Meghan McCain rifiuta John Cena “senza spina dorsale” dopo essersi scusato con la Cina per aver chiamato Taiwan un paese

| |

Con la sua indignazione alzata fino a 11, Meghan McCain ha fatto irruzione nel “codardo” John Cena dopo che la star di “F9” apparentemente ha ceduto in Cina e si è scusata per aver chiamato Taiwan un paese.

“Sei assolutamente senza spina dorsale, merda di gallina, patetico codardo”, Meghan McCain ha twittato martedì pomeriggio (25 maggio), esplosivo John Cena con la rabbia che di solito riserva ai suoi co-conduttori La vista. Meghan, 36 anni, era furiosa con John, 44 anni, per essersi scusato dopo aver definito Taiwan un paese indipendente e non come parte della Cina mentre promuoveva il suo nuovo film, F9. Meghan è stato uno dei tanti commentatori politici che hanno cestinato John per aver apparentemente voltato le spalle al popolo taiwanese per paura di turbare il pubblico cinese dei film.

“Taiwan è un paese. Hong Kong dovrebbe essere libera. Se non sei disposto a dire queste cose perché potresti danneggiare i tuoi profitti, sei un patetico codardo “, ha twittato Ben Shapiro, il commentatore conservatore meglio conosciuto per essere entrato in agitazione Harry Styles un vestito e per averlo perso al pensiero Cardi B divertirsi durante il sesso. “Patetico”, ha twittato il senatore degli Stati Uniti Tom Cotton, un uomo che contrario istituendo una commissione indipendente sull’insurrezione del Campidoglio del 6 gennaio ma, nella sua New York Times editoriale, ha sostenuto il fatto che la Guardia Nazionale abbia criticato le persone che protestavano contro la brutalità della polizia.

“Che vergogna, Cena” twittato Keith Olbermann, dimostrando che questo oltraggio non era riservato a un lato della navata politica. “Taiwan è un paese – e una democrazia. Hai appena chiesto scusa a una dittatura. ” “Perché non chiamare un paese una democrazia sana e funzionante lunga decenni? Poiché gran parte di Hollywood opera nel timore di Pechino, molti dei suoi film di successo dipendono dal mercato cinese continentale “, ha twittato il conduttore della CNN Jim Sciutto, sottolineando quale fosse probabilmente la vera ragione dietro le scuse di John.

La Cina considera Taiwan, un’isola democratica autogovernata, una “provvidenza separatista” e, in definitiva, una parte della Cina, per Il New York Times. Riferirsi ad esso come un’entità separata è considerato un reato in Cina a causa del suo grande senso di nazionalismo. Quindi, quando John, parlando con l’emittente taiwanese TVBS, ha detto che “Taiwan è il primo paese che posso guardare” il nuovo film, F9, ha minacciato di turbare il pubblico cinese di spettatori. Quindi, ha rilasciato una risposta.

John Cena al fan event ‘The Road to F9’, Arrivals, Miami, a gennaio 2020 (Shutterstock)

“Ho commesso un errore”, ha detto John in mandarino, una lingua che studia da anni, sulla piattaforma di social media cinese Weibo. “Ora devo dire una cosa che è molto, molto, molto importante: amo e rispetto la Cina e il popolo cinese. Mi dispiace molto per i miei errori. Scusate. Scusate. Sono davvero dispiaciuto. Devi capire che amo e rispetto la Cina e il popolo cinese “. Le scuse di John non sono state universalmente accettate, con molti utenti di Weibo che gli chiedevano di dire che Taiwan fa parte della Cina.

Come ha sottolineato Jim Sciutto, il mea culpa di John era probabilmente dovuto al fatto che la Cina è un mercato importante per i film. Il nono Fast & The Furious il film ha guadagnato $ 162 milioni a livello internazionale nel fine settimana precedente, con $ 135 milioni dalla sola Cina, per Business Insider. Da allora è il primo film di Hollywood Vendicatori: Endgame per rompere $ 100 milioni nel suo weekend di apertura. Gli ultimi due film della serie – Furious 7 e Il destino del furioso – entrambi hanno incassato più di 1 miliardo di dollari a livello globale, di cui quasi 390 milioni in Cina. Si può capire perché John ha fatto del suo meglio per sedare la rabbia cinese riguardo al suo commento. Sfortunatamente, quelle scuse hanno lasciato alcune persone, come Meghan, a vedere il rosso.

Precedente

Kim Kardashian partecipa alla festa di compleanno del celibe miliardario britannico Jamie Reuben

Arthur Gunn di American Idol rompe il silenzio sul perché è uscito inaspettatamente da Finale all’ultimo minuto

Successivo

Lascia un commento