Lady Gaga rivela di essere rimasta incinta dopo essere stata violentata: “Ho avuto una rottura psicotica totale”

| |

Lady Gaga scoppiò in lacrime mentre ricordava la sua esperienza di violenza sessuale dopo essere stata “ rinchiusa in uno studio per mesi ”, che ha portato a “ dolore totale ” e traumi anni dopo.

“Avevo 19 anni e lavoravo nel settore e un produttore mi ha detto:” Togliti i vestiti “” Lady Gaga condiviso nella prima puntata di Il me che non puoi vedere, che è Oprah Winfrey e Principe HarryApple TV + serie senza sceneggiatura sulla salute mentale in calo il 21 maggio. La pop star di 32 anni ha continuato descrivendo la sua orribile esperienza di violenza sessuale che l’ha lasciata incinta e come il calvario si è manifestato in anni di dolore fisico e un eventuale “Rottura psicotica”.

Lady Gaga
[Courtesy of Youtube]

“Ho detto no. E me ne sono andato e mi hanno detto che avrebbero bruciato tutta la mia musica “, Lady Gaga – il cui vero nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta – continua. “E non si sono fermati. Non hanno smesso di chiedermelo, e io mi sono bloccato e io — non ricordo nemmeno. ” A questo punto dell’intervista è scoppiata in lacrime, ma non ha voluto rivelare i nomi.

“E non dirò il suo nome. Capisco questo movimento Me Too e capisco che le persone si sentono davvero a proprio agio con questo, e io no. Non voglio mai più affrontare quella persona “, ha spiegato. Anche se non ha dovuto affrontare di nuovo il produttore, Lady Gaga ha continuato a provare lo stesso dolore per l’assalto anni dopo.

“Prima ho sentito un dolore totale, poi sono diventata insensibile”, ha detto la cantante di “Bad Romance” ricordando una volta in cui un dolore intenso l’aveva portata in ospedale. “Prima ho sentito un dolore totale, poi sono diventato insensibile. E poi sono stato male per settimane e settimane e settimane e settimane dopo, e ho capito che era lo stesso dolore che ho provato quando la persona che mi ha violentata mi ha lasciata incinta in un angolo. A casa dei miei genitori perché vomitavo e stavo male. Perché sono stato abusato. Sono stata rinchiusa in uno studio per mesi “, ha rivelato.

Il dolore ha cambiato Lady Gaga. “Ho avuto una totale crisi psicotica e per un paio di anni non sono stata la stessa ragazza”, ha rivelato. “Il modo in cui mi sento quando provo dolore era come mi sentivo dopo essere stata violentata. Ho avuto così tante risonanze magnetiche e scansioni in cui non trovano nulla. Ma il tuo corpo ricorda. ” A questo punto dell’intervista, lo schermo mostrava anche titoli su di lei annullata Joanne date del tour mondiale nel 2018, suggerendo che la rottura psicotica sia avvenuta durante questo periodo (per The Daily Beast).

Lady Gaga
Lady Gaga si esibisce qui in mezzo al Joanne World Tour a Milano, Italia, il 27 gennaio 2018. [Splashnews]

Per i due anni e mezzo successivi, Lady Gaga alla fine ha imparato come affrontare il suo trauma, ma non è stato facile. “Anche se ho sei mesi brillanti, tutto ciò che serve è innescarsi una volta per sentirsi male. E quando dico che mi sento male, voglio dire che voglio tagliare. Pensa alla morte. Chiedendomi se lo farò mai “, ha condiviso tristemente. Tuttavia, ha chiarito: “Ho imparato tutti i modi per tirarmene fuori”.

L’esperienza di Lady Gaga con le aggressioni sessuali l’ha portata a creare la canzone del 2013 “Swine”, che ha rivelato in un’intervista del 2014 a SiriusXM con Howard Stern. Ha anche rivelato che il suo aggressore aveva 20 anni più di lei. Alla cantante è stato infine diagnosticato un disturbo da stress post-traumatico e fibromialgia e ha spiegato quest’ultima condizione a Voga nel 2018, dicendo alla rivista: “Per me, e penso per molti altri, è davvero un ciclone di ansia, depressione, disturbo da stress post-traumatico, trauma e disturbo di panico, che manda il sistema nervoso in overdrive, e quindi hai nervi di conseguenza il dolore. “

Precedente

Kim Kardashian lancia il salmo del figlio una sontuosa festa per il secondo compleanno e Kanye West non si vede da nessuna parte

Il principe Harry teme che Meghan Markle venga “inseguita fino alla morte” come la principessa Diana

Successivo

Lascia un commento