Jack Draper, 19 anni, cade sul campo da tennis 2 Mos. Dopo aver combattuto contro COVID: mi sentivo “davvero stordito”

| |

Il tennista Jack Draper giaceva a terra dopo essere crollato durante una partita al Miami Open il 25 marzo.

Jack Draper crollò improvvisamente durante una partita di tennis, che fu anche il suo debutto nell’ATP Tour. Il diciannovenne, che si è ripreso da COVID-19 a gennaio, stava giocando ai Miami Open quando l’incidente si è verificato giovedì 25 marzo. Le temperature nella città della Florida hanno toccato il massimo della metà degli anni ’80 mentre Jack stava giocando contro Quello del Kazakistan Mikhail Kukushkin, 33. Nel video girato durante la partita, Jack è stato visto sdraiato sul campo da tennis mentre il personale medico si precipitava ad assistere.

Jack Draper
Jack Draper è visto suonare durante il Miami Open il 25 marzo 2021. (Shutterstock)

La star del tennis di origine britannica, che ha continuato a giocare dopo un collasso, ha fatto controllare il battito cardiaco secondo news.com.au. Ha poi iniziato a sentirsi di nuovo male dopo aver scambiato campo con Mikhail, di cui in seguito ha parlato allo sbocco. “Al passaggio ho iniziato a sentire un po ‘il mio corpo. Ho detto che andrò avanti perché non mi sentivo svenire “, ha spiegato. “Ma ovviamente quando sono uscito non è stato così. Nell’ultimo punto, non sono crollato “, aggiungendo,” in realtà sono semplicemente inciampato perché stavo iniziando ad avere davvero le vertigini e cose del genere “.

Jack Draper
Jack Draper è crollato durante le alte temperature durante una partita. (Per gentile concessione di Tennis TV / Youtube)

Il giocatore affermato era in precedenza il secondo classificato ai Campionati di Wimbledon Boys ‘Singles 2018, ed è stato premiato con un jolly al sorteggio di Doppio Maschile del Campionato di Wimbledon 2019. Jack ha anche spiegato che ha avuto un “inizio anno difficile” da quando si è ripreso dal virus, che ha ucciso oltre mezzo milione di americani. “Non ho mosso un muscolo ed è stato anche dopo la pre-stagione, quindi ho fatto un ottimo pre-campionato e poi non ho giocato, quindi è stato un inizio anno difficile”, ha detto al Regno Unito presa Sky Sports.

Sebbene Jack sia un diciannovenne sano e in forma, ha ammesso che il virus lo ha “colpito” “abbastanza gravemente” per oltre una settimana. I sintomi comuni di COVID-19 includono tosse secca, febbre e difficoltà respiratorie. “L’ho preso, è ovviamente un virus estremamente aggressivo e puoi prenderlo da qualsiasi luogo, ma l’ho preso e mi ha colpito abbastanza male per sette giorni”, ha anche detto, suggerendo che gli effetti della malattia “probabilmente” hanno avuto un influenzare la sua prestazione.

“Da allora ho fatto un sacco di ottimi allenamenti, quindi non è una scusa, ma ha avuto un effetto su di me in quel momento? Probabilmente ”, continuò. “Con molte di queste cose non sai quanto ti influiscono davvero.” Ha confermato che intende giocare un altro torneo nel Regno Unito.

Dopo la partita, il suo avversario Mikhail Kukushkin – che ha 14 anni più di Jack – gli ha fatto un complimento. “Credo che sia un buon giocatore, giovane”, ha detto il vincitore dell’Open di San Pietroburgo Il guardiano. “È stata una partita difficile, condizioni davvero difficili oggi. Così caldo e umido e molto lento. Non ho mai giocato in condizioni così lente. Le palle dopo una o due partite hanno iniziato a diventare così grandi. Avevi bisogno di così tanta energia per colpire in rete. Ogni singola partita è stata due, così lunghe manifestazioni “, ha aggiunto.

Precedente

Calista Flockhart: Foto di ieri e di oggi della superstar di “Ally McBeal” dal suo inizio televisivo ad oggi

7 dei migliori pantaloncini di jeans a vita alta per donna

Successivo

Lascia un commento