Gabrielle Union si apre sui pensieri suicidi durante la perimenopausa su “The View”

| |

Mentre discuteva del suo nuovo libro, “You Got Anything Stronger”, l’attrice ha rivelato alcune delle lotte che ha avuto con la fertilità.

Gabrielle Unione, 48, ha coraggiosamente parlato di alcuni dei pensieri oscuri che ha affrontato mentre attraversava la perimenopausa in un’intervista su La vista martedì 14 settembre. Il Prendilo l’attrice ha spiegato che ha iniziato ad affrontare pensieri suicidi, il che l’ha spinta a discutere di ciò che stava passando con il suo terapeuta. Durante la sua intervista, Gabrielle ha toccato una serie di argomenti, tra cui aborti spontanei, fecondazione in vitro e avere sua figlia Kaavia tramite un surrogato.

L’attrice era nello show per parlare del suo libro appena uscito Hai qualcosa di più forte? Ospite co-conduttore Mary Katharine Ham ha chiesto a Gabrielle cosa ha passato durante la perimenopausa, che il Mayo Clinic descrive come “il tempo durante il quale il tuo corpo fa la transizione naturale alla menopausa”. Gabrielle ha spiegato che il suo medico le ha detto che era in perimenopausa dopo aver ricevuto il pannello di sangue intero alla fine dei 30 anni. Ha spiegato che i sintomi non hanno iniziato a manifestarsi fino a tardi. “Lo scorso settembre durante la pandemia, ho guadagnato circa 20 libbre dispari – come mi sembrava – durante la notte, sono scoppiata, i capelli iniziano a cadere a ciocche”, ha detto.

Gabrielle Union, 48 anni, ha parlato dei suoi problemi con la perimenopausa in un’intervista a “View”. (Anthony Harvey/Shutterstock)

A parte i sintomi fisici, Gabrielle ha spiegato che i livelli ormonali, causati dalla perimenopausa, hanno portato a pensieri oscuri dopo una discussione con suo marito Dwyane Wade. “A dicembre ho avuto una stupida discussione con D, e quella vocina nella mia testa, che normalmente sembra una tua intuizione, che non ho mai ignorato da quando avevo 19 anni”, ha detto. “Quella voce era tipo, ‘Capirà quando sarai morto, ucciditi e basta”. Ha detto che la voce era “implacabile” e aveva i pensieri “mattina, mezzogiorno, notte, tutto il giorno, tutti i giorni per due settimane”.

Per fortuna, Gabrielle ha cercato aiuto e il suo terapista l’ha aiutata a capire che i cambiamenti che il suo corpo stava facendo hanno portato a questi pensieri. “Fortunatamente, ero tipo, ‘Non è giusto.’ Qualcosa non va. Quindi chiamo immediatamente la mia terapista e lei dice: “Non vuoi ucciderti. Questa è probabilmente ideazione suicidaria passiva». Dopo molta più terapia,[perimenopause was] esattamente quello che era”, ha detto.

Gabrielle ha discusso alcuni degli argomenti nel suo nuovo libro “You Got Anything Stronger?” (MediaPunch/Shutterstock)

Il LA’s Finest l’attrice ha continuato e ha detto di non aver sentito che i pensieri suicidi potrebbero essere un sintomo della perimenopausa. “Ho realizzato il gruppo numero uno di donne che si suicidano: da 45 a 54, in quella fascia. Quando si sente parlare delle donne più famose che si suicidano, è sempre inquadrato come una sorta di difetto di carattere: suo marito se n’è andato, i bambini se n’erano andati, ha iniziato a essere cacciata al lavoro, è diventata invisibile, non era sessualmente auspicabile. “È colpa tua, e lei non è riuscita a hackerarlo;” non che stia accadendo qualcosa di fisiologico”, ha detto.

Visualizzazione co-conduttore Whoopi Goldberg è intervenuto per incoraggiare le donne a parlare dei loro sintomi durante la menopausa o perimenopausa, a causa delle variazioni nelle reazioni. Poco prima dell’interruzione pubblicitaria, Gabrielle ha incoraggiato le donne a controllare se provano strane sensazioni. “Se c’è mai qualcuno che si sente fuori, vai a chiedere al tuo medico un pannello di sangue intero e prendi quei livelli di ormone”, ha detto.

Se tu o qualcuno che conosci siete in crisi, chiama il Nazionale Suicidio Linea di vita per la prevenzione al numero 1-800-273-TALK (8255), oppure contatta la Crisis Text Line inviando un SMS a TALK al 741741.

Precedente

Brendan Morais: 5 cose da sapere sul controverso concorrente “BIP”

Jennifer Aniston fa l’affascinante apparizione di “Jimmy Kimmel” in abito nero durante la serata di gala del Met

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies