Gabrielle Union e altre star supportano Sha’Carri Richardson dopo che è stata sospesa per marijuana

Gabrielle Union e molte altre celebrità si sono rivolte a Twitter per mostrare supporto a Sha’Carri Richardson dopo che è stata sospesa dalle prove olimpiche per l’uso di marijuana.

Gabrielle Unione era una delle tante celebrità a cui offrire supporto Sha’Carri Richardson, 21, dopo che la star dell’atletica leggera è stata sospesa dalle prove olimpiche per l’uso di marijuana. Anche se Sha’Carri è arrivata prima durante la corsa dei 100 metri alle Olimpiadi, l’Agenzia antidoping degli Stati Uniti le ha emesso una sospensione di un mese, che potrebbe impedirle di partecipare allo stesso evento alle Olimpiadi del 2020 a Tokyo, secondo per Il New York Times. Sha’Carri si è scusata per il suo errore in a OGGI intervista e anche twittato un riferimento allo scandalo, dicendo “Io sono umano”.

Sha’Carri è stato sospeso dopo essere risultato positivo alla marijuana. (otturatore)

Gabrielle è stata una delle tante star che hanno mostrato amore per Sha’Carri, che ha detto che stava usando l’erba per far fronte alla perdita della sua madre biologica. Il Prendilo l’attrice ha scherzato: “L’erba è ottima per molte cose, ma correre più veloce non è una di queste”. Ha anche scritto, “Let her run”, che è diventato un po’ un appello per coloro che mostrano supporto per Sha’Carri. Laurea breve stella Jade Roper Tolbert ed E! ospite Morgan Stewart entrambi hanno commentato an E! Notizie Instagram post su Sha’Carri, scrivendo “Lasciala correre”.

Altre stelle che sono intervenute includevano il giocatore della NFL Odell Beckham Jr., che ha chiamato la sospensione “bulls**t” in risposta al tweet di Sha’Carri. George Takei ha mostrato quanto fosse ridicola la sospensione con uno scherzo intelligente. “Una volta hanno trovato tracce di THC nel mio sangue e mi lasciano ancora pilotare l’Enterprise”, ha scritto, riferendosi al suo tempo su Star Trek. Le vere casalinghe di Salt Lake City stella erica gay ha anche twittato che le persone dovrebbero “normalizzare l’erba” e che il corridore dovrebbe essere autorizzato a competere.

In effetti, le conversazioni sulla marijuana e le leggi che la circondano hanno dominato Internet. Seth Rogen, che è noto per godersi la marijuana, ha sottolineato il razzismo nel modo in cui viene discussa l’erba. “E’ folle che il Team USA squalifica uno degli atleti più talentuosi di questo paese pensando che sia radicato nell’odio. È qualcosa di cui dovrebbero vergognarsi”, ha scritto. Occhio strano stella Jonathan Van Ness condiviso un sentimento simile.

Seth non era l’unico a fare questo punto. gioia attrice Amber Riley condiviso uno screenshot di una storia su Instagram di qualcuno con lo pseudonimo @freewomxn che diceva che la sospensione di Sha’Carri era indicativa di un problema più grande, specialmente per le persone che sentivano che Sha’Carri meritava di essere punita per aver infranto una regola. “Odiate davvero tutte le donne di colore, e si vede”, ha scritto Amber nella sua didascalia su Instagram. “Siamo pubblicamente e FORTEMENTE con te, sorella.”

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies