Michelle Williams ammette che le piacerebbe avere una riunione per bambini di Destiny e un “ Mini Tour ”: voglio fare un altro album

| |

Nel suo nuovo libro, “Checking In”, la cantante solleva le speranze dei fan dicendo che le piacerebbe riunire il gruppo di ragazze.

Se acquisti un prodotto o servizio sottoposto a revisione indipendente tramite un collegamento sul nostro sito Web, potremmo ricevere una commissione di affiliazione.

Michelle Williams vorrebbe riunirsi con i suoi ex compagni di band di Destiny’s Child, Beyoncé e Kelly Rowland per pubblicare nuova musica e andare in tour. La 41enne ha lasciato cadere quella piccola quantità di informazioni nel suo nuovo libro, Fare il check-in: in che modo diventare reale sulla depressione mi ha salvato la vita e può salvare la tua.

Quindici anni dopo che i produttori di hit si sono separati, la cantante ha ammesso che le sarebbe piaciuto dare a Destiny’s Child un altro vortice. “Ora, mentirei se dicessi che vorrei che non fossimo ancora insieme”, ha scritto Michelle. “Non so se voglio fare un altro tour di 60 città. Non abbiamo più 25 anni, mi senti? Ma lo metterò nell’atmosfera: B, Kelly, se stai leggendo, potremmo sempre tagliare un album breve, magari fare un mini tour. Popeyes su di me! “

Destiny's Child
Michelle Williams (a destra) non vede l’ora di riunirsi con Beyonce e Kelly Rowland per un mini tour di Destiny’s Child. (Shutterstock)

Sebbene fosse un membro del gruppo quando pubblicarono successi mostruosi come “Bootylicious”, l’incantesimo di Michelle in Destiny’s Child era molto più breve dei suoi compagni di band che hanno iniziato a cantare insieme quando erano bambini. Quando il gruppo ha avuto il suo successo di successo, “No, No, No” nel 1997, Beyoncé e Kelly avevano solo 16 anni ed erano già artisti esperti.

Michelle non si è unita al gruppo fino al 2000 dopo aver fondato i membri LaTavia Roberson e LeToya Luckett sinistra. Sei anni dopo, Destiny’s Child si sciolse. Nel suo libro, Michelle ha ammesso che “sembrava che qualcuno avesse fatto esplodere qualcosa di nucleare nella mia vita” quando il gruppo si è separato professionalmente.

“Ma, guardando indietro, non avrei dovuto essere così sorpresa”, ha scritto. “Voglio dire, il nome del nostro ultimo album era Destiny Fulfilled. ” “Logicamente, ho potuto vedere come Kelly e Beyoncé erano pronte per essere fatte”, ha aggiunto Michelle. “Sono stati in Destiny’s Child da quando avevano 9 anni – molto, molto più a lungo di me.

“E per loro è stato un buon momento per finire. Ma emotivamente giravo come una trottola. In effetti ho avuto difficoltà anche a crederci. ” La cantante ha ammesso di essere “negata” e ha pensato che il gruppo avrebbe fatto “un altro paio di tour”.

Il libro di Michelle Williams,
Michelle ha scritto della divisione di Destiny’s Child nel suo nuovo libro, “Check In”. (Cortesia di Thomas Nelson)

Michelle, il cui libro racconta la sua battaglia con la depressione, ha ammesso che la “delusione” che seguì “minacciava di tirare [her] sotto come una marea. ” Nonostante il suo dolore, tuttavia, la cantante ha notato che non ha “incolpato” nessuno, “perché nessuno ha fatto nulla di male”. “Ma, come ci si aspetta in tutto ciò che finisce prima che tu lo voglia”, ero semplicemente triste “, ha scritto.

Come sanno i fan di Destiny’s Child, Beyoncé, Kelly e Michelle si sono riunite sul palco una manciata di volte dalla loro separazione nel 2006. Nel 2018 hanno seguito un medley dei loro successi durante le esibizioni da headliner di Beyoncé al festival musicale di Coachella. Hanno anche entusiasmato i fan durante il Super Bowl Halftime Show del Texas nel 2013.

Fare il check-in: in che modo diventare reale sulla depressione mi ha salvato la vita e può salvare la tua è ora disponibile.

Precedente

Kourtney Kardashian fa festa con Sia al compleanno dell’ex Scott Disick nel romanticismo di Travis Barker

Kelly Osbourne ribatte alle voci di aver subito un intervento di chirurgia plastica dopo che i fan affermano che è irriconoscibile

Successivo

Lascia un commento