Ellington racconta come ha incorporato “The Music I Love” nel suo nuovo EP

| |

Prima della sua uscita omonima, il talentuoso Ellington condivide come questo progetto sia “una partenza” dal suo suono precedente e come celebri l’ampio spettro delle sue influenze musicali.

Potresti sapere Ellington – oppure, potresti pensare sai. Come il batterista di R5, Ellington ha girato il mondo, si è esibito di fronte a milioni di fan e ha collezionato innumerevoli singoli Billboard Hot 100. Eppure, venerdì (16 aprile), Ellington si reintroduce nel mondo con il suo nuovo EP omonimo, uno che potrebbe cogliere di sorpresa i fan. “È decisamente un allontanamento dai miei progetti precedenti”, dice Ellington HollywoodLife. “Sono grato per le mie esperienze passate ma anche molto entusiasta per il futuro di questo progetto.”

Il futuro suona bene. Dalla linea di basso di apertura di “EMT”, Ellington accompagna l’ascoltatore in un fantastico viaggio audio. “Sun To Rise” porta il fuzz, spingendo i livelli verso il rosso (come il rosso nei tuoi occhi dopo aver passato tutta la notte in città.) “Band Of Gold” è un arazzo sonoro, con Ellington che mostra le sue abilità di produttore cucendo insieme campioni e suoni per creare un’esperienza che lascia i capelli ritti. Si conclude con “Beauty Is Terrifying”, una canzone intrisa di atteggiamento e sex appeal. C’è sudore Ellington, con grinta e sporcizia (e il giusto tipo di sporcizia) per assecondare le gioie e le delizie.

Prima dell’uscita dell’EP, Ellington ha chiacchierato con HollywoodLife sulle diverse influenze che hanno contribuito alla realizzazione di Ellington, come un viaggio in macchina a metà mattina ha portato a “Sun To Rise” e quando i fan possono aspettarsi un album completo.

Ellington è un nome che ricorderai. (Anna Lee)

HollywoodLife: come descriveresti Ellington, soprattutto se qualcuno ti conosce solo dalla tua precedente incarnazione musicale?

Ellington: È decisamente un allontanamento dai miei progetti precedenti. Sin da quando ero giovane, ho preferito la musica alternativa underground e con il mio progetto solista, sono in grado di flettere quei muscoli portando con me le mie basi per scrivere canzoni pop. Sono grato per le mie esperienze passate ma anche molto entusiasta per il futuro di questo progetto.

“EMT” mi colpisce come la creatura che perseguita la mente di Damon Albarn durante i suoi incubi più oscuri, e dà il tono al nuovo EP – e per Ellington come progetto. Cosa ha ispirato questa particolare direzione sonora?

Alla fine della giornata, sono prima un fan della musica, quindi uno dei miei obiettivi principali è trovare modi per incorporare la musica che amo nella mia musica. La sfida è che lo spettro è ampio, oggi stavo ascoltando il Greenwich Village 60’s Folk (nello specifico Dave Van Ronk, controllalo), e ieri stavo ascoltando Maschera da sci Slump Gode volevo dare il tono a quella flessibilità. Ad esempio, in “EMT” ho tirato molto da MFDOOM e altri artisti in stile boom bap e classici indie come RATATAT e Gorillaz (hai indovinato.)

(Anna Lee)

Riesci a catturare una sensazione specifica in “Sun To Rise”, quella sensazione di essere sveglio troppo a lungo, di essere fuori tutta la notte, quell’ora proprio mentre aspetti che un’auto si fermi e ti porti a casa. C’è stata una particolare 4:30 del mattino che ha portato a questa traccia, o più?

Lo adoro, ma in realtà la canzone è stata creata alle 11:30 del mattino o qualcosa del genere. Avevo appena lasciato la mia allora fidanzata, ora fidanzata, al lavoro, accostata a casa, quando mi è venuto in mente lo sfondo incatenato “rise rise rise” insieme allo slogan “aspettando il sorgere del sole” e Ho parcheggiato la macchina e sono corso al piano per ricevere un solido memo vocale sul telefono. I testi sono sicuramente alimentati da momenti come quello che hai descritto, mi ero ritrovato in una nuova era senza nemmeno saperlo e c’era molta confusione e rabbia, ma c’è questa libertà che senti quando senti che l’unica via è a cosa parla la canzone.

“Band Of Gold” vede un ampio uso di campioni, sulla scia di The Avalanches / Kid Koala. Se potessi, puoi spiegarci cosa hai fatto per creare questo paesaggio sonoro?

Esattamente! “Band Of Gold” parla di una relazione andata storta, due persone che ci sono dentro per le ragioni sbagliate, è una specie di storia. Per un po ‘, quella sezione è stata solo musica che amavo ma non sembrava finita e ha lasciato quelli che ho mostrato confusi o almeno notando quella sezione. Così sono tornato al tavolo da disegno con il mio mixer Mark Needham e insieme abbiamo creato quella parte. Ho trovato un sacco di campioni online e ho deciso di farli parlare tra loro, o più di litigare, mostrando il crescendo della fine di una relazione in un modo letterale.

La creazione non è mai pulita (Anna Lee)

senso.

Quand’è stata l’ultima volta che sei stato terrorizzato da qualcosa di bello?

[laughs] “La bellezza è terrificante” è una storia molto vera. Stavo vedendo una sensitiva e lei mi ha parlato di questa bruna che stava entrando nella mia vita, e ho iniziato a ridere perché questa sarebbe stata la seconda volta che avrei sentito parlare di detta bruna, la prima volta era da un amico di famiglia che è anche un sensitivo. Ha detto “una volta che l’hai incontrata è finita” a cui ho risposto “umm dille di aspettare haha” perché stavo cercando di mantenere il mio essere single il più a lungo possibile. Non ha funzionato perché un mese dopo ho iniziato a uscire con la bruna che ora è il mio fidanzato. La bellezza è terrificante riguarda quel momento e la calamità che ne è seguita.

Vedremo una versione integrale quest’anno? O il progetto Ellington è più adatto per le versioni EP?

Per ora sto prendendo una canzone alla volta e sto cercando di far crescere questo progetto e di andare in tour. Ma credo che sia sicuro dire che un giorno ci sarà un album.

Pre-salva Ellington Qui.

Precedente

La figlia di Serena Williams, Olympia, 3 anni, sembra così dolce mentre suona il pianoforte di sua madre: vedi foto

John Corbett conferma che tornerà come Aidan per il revival di “Sex & The City”: è “molto eccitante”

Successivo

Lascia un commento