Meghan McCain ha definito un’ipocrita per aver detto che Chris e Andrew Cuomo sono “il peggior tipo di nepotismo”

| |

I critici si sono accumulati su Meghan McCain quando ha chiamato il presentatore della CNN Chris Cuomo per non aver coperto le accuse di molestie sessuali di suo fratello, il governatore di New York Andrew Cuomo come nepotismo. Hanno indicato la sua famiglia famosa.

Tutti i padroni di casa di La vista pesato sul governatore di New York di Andrea Cuomo, 63, accuse di molestie sessuali mercoledì 4 agosto. Meghan McCain, 37, chiamò sia il governatore che suo fratello, conduttore della CNN Chris Cuomo, 50, per la mancanza di copertura da parte del presentatore degli scandali di Andrew, via L’indipendente.

Dopo il procuratore generale di New York Letizia James’ annuncio di martedì 3 agosto che un’indagine indipendente ha scoperto che Cuomo aveva molestato sessualmente delle donne, Meghan ha ritenuto che chiunque non credesse alle accuse “dovrebbe essere un sociopatico o un pazzo o semplicemente completamente cieco alla realtà per non prendere questo come verità a questo punto.” Meghan ha anche criticato la risposta di Cuomo, dove ha negato di aver molestato sessualmente qualcuno. Lo ha chiamato “ribelle” e ha detto di essere “sorpresa” dalla sua risposta.

Dopo aver fatto a pezzi Andrew Cuomo, Meghan ha spostato la sua attenzione su entrambi i fratelli. “Non dover parlare del più grande scandalo del paese quando ha a che fare con tuo fratello, e stai conducendo la CNN. Questo è nepotismo. La famiglia Cuomo e la CNN sono i peggiori tipi di nepotismo di cui i media hanno un esempio”, li ha chiamati entrambi.

Meghan ha chiamato i Cuomo su “The View”. (Jason Mendez/Invision/AP/Shutterstock)

Meghan li ha anche definiti “codardi” e ha affermato che se suo fratello si fosse trovato nella stessa situazione, ne avrebbe discusso su La vista. Ha poi spiegato che sentiva che Andrew Cuomo dovrebbe dimettersi o essere costretto a lasciare l’incarico, e anche l’ancora della CNN dovrebbe affrontare delle conseguenze. “Spero che suo fratello Chris Cuomo abbia qualsiasi tipo di punizione per il suo spettacolo”, ha detto. La vista il co-conduttore ha anche ritenuto che ci fosse un doppio standard, quando i Cuomo avrebbero parlato in modo umoristico in onda durante l’apice della pandemia di COVID-19, ma Chris non ha discusso delle accuse contro suo fratello. “È tutto disgustoso. Ci chiediamo perché la gente odi i media e odi il giornalismo”, ha concluso.

Chris è stato preso di mira dopo che le accuse sono emerse contro suo fratello. (Marion Curtis/Starpix/Shutterstock)

È importante notare che mentre Meghan è ben nota come co-conduttrice di La vista. Lei stessa proviene da una famiglia influente. Suo padre era senatore degli Stati Uniti John McCain, che ha ricoperto il seggio al Senato per l’Arizona dal 1987 fino alla sua morte nel 2018 e si è candidato alla presidenza nel 2008. Alcuni spettatori hanno ritenuto che fosse ipocrita per Meghan criticare i Cuomo per il nepotismo, quando lei stessa è la figlia di un importante politico.

Molti fan sono rimasti scioccati dal fatto che Meghan l’abbia chiamato nepotismo, e molti hanno scherzato sul fatto che anche Meghan avesse beneficiato della sua famosa famiglia. Uno spettatore ha scritto che il co-conduttore probabilmente stava “proiettando” e l’ha chiamata “la figlia del manifesto del nepotismo”. Un’altra persona ha scritto che il nepotismo è “l’unico fo**uto motivo per cui lei è attiva La vista.” Un’altra persona ha scritto esilarante che “Nepotismo è il secondo nome di Meghan McCain”.

Precedente

Meghan Markle condivide la prima occhiata alla piccola Lili nel video del 40esimo compleanno — Guarda

Gwen Stefani sfoggia scarpe con la faccia di Blake Shelton 1 mese dopo un matrimonio romantico — Foto

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies