I genitori di Gwyneth Paltrow: tutto da sapere sull’attrice Blythe Danner e sul suo defunto papà Bruce

Gwyneth Paltrow proviene da una stirpe di attrici e registi pluripremiati e nominati. Scopri i suoi genitori Blythe Danner e Bruce Paltrow.

Gwyneth Paltrow è un’attrice pluripremiata venerata per i suoi ruoli in Shakespeare innamorato, Emma, ​​porte scorrevoli, vista dall’alto, e altro ancora. Quasi sinonimo di Hollywood, non sorprende che l’attrice, 49 anni, provenga da una stirpe di attori, produttori e registi. La vincitrice dell’Academy Award è la figlia dell’attrice Blythe Danner e il compianto regista e produttore Bruce Paltrow. I due si sposarono nel 1969, rimanendo marito e moglie fino alla morte di Bruce nel 2002 per complicazioni dovute al cancro.

Insieme alla vedova Blythe e alla figlia Gwyneth, Bruce lascia suo figlio Jake, 46 anni, che, come i suoi genitori e la famosa sorella, ha anche una carriera come regista, sceneggiatore e attore. Scopri di più sui genitori di Gwyneth di seguito.

Blythe Danner

blythe danner e gywneth paltrow
Gwyneth Paltrow e la mamma Blythe Danner (Shutterstock)

Blythe, nata il 3 febbraio 1943 a Filadelfia, in Pennsylvania, è un’attrice pluripremiata che ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni ’60. Vincitrice di diversi Emmy Awards e di un Tony Award per il suo tempo a Broadway, i precedenti crediti cinematografici di Blythe includono Il Grande Santini, Il Principe delle Maree, e Mr. & Mrs. Bridge, tra gli altri, mentre i crediti più recenti includono Incontra i genitori, piccoli stronzi, e Il fortunato. La sua illustre carriera spazia anche in televisione, avendo recitato in Will & Grace, Huff, e Dei americani. L’attrice veterana ha anche recitato al fianco di sua figlia nei film Dubbio crudele e Silvia, nonché una produzione teatrale di il gabbiano nel 1994.

È chiaro che Blythe ha uno stretto legame con sua figlia. Per il suo 78esimo compleanno a febbraio, Gwyneth ha reso omaggio alla “bella creatura” di una madre. “Questa bellissima creatura ci riempie il cuore di tanto calore”, ha scritto l’attrice su Instagram. “Lei mescola parole e nomi nei modi più esilaranti e unici. È piena di vita e incredibilmente forte. Ama i suoi nipoti più di ogni altra cosa al mondo. Adora Bill Evans, mangiare gli avanzi e farsi compagnia. Ammiro così tante cose di lei e oggi è il suo compleanno”. Blythe ha fatto eco al suo amore per i suoi nipoti Mela, 17 e Mosé, 15, in un’intervista con HollywoodLife nel 2012, dichiarando: “Non mi sento una nonna con loro. Mi alzo sulle mani e sulle ginocchia e mi comporto come un completo idiota! Ci divertiamo molto insieme”.

Bruce Paltrow

gwyneth paltrow e papà bruce
Gwyneth Paltrow e il defunto padre Bruce Paltrow (Collezione Everett)

Bruce, nato il 26 novembre 1943 a New York, è stato un produttore televisivo e cinematografico, regista e scrittore noto per il suo lavoro su Duetti, Un po’ di sesso, L’ombra bianca, e La strada verso casa, tra molti altri. il tardi La star nominata agli Emmy è morta all’età di 58 anni nell’ottobre 2002 per complicazioni legate al cancro alla gola, inclusa la polmonite. Gli è stata diagnosticata nel 1999, pochi mesi prima che fosse destinato a dirigere la figlia Gwyneth in Duetti, a progetto che ha segnato il suo ritorno al lungometraggio dopo diversi progetti televisivi. È stato dichiarato in remissione quando il film è uscito nel 2000. Il patriarca Paltrow è morto in Italia, dove era in visita con la figlia Gwyneth per festeggiare il suo 30esimo compleanno.

Dopo la morte di suo padre, Gwyneth incontrò il suo primo marito, Coldplay frontman Chris Martin, che ha sposato nel 2003. (Si sono lasciati nel 2016 e continuano a essere co-genitori di Apple e Moses.) La morte di Bruce ha ispirato la popolare canzone dei Coldplay “Fix You”, che il suo ex marito ha scritto per lei dopo la perdita. “‘Fix You’ parlava di lui che cercava di rimettermi insieme dopo la morte di mio padre”, ha spiegato Gwyneth durante Lo spettacolo di Howard Stern nel 2015. “Penso che sia piuttosto carino.” Secondo Rolling Stone, Chris anche suona la tastiera del suo defunto suocero nella registrazione originale della canzone. In un’intervista con Sirius XM’s La mia canzone preferita con John Benjamin Hickey nel 2016, Gwyneth ha detto che la musica di Chris ha aiutato suo fratello e lei “attraverso quella morte”.

Precedente

Priyanka Chopra scherza sul suo “divario di età di 10 anni” con il marito Nick Jonas in un esilarante clip di arrosto

Ryan Paevey Biografia, Famiglia, Carriera, Fidanzata, Patrimonio netto, Misure

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies