La figlia di Jamie Lynn Spears, Ivey, 3 anni, sembra confortarla nel dramma di Britney: “Va tutto bene mamma”

| |

Jamie Lynn è andata su Instagram per condividere un video in cui viene confortata dalla figlia di 3 anni, Ivey, durante la battaglia per la tutela di Britney Spears.

Jamie Lynn Spears, 30 anni, si appoggia alla figlia Ivey, 3, per il supporto durante il dramma circostante Britney Spears‘ caso di conservazione in corso. In un bizzarro post sui social media il 7 agosto, Jamie Lynn ha incoraggiato i suoi 2,2 milioni di fan ad ascoltare il video con il “suono attivo”.

Nella breve clip, l’ex Zoey 101 star è confortata da sua figlia, Ivey. Mentre piange, Ivey dice: “Andrà tutto bene, mamma. Deve andare tutto bene, mamma”, ha detto il bambino, dicendo a Jamie Lynn, che ha risposto: “Grazie, piccola”.

Jamie Lynn e Britney Spears
L’attrice di Nickelodeon è andata su Instagram per condividere l’audio in cui è stata confortata da sua figlia, Ivey, 3. (Jim Smeal/Shutterstock)

Come i fan sapranno, Britney, 39 anni, è sotto un accordo di tutela “abusante” dal febbraio 2008 e la cantante di “Toxic” incolpa la sua famiglia per non essere stata coinvolta prima. Questo video arriva settimane dopo che Britney ha detto che volevano “citare in giudizio” la loro famiglia che ha causato un grande divario tra lei e la sua famiglia, che include la sua unica sorella Jamie Lynn.

Il 16 luglio, Britney ha condiviso un post su Instagram per “richiamare” coloro che le erano più vicini e che hanno offerto un supporto in malafede durante la sua battaglia per la tutela. Sebbene Britney non abbia condiviso i nomi, i fan hanno ipotizzato che si riferisse a sua sorella Jamie Lynn e a sua madre Lynn Spears.

Nel post, Britney ha condiviso un’immagine di citazione che diceva: “Non dimenticare mai chi ti ha ignorato quando avevi bisogno di loro e chi ti ha aiutato prima ancora che dovessi chiedere”. La pop star ha quindi scritto una lunga didascalia che ha fatto esplodere coloro che non si sono presi la briga di “tendere una mano” quando stava “annegando”. La pop star ha scritto: “Non c’è niente di peggio di quando le persone più vicine a te che non si sono mai presentate per te pubblicano cose riguardo alla tua situazione qualunque essa sia e parlano rettamente per chiedere supporto”.

Dopo il post, Jamie Lynn ha spiegato ai suoi follower su Instagram il 28 giugno che “non era compito mio” commentare la tutela fino a quando sua sorella non l’ha fatto, pubblicamente. “Forse non l’ho supportata nel modo in cui il pubblico vorrebbe che lo facessi, con un hashtag su una piattaforma pubblica, ma posso assicurarti che ho supportato mia sorella molto prima che ci fosse un hashtag, e la sosterrò molto dopo. Nota che.”

Nonostante la negatività e l’enorme contraccolpo dei sostenitori di #FreeBritney, Jamie Lynn si sente come se avesse continuato a supportare Britney durante la battaglia e che “sta dietro Britney come una matta”, “Vuole il meglio per lei e crede di aver bisogno di più diritti. Sua sorella non ha letteralmente voce in capitolo. Ha una brutta notizia che non sta combattendo per lei, ma è ridicolo “, ha detto una fonte vicina alla famiglia HollywoodLife ESCLUSIVAMENTE. “Ci sono un sacco di cose che accadono che la gente non capisce.”

Precedente

Iggy Azalea sfrigola in un attillato abito arancione mentre esce con Lisa Vanderpump alla festa per la “Giornata mondiale dei cani”

La figlia di Kate Moss, Lila Grace, 18 anni, sembra la sua mamma supermodella in miniabito nuda — Foto

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies