Gwen Stefani, 51 anni, indossa il suo abito iconico dal video “Don’t Speak” 25 anni dopo – Guarda

| |

È come se fosse di nuovo il 1996. Gwen Stefani ha tirato fuori il vestito che indossava dal video di “Don’t Speak” dei No Doubt e indovina un po ‘? Si adatta ancora!

“Eccomi qui! “Non parlare.” Guarda che “, ha detto Gwen Stefani nel TikTok che ha caricato giovedì (15 aprile). Nella breve clip, Gwen, 51 anni, indossava l’abito a pois blu e bianco che indossava notoriamente. Senza dubbioil video musicale di “Don’t Speak” – come se non fosse invecchiata giorno negli ultimi venticinque anni. Eppure, Gwen ha mostrato di essere un po ‘diversa dalla sua controparte del 1996. Mentre abbassava la telecamera, apparvero i suoi stivali da cowboy bianchi, con frange e tacco alto. “Un poco di Blake [Shelton, her fiancé],” lei disse.

@Gwen Stefani

felice 25 anni di #dontspeak ❤️ gx #letmereintroducemyself

♬ suono originale – Gwen Stefani

Questo segna la terza volta negli ultimi mesi che Gwen ha intrapreso un viaggio nella memoria alimentato dalla moda. All’inizio del 2021, Gwen ha condiviso il video di “Let Me Reintroduce Myself”, il primo singolo del suo quinto album in studio (e attualmente senza titolo). L’immagine mostrava Gwen indossare i look di tutte le sue epoche: il suo look sportivo bianco di “Just A Girl”, la sua moda dal Love Angel Music Baby era, il Alice nel paese delle meraviglie-vestito a tema da “What You Waiting For”, di ispirazione giapponese Ragazze Harajuku abiti, e sì, l’abito a pois “Don’t Speak”.

Più tardi nel 2021, Gwen ha collaborato con Saweetie per riportarlo all’era Y2k nel loro video sportivo per “Slow Clap”.

Gwen Stefani dal video musicale di “Don’t Speak” (Vevo)

“Don’t Speak” è stato pubblicato come terzo singolo dei No Doubt’s Regno tragico nell’aprile 1996. Anche se la canzone è diventata un iconico inno di rottura per i bambini degli anni ’90, non è iniziata in quel modo. La versione originale aveva testi più complicati, secondo VarietàGuardiamo indietro alla canzone, e l’etichetta discografica ha chiesto alla band di semplificarli. “Mio fratello [Eric Stefani, No Doubt co-founder], è molto eccentrico e non bravo con le critiche in quel senso, era così frustrato “, ha detto Gwen Varietà. “Così ci siamo seduti e abbiamo provato a riscriverlo e lui ha scherzato cantando, ‘Tu ed io’, come prendere letteralmente la sua melodia e trasformarla in tre note.”

Gwen Stefani al Riot Fest 2015 di Chicago (Shutterstock)

“Nel frattempo, ero stato scaricato da [Tony Kanal, bassist for No Doubt] e il cuore spezzato, e ho cambiato i testi [at the end of the chorus] a ‘Non dirmelo’ perché fa male ‘”, ha aggiunto Gwen. “Il modo in cui l’ho scritta, potresti davvero metterti in relazione con la negazione nella canzone. Fondamentalmente sto dicendo: ‘Non dirmelo perché lo so già, ma se lo dici, mi schiaccerà’ “.

“Quando scrivevo allora, ero così ingenua, non sapevo che nessuno l’avrebbe mai sentito”, ha detto Varietà. “Quindi penso che quando c’è qualcosa di onesto, reale e puro … allora le persone si connettono a quello. … Era così diverso da tutto il resto del nostro disco, quindi il fatto che sia stato il successo mondiale definitivo che è stato – e continua ad essere – è folle “.

Precedente

Shania Twain, 55 anni, dimostra di poter ancora scuotere il suo uomo! Mi sento come un vestito da donna 20 anni dopo

Brittany Matthews mostra il suo corpo post-bambino in un feroce vestito arancione 2 mesi dopo il parto

Successivo

Lascia un commento