Drew Barrymore rivela che sua madre l’ha ammessa in un “reparto psichiatrico completo” all’età di 13 anni: “Ero fuori controllo”

| |

Drew Barrymore è stata istituzionalizzata all’età di 13 anni dopo che sua madre Jaid Barrymore non poteva controllare il “mostro” che aveva creato, ha ammesso l’ospite in una nuova e scioccante intervista.

A soli 13 anni, un’adolescente Drew Barrymore ha trascorso un anno e mezzo alla Van Nuys Psychiatric per quello che ha descritto come un comportamento “fuori controllo” in una nuova intervista su SiriusXM’s Lo spettacolo di Howard Stern. Drew, che ha spiegato le sue azioni come “incanalare la mia ragazza ribelle interiore”, è stata istituzionalizzata da sua madre, Jaid Barrymore – che ha messo a dura prova la loro relazione nella sua vita adulta.

“Mia madre mi ha messo in un posto che era come un reparto psichiatrico completo”, ha detto l’attrice diventata conduttrice, 46 anni Howard Stern in un’intervista virtuale, mentre promuoveva il suo nuovo talk show il 22 febbraio. “Ridevo di quelli come Malibu 30 posti al giorno, parlano di cose che mi hanno fatto incazzare. Una piccola vacanza termale di 30 giorni a Malibu è stata l’opposto dell’esperienza che ho avuto “, ha ricordato Drew. “Sono stato in un posto per un anno e mezzo chiamato Van Nuys Psychiatric e non potevi scherzare lì dentro. Se lo facessi, verresti sbattuto nella stanza imbottita o verresti messo in barella e legato “, ha detto.

Un giovane Drew Barrymore tiene per mano sua madre Jaid Barrymore per un evento sul tappeto rosso. (Credito fotografico: Globe Photos / MediaPunch / MediaPunch / IPx)

Howard poi chiese a Drew: “Perché eri così cattivo che sei dovuto andare nella stanza imbottita?” Ha spiegato: “Sono cresciuta con il Go-Go e Wendy O. Williams (del Plasmatica) e bionda e tutte queste cattive ragazze e io incanalavamo la mia ragazza ribelle interiore. Alcuni giorni è stato davvero divertente. Farei arrabbiare tutte le ragazze e direi, ‘F ** k questo posto! A queste persone non importa di te, facciamoglielo vedere! “” Ha continuato, “Era come una struttura per metà per bambini e per metà di una persona anziana, quindi mentre radunavo queste ragazze, una donna in un Walker sarebbe passato. È stato divertente. “

Mentre istituzionalizzato, “mi sono chiesto perché sta accadendo questo. E ho pensato, forse hai bisogno della forma più pazza di struttura perché tutto era così accessibile, disponibile e incasinato nel tuo mondo che forse ti ci vorrà qualcosa del genere per far partire il resto della tua vita “, ha detto Drew, ammettendo,” E probabilmente non è successo per circa sei-otto mesi. I primi sei-otto mesi ero così arrabbiato. Non riuscivo a vedere bene. “

Drew Barrymore con le sue figlie Olive e Frankie. (Credito fotografico: BACKGRID)

Drew ha continuato spiegando la sua relazione con sua madre e ha spiegato perché credeva che sua madre l’avesse istituzionalizzata. “Penso che abbia creato un mostro e non sapesse cosa fare con il mostro e questo è stato il suo ultimo sussulto, ed ero davvero fuori controllo, e la perdono per aver fatto questa scelta. Probabilmente sentiva di non avere dove voltarsi. Sono sicuro che ha vissuto molti sensi di colpa per anni per aver creato il mostro, ma poi penso che abbia vissuto un sacco di dolore che non le avrei parlato per molto tempo “.

Howard è intervenuto per chiedere: “Stai parlando con lei adesso?”, A cui Drew ha risposto: “Sì, abbiamo mandato un messaggio questa mattina.” Ha spiegato: “Sono davvero felice che ci sia guarigione lì e abbiamo trascorso le nostre vite cercando di capire le cose”.

Drew ha anche ricordato un’esperienza che ha avuto con sua figlia. Il gli angeli di Charlie l’allume è mamma Oliva, 7 e Frankie, 6. “È successo qualcosa e ho detto, ‘Non sono tuo amico, non sarò mai tuo amico, sono tua madre, e avevo una madre che era un’amica e non lo faremo quello.

“Ho così tanta empatia anche adesso essendo una 46enne e una madre di due ragazze. È difficile e allevo le mie ragazze in modo molto più tradizionale, silenzioso e protettivo. È una tale antitesi alla mia educazione, ma non posso più farla stare male. Sono sicuro che si è già picchiata a morte per non aver parlato con sua figlia. Voglio dire, il dolore che ho passato da quello. Mi sentivo così in colpa a negare a mia madre l’accesso a me, mi sembrava di tagliare fuori la fonte della vita. È stato un sentimento duro come un cane che abbia mai provato, sicuramente il dolore più duro che abbia mai conosciuto. E ho solo pensato: ‘Devo lasciar perdere, cosa sta succedendo per entrambi. Suono il clacson che ora è abbastanza grande da trovarsi in un posto diverso nella sua vita. E so i cambiamenti che ho fatto e quanto tempo ci sono voluti, so che è un pezzo per le persone, quindi perché non anche lei? “

Drew ha aggiunto: “Mi sento bene nei confronti di mia madre. Provo empatia e comprensione. ” Quando Howard le ha chiesto se avrebbe permesso a sua madre di stare con i suoi figli, Drew ha detto: “Ha incontrato i miei figli. Ma ci sono limiti reali, distanza e molto rispetto “.

Precedente

Baby Born di Mandy Moore: l’attrice dà il benvenuto a un figlio con il marito Taylor Goldsmith

Questi manubri regolabili hanno 5 pesi in uno e sono in vendita per meno di $ 80

Successivo

Lascia un commento