Keith Raniere di NXIVM afferma di essere “ ossessionato ” dal suo coinvolgimento nel branding di donne in prigione intervista

| |

Keith Raniere, il leader di NXIVM, ha affermato che le donne nel suo culto hanno scelto di essere marchiate con le sue iniziali come “una cosa onoraria” e “tributo” nella sua prima intervista da quando è stata condannata a 120 anni di prigione.

NXIVM’s Keith Raniere, 60 anni, parla in prigione per la prima volta da quando è stato riconosciuto colpevole di traffico sessuale federale e accuse di lavoro forzato. Il leader del culto ha insistito sul fatto che “non ha avuto” l’idea di incidere le sue iniziali, KAR, sopra le linee bikini delle donne coinvolte nel gruppo segreto padrone-schiavo Dominus Obsequious Sororium (DOS), ed è “contro i tatuaggi” , in un’intervista con Dateline, che è andato in onda il 26 febbraio. Ha affermato che le donne stesse hanno scelto di essere marchiate con le lettere come “una cosa onoraria” e un “tributo” e questo lo ha fatto sentire “quasi imbarazzato”.

“Non ho ideato il marchio. Se guardi i miei partner di lunga data, sono persino contrario al tatuaggio “, ha detto nell’intervista. “Non ho tatuaggi. Nessuno dei miei partner ha tatuaggi. Se i miei partner vogliono prenderli, dipende da loro. Ma sono dissuasivo. “

Keith Raniere
Keith Raniere, visto qui in una precedente apparizione, ha parlato con “Dateline” per la prima volta da quando è stato condannato a 120 anni di prigione. (Youtube)

Ha anche affermato che le donne si sono rifiutate di prendere antidolorifici durante il marchio in modo che potessero “sentirlo”.

“Hanno anche scelto di farlo senza anestetici in modo che lo sentissero”, ha detto. “No, nessun ordine di sorta. Qualcuno che è stato marchiato ha accettato come una delle quattro condizioni da prendere in considerazione anche per l’ingresso nella confraternita e questo è stato detto in testimonianza “, ha continuato.

“No [I didn’t try to stop it] ma ero leggermente in un certo senso quasi imbarazzato “, ha aggiunto. “In un primo momento ho pensato ‘bene se lo era Albert EinsteinLe iniziali di allora non importerebbero a nessuno. ‘ E poi ho pensato ‘Se lo fosse Brad Pittcon le iniziali, forse avresti un marito geloso. Ma non è quello che mi piace, quindi l’ho presa come una cosa onoraria – una cosa di tributo. E quel marchio sarebbe stato comunque tatuato. Era simbolico. “

Keith Raniere
Keith Raniere ha fondato NXIVM negli anni ’90. (NBC)

Raniere, soprannominato “Vanguard” nella sua cerchia ristretta, ha parlato al telefono da un penitenziario federale di massima sicurezza a Tucson, in Arizona, dove sta scontando 120 anni per aver trasformato in schiavi seguaci di un culto sessuale e abusato sessualmente di un quindicenne, nell’intervista.

Dopo aver avviato NXIVM, che sosteneva di essere un gruppo di auto-aiuto che offriva sviluppo personale, ad Albany, NY negli anni ’90, Raniere formò il DOS, un club segreto di padroni / schiavi in ​​cui le donne, comprese India Oxenberg e Sarah Edmonson, sono stati marchiati, trasformati in schiave del sesso e autorizzati a mangiare solo 500 calorie al giorno mentre obbedivano ai loro “padroni” per tutta la vita.

Oltre a discutere del marchio con Dateline, ha negato di aver usato “collaterali” per ricattare le donne dopo che alcuni seguaci di una setta hanno testimoniato in tribunale che li ha costretti a consegnargli documenti imbarazzanti e foto di loro stessi nudi.

“Non ho preso affatto la garanzia. Non avevo alcun possesso della garanzia. Non non visto ma non posseduto “, ha detto aggiungendo anche che si” scusa “per aver partecipato alla” situazione orribile “.

“Sì, mi scuso per la mia partecipazione a tutto questo dolore e sofferenza. Ho chiaramente partecipato … questa è una situazione orribile “, ha detto mentre negava anche di non essere la” causa “di ciò. “Dico danni a cui ho partecipato perché non credo che siamo sempre la causa di tutto ciò. Siamo la causa più o meno ma tutti i danni a cui posso capire ho partecipato, mi sento responsabile. Non è solo una questione di ‘ho causato tutto da solo?’ Sono coinvolto nella causa di ciò e per questo mi perseguita per sempre. “

Sebbene abbia ammesso la sua colpa, Raniere ha comunque rivendicato la sua innocenza. “Ebbene, essere innocenti di crimini ed essere innocenti se si vuole di qualsiasi illecito o si sa, le persone causano danni inavvertitamente e danni ben intenzionati … e non intendono danneggiare ma succede”, ha detto.

Raniere è stato condannato al carcere nell’ottobre 2020 dopo che 15 delle sue vittime si erano pronunciate o avevano letto le dichiarazioni in tribunale. Attrice Allison Mack, 38 anni, che era anche coinvolto nella setta, è stato accusato di traffico sessuale, cospirazione per traffico sessuale e cospirazione del lavoro forzato nell’aprile 2018. Si è dichiarata colpevole ed è ora agli arresti domiciliari in attesa della sua condanna, il che potrebbe farla spendere fino a 40 anni di prigione.

Precedente

Kim Kardashian, 40 anni, non indossa altro che collant color carne di Skims nella foto della campagna fumante

Kourtney Kardashian condivide i suoi migliori consigli genitoriali per Kylie Jenner quando si tratta di sollevare Stormi

Successivo

Lascia un commento