Julius Jones: 5 cose da sapere sul condannato a morte Kim Kardashian sta cercando di liberarsi

| |

Julius Jones è stato condannato a morte nel 2002 per aver ucciso un uomo d’affari, ma il suo caso ha guadagnato nuovo interesse dopo che Kim Kardashian lo ha pubblicamente sostenuto e la sua dichiarata innocenza. Ecco cinque cose su di lui.

Julius Jones, 40 anni, è stato sul radar di tutti negli ultimi mesi nonostante sia stato condannato per l’omicidio di un uomo d’affari di 45 anni Paul Howell 21 anni fa ed è tutto a causa di Kim Kardashian, 40. L’avvocato in formazione è andato su Twitter il 1 ° marzo per condividere un articolo La frontiera sulla storia del prigioniero dell’Oklahoma, inclusa la sua dichiarata innocenza, e ha detto ai suoi seguaci che il “vero assassino” è “libero”.

“Per favore leggi questa storia da @readfrontier. Lo stato dell’Oklahoma ha prove convincenti che Julius Jones è innocente per omicidio. Nel frattempo, il vero assassino è libero e si vanta apertamente di aver ucciso un uomo e di aver incastrato Julius ”, ha scritto nella didascalia del suo tweet.

Ecco cinque cose che dovresti sapere sul caso di Julius e sul supporto di Kim.

Julius era uno studente di 19 anni quando è avvenuto l’omicidio.

Stava frequentando l’Università dell’Oklahoma e sul punto di ottenere una borsa di studio per il basket quando è diventato il principale sospettato nella sparatoria di Howell, secondo OU Daily. Fu arrestato nell’agosto 1999 e successivamente condannato per omicidio di primo grado e condannato a morte nel 2002, quando aveva solo 22 anni. Da allora, è stato in prigione e continua a rivendicare la sua innocenza in attesa del suo destino.

Perché Giulio è nel braccio della morte?

Prima che Julius venisse arrestato e incriminato, Howell fu colpito a colpi di arma da fuoco nella sua GMC Suburban del 1997 a Edmond, OK a meno di 20 miglia dalla casa di Julius. La sorella di Powell ha descritto l’assassino come “un uomo di colore che indossa un berretto a calza” con “mezzo pollice di capelli che pendono”, l’avvocato di Julius Dale Baich detto OU Daily. Tre sospetti sono stati intervistati e le loro dichiarazioni hanno portato la polizia di Edmond a rintracciare Julius e il suo compagno di squadra di basket del liceo Christopher Jordan come i presunti ladri d’auto che hanno ucciso Powell.

Julius Jones
Julius Jones è in prigione da quando è stato condannato nel 2002 (Oklahoma State Penitentiary / MEGA)

Sebbene secondo quanto riferito non ci fossero prove per collegare direttamente Giulio all’omicidio, fu comunque condannato al braccio della morte ea 40 anni di prigione. Era il testimone chiave dello stato contro di lui e il suo avvocato ha detto che è stato preso di mira da “auto-proclamati teppisti di auto e un membro di una banda”.

“Abbiamo serie preoccupazioni per il modo in cui le prove sono state raccolte, gestite e archiviate”, ha detto Baich.

Cosa è successo al co-imputato di Julius, Christopher Jordan?

Christopher avrebbe dovuto trascorrere 30 anni in prigione in cambio della sua testimonianza dopo che è stato fatto un accordo, ma ha finito per camminare libero dopo aver scontato solo la metà di quel tempo, secondo JusticeForJuliusJones.com. “In questo modo e in molti altri, i diritti del signor Jones in base alle costituzioni statali e federali sono stati violati e la sua condanna e condanna a morte dovrebbero essere annullate”, si legge nel sito web.

Christopher ha anche ammesso di aver ucciso Howell e di aver lasciato che Julius si prendesse la colpa durante il suo periodo in prigione, secondo un detenuto di nome Roderick Wesley, che ha servito in una prigione dell’Arkansas con Christopher, La frontiera segnalato. Roderick ha inviato una serie di lettere e interviste video sull’ammissione agli avvocati di Julius, che stanno cercando di liberarlo o almeno di farlo uscire dal braccio della morte.

Quando è stata coinvolta Kim Kardashian nel caso di Julius?

Kim ha menzionato per la prima volta il caso di Julius e la petizione per il suo rilascio su Twitter nel 2019. Un anno dopo, nel novembre 2020, ha visitato Julius al Penitenziario di Stato dell’Oklahoma. Ha preso Instagram per condividere foto della visita dell’Oklahoma e far sapere ai suoi seguaci che oltre a vedere Julius, ha parlato con sua madre Madeline e la sua famiglia in una chiesa battista lo stesso giorno.

“Sono stata onorata di sedermi con Julius Jones nel braccio della morte in Oklahoma la scorsa settimana e poi passare un po ‘di tempo in chiesa con la sua famiglia”, ha scritto nella didascalia delle foto. “Julius è in carcere da oltre 21 anni per un crimine che non ha commesso. Gli effetti che questo ha avuto sulla sua famiglia sono davvero inimmaginabili e prego che la commissione per la libertà vigilata raccomandi la sua commutazione perché quest’uomo ha bisogno di poter riabbracciare i suoi genitori. #JusticeForJulius “

Kim Kardashian
Kim Kardashian ha iniziato a twittare per la prima volta sul caso di Julius Jones nel 2019. (SplashNews)

“L’ultima volta che i genitori di Julius lo hanno abbracciato è stato quando aveva 19 anni. È stato 21 anni fa”, ha continuato. “La madre di Julius Jones @ madelinejones48 dovrebbe essere in grado di abbracciare suo figlio. È così forte e la sua fede e la sua forza sono così stimolanti. Non rinunceremo alla lotta per liberare Julius Jones! “

“Giulio è scoppiato in lacrime quando ha parlato di sua sorella Antonietta @sassysoulinc, le ha promesso che l’avrebbe portata al ballo di fine anno e a causa di un’errata condanna non è stato in grado di prenderla! ” lei ha aggiunto. “Dobbiamo farlo uscire e pianificare il miglior ballo di fine anno di sempre !!! Sono così grato per i combattenti per la libertà più solidali per Julius Jones. Non ci fermeremo finché non avremo ottenuto giustizia “.

Cosa ha fatto Giulio per cercare di ottenere la clemenza?

Julius ha presentato istanza di clemenza nell’ottobre 2019 dopo aver provato ogni opzione per combattere la pena di morte. “Poiché Dio è il mio testimone, non sono stato coinvolto in alcun modo nei crimini che hanno portato a sparare a Paul Howell e ucciderlo”, ha detto il suo rapporto di clemenza, che è stato riportato da OU Daily. “Ho passato gli ultimi 20 anni nel braccio della morte per un crimine che non ho commesso, non ho assistito e non ero presente”.

Precedente

Dwyane Wade Cycles, più 16 altre Hunky Stars che si allenano a torso nudo: Shawn Mendes e altri

Il principe Harry e Meghan Markle guidano se stessi intorno a Santa Barbara dopo il primo sguardo all’intervista a Oprah

Successivo

Lascia un commento