L’ex assistente di Britney Spears Felicia Culotta rivela in lacrime che non riesce a ottenere il numero di telefono della star

| |

Felicia Culotta, che una volta era una delle persone più vicine a Britney Spears, ha parlato della cantante nel documentario “The New York Times Presents: Controlling Britney Spears”.

Felicia Culotta, Britney Spears‘ ex assistente e amico, ha commentato in lacrime le lotte per la tutela della star e lo stato attuale della loro relazione in un nuovo documentario. In Il New York Times presenta: il controllo di Britney Spears, che ha debuttato il 24 settembre su Hulu e FX, l’emozionata ex confidente della cantante ha rivelato di non avere più il suo numero di telefono e di non avere modo di mettersi in contatto con lei.

“Non ho modo di mettermi in contatto con lei a questo punto. Tutti i numeri che ho [for her] ora sono cambiate”, ha detto Felicia, che è stata una delle persone più vicine a Britney durante la sua ascesa alla fama negli anni ’90, durante un’intervista nel documentario.

Oltre ad ammettere di non avere più il numero di telefono di Britney, Felicia ha inviato un messaggio speciale e dolce al crooner di “Piece of Me” dopo che le è stato chiesto cosa le avrebbe detto se avesse potuto. “Prima di tutto, ti farei ridere. E in secondo luogo, vorrei che ricordassi tutte le cose divertenti e tutti i momenti divertenti”, ha iniziato, parlando direttamente alla telecamera. “Voglio che tu ricordi quanto sei forte, quanto hai talento, quanto sei sciocco, quanto sei sciocco e che quel tuo cuore è gigantesco.”

“Tenere duro. La tua voce sta tornando”, ha aggiunto in lacrime. “Sei più forte, più orgoglioso e più potente di quanto ti abbia visto da molto tempo. Ti amo e ti supporterò, qualunque cosa accada”.

Britney Spears
Britney Spears durante una performance precedente. (otturatore)

Britney è stata sotto la sua tutela, il che ha permesso a suo padre di Jamie Spears, 69 anni, di avere il controllo del suo patrimonio, dal febbraio 2008, e si è espresso contro di esso per la prima volta in tribunale la scorsa estate. Ha chiesto al giudice di accusare suo padre di “abuso di conservazione” dopo aver affermato che l’ha costretta a esibirsi in spettacoli e l’ha mandata in un ospedale psichiatrico contro la sua volontà. Ha presentato una petizione per porre fine alla tutela all’inizio di settembre e un giudice dovrebbe prendere una decisione il 29 settembre.

Precedente

Dua Lipa indossa minigonna e maglione senza niente sotto per cena con Gigi Hadid dopo il debutto in passerella

Bridgerton stagione 2: scintille volano tra Anthony e Kate nel primo sguardo — Guarda

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies