Il fidanzato di Simone Biles è entusiasta della sua volta impressionante e storica in vista delle Olimpiadi: “ Nessun confronto ”

| |

Jonathan Owens è rimasto sbalordito dopo che la sua ragazza, Simone Biles, ha fatto atterrare una doppia picca di Yurchenko e ha detto che non c’è nessuno su questa terra come lei.

“Nessun confronto.” Era tutto quello Jonathan Owens aveva da dire dopo aver assistito Simone Biles fare la storia – di nuovo. Durante la US Classic, Simone, 24 anni, è diventata la prima ginnasta femminile ad aver ottenuto un doppio salto di picca Yurchenko in competizione sabato (22 maggio), un’impresa che ha lasciato le mascelle sul pavimento e ha certificato Simone come uno dei se non il i più grandi atleti di tutti i tempi. Per Jonathan, 25 anni, tutto quello che poteva fare era scrivere quelle due parole sulla sua Instagram Story. La sicurezza di Houston Texans ha detto che non c’era “paragone” con la sua ragazza, per Pagina seie che nessuno su questa terra si avvicina a quello che lei può fare.

Il doppio luccio di Yurchenko prende il nome dall’ex ginnasta russa Natalia Yurchenko, che ha aperto la strada all’approccio “roundoff-back-handspring alla volta”, secondo Il New York Times. Tuttavia, lo “Yurchenko” è solo una parte della volta; dopo essersi lanciati fuori dal caveau, la ginnasta deve spingersi abbastanza in alto da permettergli di capovolgere due volte prima di scendere in posizione di picca – corpo piegato, gambe dritte. Nemmeno Natalia Yurchenko ha tentato un doppio salto di picca di Yurchenko e fino a sabato solo i concorrenti maschi sono stati in grado di atterrare in competizione.

Simone Biles fa stretching prima della US Classic all’Indiana Convention Center di Indianapolis (Shutterstock)

Quando Simone – che aveva un letterale capra abbagliata sul suo body per dimostrarla è il più grande di tutti i tempi – l’ha eseguita, l’ha fatto così bene che ha effettivamente ruotato eccessivamente. Aveva bisogno di fare alcuni passi sul suo atterraggio per fermare il suo slancio. I giudici dell’US Classic “non sono rimasti così colpiti”, secondo il NYT. Hanno segnato questa mossa – che è considerata molto difficile – un punteggio di difficoltà di 6,6, un punteggio di difficoltà provinciale simile a quello che hanno ricevuto le altre volte di Simone. Questo punteggio apparentemente ha minimizzato il suo successo, il che l’ha lasciata frustrata.

Simone Biles risponde a una domanda durante un’intervista dopo una sessione di formazione nel maggio 2021 (Shutterstock)

“Mi sento come se ora dobbiamo solo ottenere ciò che otteniamo perché non ha senso mettere in piedi un combattimento perché non lo ricompenseranno”, ha detto Simone dei giudici e, in definitiva, della Federazione internazionale di ginnastica. “Quindi dobbiamo solo prenderlo e stare zitti.”

C’era una frustrazione simile per il suo smontaggio del raggio a doppia torsione e doppia schiena. “Sono entrambi troppo bassi, e lo sanno anche”, ha detto al NYT della sua volta a doppia picca e dello smontaggio della trave. “Ma non vogliono che il campo sia troppo distante. E questo è solo qualcosa che è su di loro. Non è su di me. ” Nonostante si trovi di fronte a un sistema di punteggio che sottovaluterà i suoi risultati, Simone ha detto che continuerà a fare queste mosse ad alto rischio. Alla domanda sul perché, ha risposto rapidamente: “Perché posso”.

Precedente

Joel McHale rivela il film della “community” in lavorazione dopo che la tabella virale ha letto: “We Just Need Money”

Perché Anna Duggar sarebbe “in attesa” Josh in mezzo a uno scandalo pornografico infantile

Successivo

Lascia un commento