Natalia Bryant debutta al Met Gala 2021 con un drammatico abito floreale a palloncino

| |

Natalia Bryant ha fatto il suo debutto al Met Gala del 2021 in un abito floreale con una drammatica silhouette a palloncino di Conner Ives.

Il primo Met Gala del bambino! Natalia Bryant ha fatto un debutto stravagante al Met Gala 2021. L’adolescente, 18 anni, indossava un abito floreale con una drammatica silhouette a palloncino da Conner Ives alla più grande serata della moda al Metropolitan Museum of Art di New York lunedì 13 settembre. Il gregge floreale sarà presentato nella prima parte della mostra in due parti, intitolata “In America: A Lexicon of Fashion”.

natalia bryant
Natalia Bryant fa il suo debutto al Met Gala 2021 (Evan Agostini/Invision/AP/Shutterstock)

Prima di arrivare sul red carpet, sua mamma Vanessa ha condiviso un assaggio dello sguardo e ha parlato di quella sensazione di “abbandono prescolare” che il momento ha evocato. “Riportare i sentimenti di abbandono prescolare mentre mando il mio primogenito al suo primo Met Gala”, Vanessa ha sottotitolato il suo post. “Il team VOGUE e Anna Wintour ha nominato Natalia questo incredibile abito disegnato da Conner Ives che sarà presente anche nell’American Lexicon EXHIBIT. Grazie a Instagram, Anna Wintour e VOGUE per aver ospitato la mia bellissima Natalia.”

Natalia ha terminato il look con tacchi a piattaforma rosa e un’acconciatura a mezzo chignon rialzato. Quest’anno il tema del galà rende omaggio alla moda americana. La prima mostra sarà allestita il 18 settembre e “stabilirà un moderno vocabolario della moda negli Stati Uniti”, secondo il comunicato stampa, e mettono in mostra le opere di un gruppo eterogeneo di designer. Esplorerà “l’appartenenza, il comfort, la gioia, l’esuberanza, la paura, il sentimentalismo e il benessere”.

La seconda parte, intitolata “In America: An Anthology of Fashion”, sarà in mostra il 5 maggio 2022 e presenterà “abiti storici e contemporanei femminili e maschili risalenti al XVIII secolo fino ad oggi”, compreso l’abbigliamento sportivo, “in vignette installate in camere d’epoca selezionate.” “Esplorerà il ruolo dell’abbigliamento nel plasmare l’identità americana e affronterà le storie complesse e stratificate delle stanze”.

La figlia del defunto giocatore di basket Kobe Bryant l’ha documentata Processo di preparazione al Met Gala in un video con Teen Vogue di lunedi. L’adolescente ha recentemente abbellito il copertina di settembre della rivista edizione 2021. Nell’intervista, ha riflettuto sul suo defunto padre, che, insieme alla sorella minore Gigi e altri sette, sono morti nel gennaio 2020 a causa di un incidente in elicottero. “Mi piace parlare di mio padre”, ha detto. “È agrodolce, ma mi piace parlare di lui più di quanto sia triste per me. . . Era proprio come il miglior papà di sempre”.

Precedente

Olivia Rodrigo sfrigola in tuta di pizzo trasparente al Met Gala

Alexandria Ocasio-Cortez indossa un vestito audace al Met Gala che urla “Tax the Rich”

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies