Merrick Garland: 5 cose da sapere sul candidato per il procuratore generale del presidente Biden

| |

Oggi, 22 febbraio, inizia l’udienza di conferma di due giorni di Merrick Garland per la nomina del procuratore generale. Scopri cinque fatti sul candidato del presidente Biden per la posizione vitale.

Circa cinque anni dopo essere stato nominato dall’ex Il presidente Barack Obama per ricoprire il seggio della Corte Suprema una volta tenuto da Atontin Scalia, Merrick Garland sta finalmente ottenendo la sua audizione di conferma al Senato. Oggi, 22 febbraio, segna il primo di un processo di due giorni in cui Garland sarà interrogata dai membri del Senato in merito all’ufficio e alle responsabilità del procuratore generale, la nomina di gabinetto a cui Garland è stata nominata dal presidente Joe Biden. All’inizio dell’udienza, scopri di più sull’ex giudice e avvocato.

Il presidente Joe Biden ha nominato Merrick Garland come prossimo procuratore generale

Il 6 gennaio sono emersi rapporti che confermavano che il presidente Biden avrebbe nominato Merrick Garland alla nomina di Procuratore generale del Dipartimento di giustizia. Sulla base delle nuove osservazioni dell’ex giudice, ha già un piano per i suoi primi giorni. “Se confermato, supervisionerò il perseguimento dei suprematisti bianchi e altri che hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio – un atroce attacco che ha cercato di distruggere una pietra angolare della nostra democrazia: il trasferimento pacifico del potere a un governo appena eletto” una dichiarazione preparata lo scorso fine settimana, per CNN.

Garantirà inoltre “l’eguale giustizia secondo la legge”, rendendola una pietra angolare importante del suo lavoro. “La missione rimane urgente perché non abbiamo ancora la stessa giustizia”, ​​Garland probabilmente affronterà nelle sue osservazioni, secondo CNN. “Le comunità di colore e altre minoranze continuano a subire discriminazioni in termini di alloggio, istruzione, occupazione e sistema di giustizia penale”.

Il giudice della Corte d’appello federale Merrick Garland, è al fianco del presidente Barack Obama mentre viene presentato come candidato di Obama alla Corte Suprema durante un annuncio nel Giardino delle Rose della Casa Bianca, a Washington, mercoledì 16 marzo 2016 [AP News].

Merrick Garland è un ex giudice e avvocato

La prima grande nomina di Garland risale al 1995, quando era presidente Bill Clinton lo ha nominato per un ruolo nella Corte d’Appello del Circuito DC, per USA Today. Sebbene non abbia ricoperto la carica alla sua prima nomina, a causa dei repubblicani del Senato che si opponevano alla nomina per “motivi tecnici”, per USA Today, alla fine è stato approvato nel 1997 quando è stato rinominato. Ha prestato servizio in panchina per circa 20 anni prima di diventare giudice capo.

Prima del suo tempo alla Corte d’Appello del Circuito DC, Garland è stato impiegato presso la Corte d’Appello del Secondo Circuito e successivamente per la Corte Suprema di Giustizia William Brennan. Ha inoltre svolto attività di contenzioso societario presso Arnold & Porter a Washington DC, prima di diventare partner a metà degli anni ’80. Garland ha lasciato il settore privato ed è tornato al servizio pubblico e al Dipartimento di giustizia subito dopo.

Merrick Garland è stato precedentemente nominato alla Corte Suprema

Nel 2016, l’allora giudice Merrick Garland era al centro di una nomina alla Corte Suprema che non si è mai conclusa. Il presidente Obama inizialmente ha nominato Garland per occupare il seggio lasciato dal defunto giudice Scalia dopo la sua morte nel febbraio 2016. I repubblicani, tuttavia, hanno negato a Garland il seggio. All’epoca i repubblicani avevano il controllo della Camera e sostenevano che i posti vacanti della Corte Suprema avrebbero dovuto essere coperti dal prossimo presidente durante un anno elettorale. Garland non ha mai avuto l’udienza di conferma come conseguenza. Ex presidente Donald Trump ha continuato a nominare Neil Gorusch per occupare il seggio, e il Senato controllato dal GOP lo ha confermato nel 2017.

Il giudice Merrick Garland, la scelta del presidente Barack Obama di sostituire il defunto giudice Antonin Scalia alla Corte Suprema, arriva per un incontro con il senatore Angus King, I-Maine, a Capitol Hill a Washington, mercoledì 13 aprile 2016 [AP News].

La vita personale di Merrick Garland

Garland ha sposato sua moglie, Lynn Rosenman, nel 1987. Anche Lynn proviene da una famiglia che praticava la legge. La coppia condivide due figlie – Rebecca e Jessica. Entrambe le giovani donne sono laureate alla Yale University. Jessica sembra avere un’affinità anche per la legge, e sembra che stia seguendo le orme di suo padre, secondo lei LinkedIn pagina.

L’educazione di Merrick Garland

Garland ha frequentato l’Università di Harvard sia per gli studi universitari che per la facoltà di giurisprudenza. Si è laureato nel 1977 prima di dirigersi a Washington DC per lavorare come impiegato per la Corte d’Appello per il Secondo Circuito.

Precedente

Tyler Rich rivela quanto “meglio di quanto sei abituato” fosse “terapia” per lui e la moglie Sabina

Ross Burningham: 5 cose da sapere sul nuovo fidanzato di Ricki Lake dopo che ha annunciato il fidanzamento

Successivo

Lascia un commento