Chris Harrison non tornerà come presentatore ufficiale di ‘addio al nubilato’ dopo la controversia sul razzismo

| |

Tra le polemiche di Chris Harrison, la ABC ha deciso che la prossima stagione di “The Bachelorette” ha bisogno di cambiare le cose quando si tratta del suo ospite.

Chris Harrison non ospiterà la prossima stagione di Il Addio al nubilato, ABC appena rivelato. Il leader di lunga data del franchise e dei suoi spinoff si prenderà una pausa dalla serie dopo aver ricevuto un forte contraccolpo, a seguito di un’intervista del febbraio 2021 su Il Bachelor’s 25a stagione.

“Chris Harrison non ospiterà la prossima stagione di ‘The Bachelorette.’ Supportiamo Chris nel lavoro che si è impegnato a svolgere. In sua assenza, ex scapoli Tayshia Adams e Kaitlyn Bristowe sosterrà il nuovo Bachelorette per tutta la prossima stagione. Mentre continuiamo il dialogo sul raggiungimento di una maggiore equità e inclusione all’interno del franchise di “The Bachelor”, ci impegniamo a migliorare la rappresentanza BIPOC del nostro equipaggio, anche tra i ranghi dei produttori esecutivi. Questi sono passaggi importanti per attuare un cambiamento fondamentale in modo che il nostro franchise sia una celebrazione dell’amore che riflette il nostro mondo “, hanno detto Warner Horizon e ABC Entertainment HollywoodLife.

CHRIS HARRISon
Chris Harrison che ospita un evento dal vivo “Bachelor” per la ABC. (ABC)

Come ricorderai, Chris ha suscitato grande indignazione quando ha difeso le azioni razziste passate di un concorrente Il laureato durante un’intervista con l’ex Bachelorette, Rachel Lindsay, su Extra. Il concorrente, Rachael Kirkconnell, era sotto tiro dopo che sono emerse vecchie foto della sua partecipazione a una festa a tema Old South con le sue sorelle sorelle al college. Piuttosto che chiamare Rachael per aver glorificato un periodo della storia in cui la schiavitù era prevalente, Chris ha difeso il 24enne.

Ore dopo la messa in onda dell’intervista, Chris ha rilasciato delle scuse su Instagram. Tuttavia, il danno era già stato fatto. Il contraccolpo si è intensificato quando Extra ha pubblicato l’intervista nella sua interezza, che conteneva citazioni ancora più problematiche di Chris. Il 13 febbraio, Chris ha condiviso una seconda scusa e ha annunciato che per il momento si sarebbe “fatto da parte” da Bachelor Nation. Ha rivelato che non avrebbe ospitato il Dopo la rosa finale speciale per la stagione 25, ma non ha commentato ulteriormente il suo futuro con il franchise.

chris harrison
Chris Harrison sul tappeto rosso. (ABC)

“Ho passato gli ultimi giorni ad ascoltare il dolore causato dalle mie parole e provo un profondo rimorso”, ha ammesso Chris. “La mia ignoranza ha danneggiato allo stesso modo i miei amici, colleghi e sconosciuti. Non ho nessuno da incolpare tranne me stesso per quello che ho detto e il modo in cui ho parlato. Mi sono fissato degli standard e non li ho soddisfatti. Lo sento con ogni fibra del mio essere. “

Nel frattempo, Rachael Kirkconnell ha rilasciato le proprie scuse l’11 febbraio. Sebbene molti ritengano che ci sia voluto troppo tempo per Rachael per rilasciare una dichiarazione, ha accettato la piena proprietà delle sue azioni passate nel messaggio che ha condiviso con i fan. “A un certo punto non ho riconosciuto quanto offensive e razziste fossero le mie azioni, ma questo non le scusa”, ha spiegato. “La mia età o quando è successo non scusa nulla. Non sono accettabili o vanno bene in alcun senso. Ero ignorante, ma la mia ignoranza era razzista. ” Ha anche esortato i seguaci a “imparare da [her] errori “e ha promesso di fare del suo meglio per guadagnare il perdono attraverso le sue” azioni future “.

Matt ha anche valutato la situazione con un post su Instagram il 22 febbraio, dove ha criticato le azioni passate di Rachael e Chris per averle scusate. Puoi leggere il suo messaggio completo, dove ha ammesso di aver trovato la situazione “preoccupante e dolorosa”, nel post sopra.

Precedente

Perché gli amici di Jennifer Lopez e Alex Rodriguez non sono sorpresi dalla separazione dopo il matrimonio posticipato

Haim: 5 cose sulla band nominata ai Grammy in primo piano su Evermore di Taylor Swift

Successivo

Lascia un commento