Il presidente Biden condanna gli attacchi contro gli americani asiatici durante il primo discorso in prima serata e Twitter applaude

| |

Il presidente Biden nel suo primo discorso in prima serata ha condannato quelli che ha definito “crimini di odio vizioso” contro gli asiatici, definendo le molestie “non americane”.

Joe Biden ha usato il suo primo discorso in prima serata come presidente per richiamare l’attenzione sull’aumento del razzismo anti-asiatico durante la pandemia COVID-19, definendo gli attacchi “antiamericani”. Biden, che ha pronunciato il suo discorso l’11 marzo in occasione dell’anniversario di un anno delle prime interruzioni della pandemia, ha condannato coloro che hanno commesso “crimini d’odio contro gli asiatici americani che sono stati attaccati, molestati, accusati e capri espiatori”.

“In questo preciso momento, così tanti di loro, i nostri concittadini americani, sono in prima linea in questa pandemia che cercano di salvare vite umane, e ancora, ancora, sono costretti a vivere nella paura per le loro vite semplicemente camminando per le strade in America “, ha detto il presidente Biden. “È sbagliato, non è americano e deve finire.” Biden sta cercando di farlo accadere. Dall’inizio del 2020, gli asiatici americani hanno segnalato un aumento degli attacchi razzisti e delle molestie dopo che è stata diffusa la notizia che il nuovo coronavirus è stato scoperto a Wuhan, in Cina.

Stop AAPI Hate ha rivelato che, entro la fine del 2020, avevano ricevuto più di 2800 segnalazioni da americani asiatici che erano stati chiamati insulti razziali, erano stati aggrediti fisicamente e altro ancora. L’ondata di crimini d’odio e molestie razziali è aumentata come ex presidente Donald Trump ha ripetutamente accusato la Cina di “portare” COVID-19 negli Stati Uniti e di aver definito la malattia mortale “virus cinese”, “virus cinese”, “influenza kung” e altro ancora. Nel settembre 2020, Rep. Grace Meng (D-NY) ha introdotto un disegno di legge per lo più simbolico che invitava “tutti i funzionari pubblici a condannare e denunciare qualsiasi sentimento anti-asiatico in qualsiasi forma” e ha esortato i funzionari a tutti i livelli a documentare e indagare su eventuali rapporti di crimini d’odio anti-asiatici .

Joe Biden
Il presidente Joe Biden parla alla Casa Bianca, 3/11/21 (Chris Kleponis / POOL / EPA-EFE / Shutterstock)

Biden ha firmato un ordine esecutivo condannando il razzismo anti-asiatico pochi giorni dopo essere entrato in carica nel gennaio 2021. L’ordine chiede che le autorità sanitarie federali garantiscano che le loro misure di risposta COVID-19 “dimostrino competenza culturale, accesso alla lingua e sensibilità nei confronti delle AAPI”. Inoltre, l’ordine ha esortato il Dipartimento di giustizia a concentrarsi sull’affrontare i crimini ispirati dall’odio e le molestie contro gli asiatici.

Precedente

Granger Smith e la moglie Amber incinta e in attesa di un bambino dopo la tragica morte di Son River

Jon Stewart e il Segretario alla Difesa Lloyd Austin applaudono dopo che Tucker Carlson prende in giro le donne militari

Successivo

Lascia un commento