Jerry O’Connell sostituisce ufficialmente Sharon Osbourne in “The Talk”

Jerry O’Connell ha sostituito Sharon Osbourne in “The Talk”, diventando il primo co-conduttore maschile a tempo pieno dello show.

Jerry O’Connell è stato nominato co-conduttore a tempo pieno di Il discorso. L’attore, 47 anni, ha sostituito l’ex conduttore Sharon Osbourne nel talk show della CBS dopo le sue dimissioni a marzo. Un ospite fisso del programma — che presenta anche Sheryl Underwood, Amanda Kloots, e Elaine Welteroth (come co-conduttore Carrie Ann Inaba ha preso un periodo di aspettativa) — Jerry è il primo co-conduttore maschio a tempo pieno dello show.

Sheryl ha annunciato l’eccitante notizia durante l’episodio del 14 luglio dello show. Quindi, Jerry ha rilasciato la seguente dichiarazione tramite video: “È davvero eccitante. Voi ragazze siete state così accoglienti con me. Sono venuto qui come ospite mesi fa. Dal momento in cui sono entrato, sei gentile, sei gentile, sei divertente e ha funzionato. Eccoci qui. Ci divertiremo molto, davvero”.

Il cast dei discorsi
“The Talk” ospita Elaine Welteroth, Carrie Ann Inaba, Sharon Osbourne, Sheryl Underwood e Amanda Kloots prima della partenza di Sharon (CBS)

Sharon, 68 anni, si è dimessa dopo essersi scagliata contro i suoi co-conduttori, vale a dire Sheryl, durante l’episodio del 10 marzo della serie vincitrice del Daytime Emmy Award mentre difendeva la sua amica di lunga data Piers Morgan dopo aver fatto commenti sprezzanti e razzisti su Meghan Markle.

Durante la conversazione tesa, Sheryl ha chiesto a Sharon: “Cosa diresti alle persone che potrebbero pensare che mentre sei al fianco del tuo amico, sembra che tu abbia dato una conferma o un rifugio sicuro a qualcosa che ha detto che è razzista, anche se tu non sei d’accordo?” Sharon ha risposto: “Mi sento come se stessi per essere messo sulla sedia elettrica perché ho un amico che molte persone pensano sia razzista, quindi questo fa di me un razzista”.

Il controverso presentatore ha quindi chiesto a Sheryl di spiegare perché i commenti di Piers fossero considerati razzisti, urlando a Sheryl e dicendole “non piangere” dopo che il suo co-conduttore ha pianto e ha aggiunto: “Se qualcuno dovrebbe piangere, dovrei essere io”. Si è scusata per l’incidente pochi giorni dopo l’episodio e, dopo un’indagine interna, la CBS ha annunciato la partenza di Sharon, rivelando che lo spettacolo sarebbe tornato senza di lei il 12 aprile.

Sheryl ha affrontato l’incidente durante il ritorno dello show dalla pausa, rivelando che si sentiva “intrappolata” e non voleva sembrare “una donna di colore arrabbiata” se avesse reagito. “È difficile tornare a quel giorno, perché sento un trauma”, ha ammesso Sheryl. “Ho paura. mi sento in apprensione. Pensavo di parlare con un amico e qualcuno di cui potevo fidarmi”.

Gli ex co-conduttori del talk show, che alterna volti nuovi nel corso delle stagioni, includono Sara Gilbert, Leah Remini, Aisha Tyler, Marie Osmond, e Holly Robinson Peete.

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies