La star di “Supergirl” Nicole Maines rivela perché “è così importante” celebrare l’orgoglio

| |

Nicole Maines ha condiviso perché è così importante celebrare l’orgoglio dopo tutto il duro lavoro che la comunità LGBTQ svolge durante tutto l’anno.

Supergirl stella Nicole Maines, 23 anni, è abituato a celebrare il Pride Month alla parata del Pride di Los Angeles. Tuttavia, lo scorso anno è stato un periodo senza precedenti per così tanti, incluso il candidato al GLAAD Award che è conosciuto da molti fan come “Dreamer”, il primo supereroe transgender della TV nella serie di successo della CW.

Sebbene la pandemia le abbia impedito di onorare la tradizione come fa di solito, Nicole ha parlato ESCLUSIVAMENTE con HollywoodLife e ha spiegato perché è comunque “così importante” festeggiare. “Celebrerò sempre il Pride a modo mio. Che sia pubblico, che sia solo nel mio appartamento. Penso che il lavoro che facciamo sia così importante e così estenuante, e quando abbiamo l’opportunità di festeggiare, dobbiamo coglierla”, ha detto Nicole.

Supergirl Nicole Maines Intervista all'orgoglio
Nicole Maines ritiene che sia “così importante” celebrare il Pride per tutto il duro lavoro svolto durante l’anno. (MediaPunch/Shutterstock)

“Penso anche che sia importante cogliere quel momento per apprezzare tutto ciò che è fantastico e speciale nell’essere queer”, ha continuato l’attivista trans. “Quindi festeggerò, anche se è solo da solo nel mio appartamento, lo farò.”

Quando Nicole era al liceo le è stato impedito di usare il bagno femminile dopo una denuncia; tuttavia, nel 2013 la Corte Suprema ha stabilito che negare a uno studente transgender l’accesso al bagno coerentemente con la propria identità di genere è illegale. Come attivista per i diritti trans, è stata schietta sulle leggi e le leggi anti-trans che stanno dilagando nella nostra nazione.

“Penso che andando avanti vediamo l’attivismo diventare sempre più fondamentale. Lo è sempre stato, ma penso che sempre più persone siano consapevoli dell’importanza del lavoro che svolgiamo tutto l’anno e quindi si spera che continuerà a essere una parte importante del Pride perché abbiamo molto lavoro da fare. Stiamo combattendo queste fatture con tutto ciò che abbiamo e abbiamo bisogno di persone che diffondano la voce e ne parlino”, ha esortato.

Supergirl Nicole Maines Intervista all'orgoglio
Nicole Maines alla Los Angeles Pride Parade nel giugno 2019. (Per gentile concessione di Nicole Maines)

“Non può essere solo nei nostri circoli. Abbiamo bisogno di alleati, persone con cui condividere queste informazioni, anche se non si adattano alle tue [social media] estetica dell’account o “Oh, non è quello che pubblico”. Si tratta della vita dei bambini e dei diritti umani fondamentali. Puoi premere il pulsante retweet. Non mi interessa quale sia il tuo contenuto.”

Precedente

Shayne Audra Murphy Biografia, carriera, fidanzato, patrimonio netto, misurazioni Wor

Cody Simpson fa i pacchi su PDA con Marloes Stevens dopo aver chiamato Miley Cyrus Romance una “fase”

Successivo

Lascia un commento