Millicent Simmonds di ‘A Quiet Place Part II: è un’ enorme onore ‘prendere il comando nel sequel

| |

Dopo oltre un anno, “A Quiet Place Part II” arriva finalmente nei cinema. HL ha parlato ESCLUSIVAMENTE con la star Millicent Simmonds del “grande fardello” di Regan nel sequel e del suo aumento dopo la morte di Lee.

Un posto tranquillo, parte II doveva essere rilasciato il 15 maggio 2020. Entro pochi giorni dalla sua premiere a New York City nel marzo 2020, il film sarebbe stato sospeso a causa della pandemia COVID-19. Dopo un anno di ritardi, l’attesissimo sequel sta arrivando nelle sale. Un posto tranquillo II è un’esperienza teatrale sorprendente e avvincente, e Millicent Simmonds è la star di spicco del sequel nei panni di Regan Abbott. L’attrice diciottenne ha parlato IN ESCLUSIVA con HollywoodLife su Regan che prende le redini come leader della famiglia nel sequel.

Millicent Simmonds
Millicent Simmonds interpreta Reagan in “A Quiet Place Part II”. (Fotografo: Paige Kindlick)

“È stato un grande onore, devo dire”, ha detto Millicent HollywoodLife alla presentazione del film nel marzo 2020. “Voglio dire, in un’intervista John [Krasinski] detto quello Un posto tranquillo era una lettera d’amore ai suoi figli, quindi ora per me interpretare questo ruolo nel sequel è molto. Fondamentalmente mi sta dicendo che la seconda, credo, è una lettera d’amore dei bambini ai loro genitori. Qualcuno me l’ha detto oggi e ho pensato che fosse una prospettiva davvero interessante. “

Alla fine di Un posto tranquillo, Regan ha visto suo padre, Lee, compiere l’ultimo sacrificio per salvare lei e suo fratello. Millicent ha rivelato che Regan sta lottando nel sequel per trovare la sua posizione dopo la morte di suo padre. “È un grande fardello da portare per Regan perché ha ammirato suo padre Lee in grande stile”, ha detto. “Dopo la sua morte, adesso le resta una specie di cosa farebbe mio padre in questa situazione? Ha difficoltà a ritrovare fiducia in se stessa dopo la perdita di suo padre. “

Nel sequel, Regan collabora con Di Cillian Murphy Emmett mentre è in viaggio per cercare di sconfiggere le creature. Millicent ha lavorato a stretto contatto con il Peaky Blinders star, proprio come ha fatto con John nel primo film. “È molto umile. È molto tranquillo, molto con i piedi per terra “, ha detto Millicent a proposito di Cillian. “Mi sono sempre sentito a mio agio con lui. Penso che abbiamo avuto davvero una buona energia. Lavoriamo bene insieme. In ogni scena che abbiamo fatto insieme, abbiamo appena capito come sostenerci a vicenda. Sapevamo cosa fare. Abbiamo trovato il posto nella scena e potremmo farlo. “

Millicent Simmonds
Millicent Simmonds nello studio di ritratti di HollywoodLife. (Fotografo: Paige Kindlick)

Il suono (e la sua mancanza) continua a svolgere un ruolo importante in Un posto tranquillo, parte II. Millicent, che è sordo, ha parlato dell’impatto del silenzio nel film. “La mia esperienza nel guardarlo è così diversa perché quando è la prospettiva di Regan, diventa silenziosa, il che in realtà aumenta l’intensità e la rende più spaventosa”, ha detto Millicent HollywoodLife. “È molto divertente per me vedere come le altre persone reagiscono al silenzio perché non hanno mai sperimentato il silenzio come me. Non mi rendevo conto che potesse intensificare quei momenti di orrore, quindi è davvero interessante vedere come risponde il pubblico e come il montaggio è stato utilizzato come strumento per far emergere l’orrore “.

Dal primo al secondo film, Millicent riconosce che Regan ha subito “un’enorme trasformazione. C’è stata molta crescita. Come ho detto, si sta assumendo il peso e si sente responsabile di essere il leader della sua famiglia. Sta pensando alla sua famiglia e ha in qualche modo interiorizzato la voce di suo padre: cosa farebbe? C’è così tanto da fare di cui si sente responsabile. “

Nell’ultimo anno, molti film che dovevano essere distribuiti nelle sale sono passati ai servizi di streaming. Un posto tranquillo, parte II è uno dei primi film sulla scia della pandemia COVID-19 ad essere distribuito esclusivamente nelle sale. “Sento davvero che questo film sia un’esperienza teatrale”, ha detto Millicent HollywoodLife nel maggio 2021. “Il suono è così importante per la storia. Penso anche che sia molto più emozionante guardarlo con un pubblico. C’è qualcosa nello stare seduti in un teatro completamente buio ed essere semplicemente circondati dal suono. Ti senti come se fossi lì, attraversando questo viaggio con la famiglia. “

Millicent Simmonds
Millicent Simmonds brilla in “A Quiet Place Part II”. (Fotografo: Paige Kindlick)

La giovane attrice ha ammesso che era “davvero difficile” aspettare l’uscita del film. “Sono così entusiasta che le persone possano vederlo in sicurezza”, ha aggiunto.

Un posto tranquillo, parte II mette in mostra ancora di più degli incredibili talenti di Millicent davanti alla telecamera. La sua potente interpretazione trasporta davvero il film dall’inizio alla fine. È una forza con cui fare i conti. Millicent è determinata a vedere una maggiore rappresentazione della disabilità e inclusività su entrambi i lati della telecamera.

“Penso che abbiamo una comunità di disabili molto diversificata. Voglio sapere quali sono le loro storie “, ha detto Millicent HollywoodLife. “Hanno molte storie da raccontare. Voglio vedere i membri della comunità che sono davanti e dietro la telecamera: scrittori, produttori, registi. Penso che porti più consapevolezza a tutti, più siamo inclusivi e penso che renda il mondo un posto migliore per tutti “. Un posto tranquillo, parte II uscirà il 28 maggio.

Precedente

Joe Biden’s Kids: Tutto da sapere sui suoi figli

Diddy ricorda la relazione di J.Lo mentre la sua storia con Ben Affleck si riscalda

Successivo

Lascia un commento