I figli di Lamar Odom: tutto da sapere sui suoi 2 figli e sul defunto figlio

Lamar Odom è un orgoglioso padre di tre figli, tra cui il defunto figlio Jayden, la figlia Destiny e il figlio Lamar Jr. Scopri tutto su di loro qui.

Lamar Odom, 41 anni, ha avuto una carriera di successo nella NBA dal 1999 al 2014, durante la quale ha vinto due partite di campionato e ha vinto una miriade di premi individuali. Inoltre, all’incirca durante quel periodo, la star del basket ora in pensione è diventata padre di una figlia, Destinoe due figli, Lamar Jr. e Jayden. Lamar ha dato il benvenuto a tutti e tre i bambini con l’ex fidanzata Liza Morales, con cui usciva prima del suo matrimonio con Khloe Kardashian.

Lamar ha avuto molte benedizioni nella sua vita, ma ha anche affrontato molte sfide. Vale a dire, suo figlio Jayden è morto tragicamente a soli sei mesi. Lamar è anche quasi morto per un’overdose di droga nel 2015, che ha influito sui suoi rapporti con Destiny e Lamar Jr. Scopri di più sui tre figli di Lamar di seguito.

Destino Odom

Destiny Odom e Khloe Kardashian
Destiny Odom e Khloe Kardashian nel 2012 (Foto: WENN/Newscom/The Mega Agency)

Destiny, 23 anni, è nata il 6 agosto 1998 ed è l’unica figlia di Lamar. Al momento della nascita di Destiny, Lamar era un giocatore di basket matricola presso l’Università del Rhode Island, appena un anno prima di essere arruolato dai Los Angeles Clippers. Quando Destiny aveva 11 anni, suo padre sposò Khloe dopo appena un mese di appuntamenti, cosa di cui Destiny ha apertamente discusso nelle precedenti interviste. “Le cose sono cambiate quando mio padre ha sposato Khloe”, ha detto Le persone nel 2017. “Le cose erano molto più pubbliche. Quando tuo padre è un giocatore NBA è già abbastanza, ma quando sposa una star dei reality, le cose sono così pubbliche che non hai più una vita privata”.

La relazione di Destiny con Lamar è diventata tesa dopo che l’atleta professionista è andato in overdose di cocaina ed è finito in coma. Ma nel film documentario di Lamar del 2021, Lamar Odom Ri/Nato, Destiny ha detto che il rapporto della coppia è notevolmente migliorato. “Lo chiamo letteralmente per un consiglio per le cose ora, perché sento di potermi aprire con lui ora. Posso finalmente vedere cosa dovrebbe fare un vero padre”, ha detto Destiny.

Lamar Odom Jr.

Il secondo figlio di Lamar e Liza, Lamar Jr., è nato nel 2002. Lamar Jr. ora è uno studente universitario di 19 anni ed è stato onesto riguardo alla sua relazione altalenante con suo padre. Nel documentario, Lamar Jr. ha affermato di poter vedere Lamar “progredire come persona, come uomo, come padre” negli anni dopo l’overdose quasi fatale. “Lo vedo, in un certo senso, fare quel salto”, ha aggiunto l’adolescente.

Lamar Odom e i suoi figli
Lamar Odom con i suoi figli Lamar Jr. e Destiny (Foto: JIM RUYMEN/UPI/Newscom/The Mega Agency)

Ma nel novembre 2019, Lamar Jr. ha espresso disappunto nei confronti di suo padre dopo aver appreso che la stella NBA in pensione si è fidanzata Sabrina Parra tramite Instagram. “Non un txt o una telefonata per vedere come le persone che hanno conosciuto questo tizio per tutta la vita per vedere come ci sentiremmo o reagiremmo”, ha scritto Lamar Jr. su IG all’epoca, secondo E! Notizia. Ha quindi cancellato quel messaggio e ha condiviso commenti più positivi sul fidanzamento di suo padre, che da allora è stato annullato. “Alla fine, sono un adolescente, che sta diventando un giovane. Devo essere responsabile di ciò che pubblico, non ho altro che amore per mio padre e voglio il meglio per lui”. In seguito, una fonte ha detto HollywoodLife che il duo padre-figlio “ha parlato subito e avevano un cuore a cuore” dopo il dramma del fidanzamento.

Jayden Odom

Jayden, il figlio più piccolo di Lamar e Liza, è arrivato il 15 dicembre 2005. Solo sei mesi dopo, il 29 giugno 2006, Jayden è morto tragicamente per la sindrome della morte improvvisa del lattante mentre dormiva nella sua culla. Liza era a casa quando Jayden è morto, mentre Lamar era in viaggio per il basket. La morte di Jayden ha provocato la separazione della coppia, così come Lamar si è tristemente rivolto alla droga per farcela.

Tutti questi anni dopo, la tragica morte di Jayden è rimasta impressa a Lamar. L’atleta ha parlato del suo defunto figlio nel suo documentario, dicendo: “Era molto energico. Ogni volta che entravo nella stanza, mi fissava. Era bellissimo. Era come la combinazione di sua sorella e suo fratello. Vorrei solo averlo avuto nella mia vita un po’ più a lungo”.

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies