La fidanzata del giovane Dolph rompe il silenzio dopo la sua morte per ringraziare i fan per “vibrazioni positive autentiche”

Un giorno dopo che il giovane Dolph è stato ucciso in una terribile sparatoria, la sua compagna di lunga data, Mia Jaye, ha ringraziato per tutto l'”amore” e il “sostegno” durante questo periodo straziante.

“Grazie a tutti per tutte le vostre preghiere, amore, sostegno, chiamate [and] messaggi. Potrei non vederli tutti, ma quando i miei occhi non sono pieni di lacrime, ne colgo alcune”, Mia Jaye pubblicato sulla sua storia su Instagram giovedì (18 novembre), un giorno dopo il suo fidanzato di lunga data, giovane delfino, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco fuori da un negozio di biscotti a Memphis, nel Tennessee. Aveva 36 anni. L’omicidio ha provocato un’ondata in tutto il mondo hip-hop e ha lasciato Mia devastata. “Tuttavia, tutte le vibrazioni, l’energia e le preghiere sincere positive sono state accolte… perché il Signore sa che ne ho bisogno”, ha aggiunto.

(Instagram)

Mia condivide due bambini con Dolph: una figlia, Ari, e un figlio di nome tre. Prima di pubblicare il suo messaggio di gratitudine, ha condiviso una storia su Instagram di Dolph mentre giocava con Ari. “La domanda è… Come farò mai a dire ai miei bambini che papà non tornerà mai a casa?” ha sottotitolato la clip straziante. Nella diapositiva seguente, ha scritto: “Dio dammi forza… Adolph, ti amo con tutto il cuore e l’anima”.

Delfino giovane (n. Adolph Robert Thornton Jr.) stava facendo la spesa da Makeda’s Butter Cookies mercoledì (18 novembre) quando un’auto si è avvicinata alla panetteria. Secondo le immagini ottenute da FOX13 dell’incidente, due sospetti tiratori sono scesi dal veicolo, si sono fermati davanti a Makeda e hanno aperto il fuoco. Uno dei presunti tiratori portava quello che sembrava essere un fucile semiautomatico, mentre l’altro puntava una pistola nel negozio. Prima di andare al panificio, Young Dolph si è fermato in una stazione di servizio locale per fare il pieno e il filmato ha mostrato il rapper con indosso una maglietta gialla e jeans. Purtroppo, questa clip senza suono sarebbe l’ultimo filmato registrato di lui vivo.

Young Dolph si esibisce al Rolling Loud di New York (Soul Brother/Soul B Photos/Shutterstock)

“Questa sparatoria è un altro esempio dell’insensata violenza armata che stiamo vivendo a livello locale e nazionale. I nostri cuori sono con la famiglia Thornton e tutti coloro che sono colpiti da questo orribile atto di violenza”, il capo della polizia di Memphis Cerelyn “CJ” Davis ha detto dopo la sparatoria di Dolph, per CNN. “Stasera incoraggiamo fortemente tutti a restare a casa se non dovete essere fuori. Incoraggiamo inoltre fortemente tutti a mantenere la calma mentre svolgiamo attivamente le nostre indagini”. Il capo della polizia ha affermato che il dipartimento è “impegnato a lavorare con la comunità per fermare gli omicidi insensati” e che si è anche dedicato “a consegnare alla giustizia i responsabili della sparatoria di oggi e altri”.

Precedente

Sam Asghari rivela quando lui e Britney Spears hanno in programma di sposarsi: “Voglio il matrimonio più grande”

Le Aquadolls infilano nella tua calza una versione ska-punk di ‘Xmas Wrapping’

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies