Il principe Harry teme che Meghan Markle venga “inseguita fino alla morte” come la principessa Diana

| |

Il principe Harry dice che sua madre, la principessa Diana, “non aveva protezione” poiché veniva inseguita senza sosta ed era “troppo giovane” per aiutarla prima della sua tragica morte nel 1997.

Principe Harry, 36 anni, ammette di avere paura di quella moglie Meghan Markle, 39 anni, sarà “inseguita fino alla morte” proprio come sua madre principessa Diana. “Mia madre è stata inseguita fino alla morte mentre aveva una relazione con qualcuno che non era bianco e ora guarda cosa è successo. Vuoi parlare della storia che si ripete, non si fermerà fino a quando [Meghan] muore “, ha detto in Apple TV + docuserie, Il me che non puoi vedere con Oprah Winfrey, che ha iniziato lo streaming il 20 maggio.

Harry stava facendo un riferimento all’allora partner di Diana al momento della sua morte, Dodi Fayed. La coppia è rimasta uccisa in un incidente automobilistico a Parigi dopo essere stata inseguita dai paparazzi in un tunnel. Diana aveva solo 36 anni al momento della sua morte, lasciando dietro di sé un dodicenne Harry e un quindicenne principe William. “È incredibilmente stimolante perdere potenzialmente un’altra donna nella mia vita, ma la lista sta crescendo”, ha continuato. “E tutto torna alle stesse persone, allo stesso modello di business, allo stesso settore. Mio padre [Prince Charles] mi diceva … ‘Be’, per me è stato così. Quindi sarà così per te ‘”disse anche Harry.

Meghan Markle e il principe Harry si sono sposati nel 2018. (MEGA)

Ha continuato dicendo che il consiglio “non ha senso”, rimanendo irremovibile sul “rompere il ciclo” della “sofferenza” nella famiglia reale. Harry e Meghan hanno annunciato che si sarebbero ritirati dai loro ruoli di reali lavoratori senior nel 2020, finalizzando la transizione all’indipendenza finanziaria entro il 2021. La coppia – da genitori a figlio Archie, 2, con una figlia in arrivo, hanno iniziato a vivere a Montecito, in California, a sole 90 miglia dalla città natale di Meghan, Los Angeles.

Ha anche riflettuto sul suo rapporto con Meghan documentato dalla stampa, inclusa una potente dichiarazione che ha fatto nel 2016 sulla sua allora fidanzata per sfumature razziali. “Ho dei rimpianti? Si. Il mio più grande rimpianto è non aver preso più posizione all’inizio della mia relazione con mia moglie e aver gridato al razzismo quando l’ho fatto. La storia si stava ripetendo “, ha spiegato, riferendosi alle molte volte in cui lui e il principe William, che ora ha 39 anni, hanno sperimentato di essere” inseguiti da tre, quattro, cinque ciclomotori con i paparazzi addosso “da bambini.

Principessa Diana, Principe William, Principe Harry
La principessa Diana è vista con i suoi figli il principe William e il principe Harry. (Shutterstock)

“Non era quasi in grado di guidare a causa delle lacrime, non c’era protezione. Uno dei sentimenti che emergono è l’impotenza. Essere troppo giovane, essere un ragazzo troppo giovane per poter aiutare una donna, in questo caso tua madre. E questo è successo ogni singolo giorno fino al giorno in cui è morta ”, ha detto, chiaramente emozionato. Con Meghan, dice, sono stati “seguiti … fotografati, inseguiti, molestati”, il che “mi fa ribollire il sangue”. Ha continuato dicendo che lo ha reso “arrabbiato” a causa delle sue esperienze passate con sua madre, che lo hanno portato alla sua morte prematura.

Precedente

Lady Gaga rivela di essere rimasta incinta dopo essere stata violentata: “Ho avuto una rottura psicotica totale”

Paulina Gretzky rivela di aver finalmente fissato una data per il matrimonio e spiega perché ha aspettato quasi 10 anni

Successivo

Lascia un commento