Buddy “Cake Boss” Valastro rivela come si è ripreso dall’orribile infortunio alla mano: “Sono un ragazzo fortunato”

| |

Buddy Valastro pensava che la sua carriera fosse finita quando una punta di metallo gli ha attraversato la mano il 20 settembre 2020. Ora, quasi un anno dopo, rivela come continua a riprendersi.

Buddy Valastro mani fanno capolavori ogni giorno dalla sua panetteria di Carlo e ora in TV in una varietà di diversi spettacoli e concorsi. Quando un incidente nella sua pista da bowling di casa gli ha trapassato la mano con una punta di metallo, il Cake Boss ha pensato che non solo la sua carriera, ma anche la vita come la conosceva, fosse finita. “Era folle. Non sapevo cosa stavo per fare. Voglio dire, non sapevo se sarei mai stato in grado di aprire una maniglia, come solo per afferrarla e tenerla in mano, figuriamoci fare di nuovo la torta”, ha spiegato Buddy sul Podcast HollywoodLife. “Sono così grato e grato a Dio. È stato un viaggio fantastico. E senza il mio terapista occupazionale, il mio dottore, non so dove sarei. E il mio sostegno, mia moglie, i miei figli, i miei fan, tutti sono stati così fantastici con me. Sono davvero davvero benedetto. Sono un ragazzo fortunato.”

Buddy ha subito cinque interventi chirurgici e continua a fare terapia fisica per recuperare il pieno uso della mano. “Ho recuperato circa il 90% della forza della mia mano, ed è stata una cosa estenuante”, ha detto. La scorsa primavera, Buddy è tornato alla pasticceria per la terza stagione di amico vs. Duff, in cui affronta un altro panettiere d’élite, Duff Goldman, per creare meraviglie di pasticceria. “Onestamente, non sapevo quali sarebbero state le mie capacità nella competizione”, ha ammesso. “Questa stagione è stata meno incentrata sulla vittoria o sulla perdita, e più sul fatto che la mia mano fosse in grado di farlo. Ero tipo, che potevo ancora fare queste torte era abbastanza vincente per me.

Buddy Valastro ghiaccia una torta in Colombia, Medellin nel 2017. (Shutterstock)

“In realtà ero davvero ombroso”, spiega il Cake Boss sull’entrare nella competizione. “È stato davvero Ralph della mia squadra a spingermi perché non ero sicuro che lo avrei fatto perché fino a febbraio, quando ho avuto un altro intervento chirurgico. A quel punto non riuscivo nemmeno a stringere un pugno”. L’intervento chirurgico di febbraio ha coinvolto un medico “ritaglio di tessuto cicatriziale e rilascio di tendini”, che ha permesso al decoratore di torte di avere più movimento nella mano. “Ralph ha detto: ‘Guarda, Buddy, non importa cosa, fai parte di questa squadra, che tu stia intagliando una torta, glassa la torta, o semplicemente dando il tuo contributo o facendo la cheerleader'”, ha ricordato Buddy. “Durante questa competizione, sono stato in grado di fare tutto. E non c’era niente dal punto di vista della decorazione di una torta che non potessi fare, o da cui la mia mano mi trattenesse, quindi è stato come, Dio benedica. Che Benedizione.”

Buddy ha parlato con HL mentre promuoveva la sua collaborazione con Jet-gonfiato per il National S’mores Day il 10 agosto! Per celebrare l’amata delizia estiva, Buddy ha aiutato a giudicare una sfida TikTok in cui i fan del marchio potevano nominare un quarto ingrediente da aggiungere ai tradizionali s’mores. Il vincitore ha vinto un premio in denaro di $ 10.000, una fornitura a vita di marshmallow Jet-Puffed, e il loro quarto ingrediente sarà presentato come il “ufficiale” Jet-Puffed S’more sul retro delle confezioni.

Precedente

Il marito di Kristen Welker: tutto da sapere su John Hughes

Jenna Dewan condivide una rara foto della figlia di Everly, 8 anni, con la faccia mentre abbraccia il fratellino

Successivo

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies