Meghan Trainor rivela di aver già “perso il peso del bambino” 4 mesi. Dopo la nascita di suo figlio

| |

Meghan Trainor era al suo “più pesante” quando è rimasta incinta di suo figlio di 4 mesi, Riley. Ha parlato con HL di come l’ha ispirata a “cambiare il suo stile di vita”.

Sul Spettacolo di oggi, Meghan Trainor, 27 anni, si è aperta sulla sua lotta con il diabete gestazionale durante la gravidanza, che le ha fatto “prestare davvero attenzione a tutto” che mangiava e le ha permesso di “imparare cibo e salute” in quei 9 mesi. Ora, quattro mesi dopo la nascita di suo figlio, Riley Sbara, Meghan ha rivelato di aver perso tutto il peso del bambino e continua a lavorare sodo in palestra per perdere di più! “Ero il più pesante prima di rimanere incinta, quindi sapevo che questa sarebbe stata la mia prima sfida dopo aver avuto Riley”, ha rivelato il cantante di “All About That Bass” in un’intervista ESCLUSIVA con HollywoodLife.com in collaborazione con M&M’S.

Ha spiegato che “non ha guadagnato molto peso” durante la gravidanza perché la gestione del diabete gestazionale ha aiutato a “mantenerlo sotto controllo”. Dopo aver accolto Riley tramite cesareo l’8 febbraio 2021, Meghan ha collaborato con Profile by Sanford, un programma di salute e nutrizione. “Mi hanno aiutato molto con la mia alimentazione e mi hanno insegnato nuovi trucchi su come mangiare bene. Inoltre, mi sono allenato alle cinque del mattino prima del lavoro tutti i giorni”, ha ammesso. “È l’ispirazione di guardare questo ragazzo! In realtà ho già perso il peso del bambino e continuerò ad andare avanti e vedrò fino a che punto posso arrivare”.

Meghan Trainor (Shutterstock)

Il Top Chef in stile familiare host ha aggiunto: “Ho davvero cambiato tutta la mia vita. Ho capito che posso farlo perché, posso passare attraverso un taglio cesareo, posso letteralmente fare qualsiasi cosa”. Di recente, Meghan ha parlato del “parto terrificante” di suo figlio in un’intervista con Oggi. Ha rivelato che Riley era “culatta” e aveva “problemi di respirazione” subito dopo averlo consegnato. “Era una di quelle storie dell’orrore in cui non piangeva. Non ha fatto rumore quando è uscito. Ero tipo, ‘Perché non piange?’” ha spiegato. “Ho avuto modo di vederlo per un secondo prima che lo portassero via. Questa è stata probabilmente la parte peggiore”. I medici hanno agito rapidamente e hanno portato Riley all’unità di terapia intensiva neonatale per inserire un sondino. Per fortuna, da allora si è ripreso e Meghan ha detto che lei e suo marito, Daryl Sbara, sono riusciti a riportarlo a casa dopo cinque giorni.

La nuova mamma è tornata al lavoro, fa nuova musica e si immerge in un po’ di televisione come conduttrice di Peacock’s Top Chef in stile familiare e un giudice su E!’s Scontro tra le cover band. Ha anche collaborato con M&M’S per celebrare la sua più recente innovazione – M&M’S MIX – la prima offerta dell’iconico marchio che combina tre diversi gusti della classica caramella in un’unica borsa.

“Hanno cioccolato al latte, burro di arachidi, arachidi m&ms, tutti i miei gusti preferiti dei sogni, in una busta, che è così disgustosa”, ha detto Meghan. “Stanno celebrando questo grande lancio riunendo anche le persone. Hanno tre incredibili musicisti provenienti da tre diverse città che hanno creato la propria interpretazione della canzone “Candyman”, ma anche, voi possono inviare il proprio video e la propria interpretazione della canzone ‘Candyman’ con l’hashtag #MyCandymanRemix, e M&M’S presenterà alcuni dei loro migliori contributi sui loro canali e sull’M&M’S World Store Times Square Jumbotron!” Per maggiori informazioni sugli M&M’S, visita M&M’S su Facebook, Twitter, Instagram!

Precedente

Kim Kardashian professa “amore” per l’ex Kanye West per il suo compleanno in mezzo al divorzio

Anteprima ‘Celebrity Dating Game’: Zooey Deschanel e Michael Bolton danno una svolta allo spettacolo classico

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies