interessato.”

5. Tom Ford “non vede l’ora” di vedere Reeve in casa Gucci.

Anche se può essere un po’ intimidatorio interpretare una figura della vita reale famosa come Tom Ford, sembra che Reeves non debba preoccuparsi, poiché il designer nutre grandi speranze per il film. “Ho letto la sceneggiatura prima che fosse realizzata e, sai, per qualcuno che l’ha vissuta, devi capire che le cose sono glamour nel film, perché quando ho letto alcune delle descrizioni delle cose che stavano accadendo e dei personaggi, e cosa indossavano, cosa stavano facendo—voglio dire, lo ero , e non erano proprio così glamour”, ha detto Ford GQ. “Farei la stessa cosa se stessi facendo quel film. Aumenterei un po’ il livello di glamour. non posso aspettare per vederlo.”

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies