Andrew Giuliani, 35 anni: 5 cose da sapere sul figlio di Rudy che dice che correrà per il governatore di New York contro Andrew Cuomo

| |

Il figlio di Rudy Giuliani, Andrew, ha annunciato che intende candidarsi contro Andrew Cuomo per la carica di governatore di New York nel 2022. Abbiamo cinque cose da sapere sul rampollo politico.

Andrew Giuliani è cresciuto in politica, con suo padre Rudy Giuliani, 76 anni, in servizio come sindaco di New York City dal 1994 al 2001. L’attuale collaboratore politico di Newsmax, 35 anni, alla fine ha seguito suo padre nella professione, avendo lavorato per l’ex presidente Donald Trump. Ora il repubblicano ha grandi aspirazioni politiche proprie, volendo sfidare l’incumbent in carica Andrew Cuomo – o chiunque sia sul biglietto democratico nel 2022 – per il governatore di New York. Andrew ha detto al Washington Examiner il 7 aprile “Ho intenzione di candidarmi”, organizzando una possibile sfida contro due dei più grandi nomi della politica di New York, Cuomo e Giuliani. Abbiamo cinque cose da sapere sul promettente governatore repubblicano di New York.

Andrew pensa che lui o uno dei bambini Trump potrebbero essere il prossimo governatore di New York

“Al di fuori di chiunque si chiami Trump, penso di avere le migliori possibilità di vincere e riprendermi lo stato, e penso che ci sia un’opportunità nel 2022 con un candidato democratico ferito, sia che si tratti del governatore. [Andrew] Cuomo, se sarà un radicale [Attorney General] Letitia James, che si tratti di un luogotenente governatore senza nome, penso che ci sia una possibilità molto, molto reale di vincere “, ha detto Andrew al Esaminatore. Finora nessuno dei due Donald Trump Jr., Eric Trump o Ivanka Trump hanno espresso interesse per le elezioni del 2022, sebbene Don Jr. ha fatto fluttuare una corsa come governatore di New York nel 2017.

Andrew Giuliani
Andrew Giuliani ha annunciato che intende candidarsi alla carica di governatore di New York nel 2022. Foto di: Shutterstock.

Andrew ha lavorato nell’amministrazione dell’ex presidente Trump

Ha prestato servizio alla Casa Bianca di Trump come direttore dell’Ufficio di collegamento pubblico. Nel 2019 Andrew è stato promosso assistente speciale del presidente. Il padre di Andrew, Rudy, è stato notoriamente l’avvocato personale del 74enne POTUS. “Andrew ha lavorato instancabilmente per il presidente Trump alla Casa Bianca pur avendo un sorriso sulle labbra ogni giorno”, stratega politico Boris Epshteyn ha detto al Esaminatore dopo che Andrew ha annunciato la sua corsa, aggiungendo: “So che era specificamente concentrato su questioni vitali per i newyorkesi”.

Andrew non ha mai vinto una carica elettiva e ha poca esperienza politica, ma è molto vicino a Donald Trump

È entrato alla Casa Bianca di Trump come nominato senza esperienza politica. In un articolo del 18 novembre 2019 in L’Atlantico intitolato “Cosa fa il figlio di Rudy Giuliani?” Rudy ha detto all’autore che “non era la solita situazione di ‘assumere mio figlio’. Conosce il presidente da quando era bambino. Ora, lo conosceva in primo luogo perché era il figlio del sindaco? Certo, ma avevano anche una relazione indipendente da me. ” Un ex alto funzionario della Casa Bianca ha definito la posizione di Andrew un “lavoro di nepotismo” alla pubblicazione. Secondo due ex funzionari della Casa Bianca che erano vicini a Giuliani, “Trump è stato a lungo una figura paterna per il figlio del suo avvocato personale”, la rivista ha scritto sulla stretta relazione tra Trump e Andrew.

La sorella di Andrew, Caroline, ha detto alla gente di votare per Joe Biden su Trump nelle elezioni presidenziali del 2020

In un 15 ottobre 2020 Vanity Fair editoriale, il produttore cinematografico si è definito “multiversi separati, politicamente e non”, dal padre Rudy e dal fatto che “potrei non essere in grado di far cambiare idea a mio padre, ma insieme possiamo votare questa amministrazione tossica fuori sede” che la politica di Trump era “crudele ed egoista”. Caroline ha aggiunto che: “L’unico modo per porre fine a questo incubo è votare. C’è speranza all’orizzonte, ma la coglieremo solo se eleggeremo Joe Biden e Kamala Harris.

Rudy e Andrew Giuliani
Rudy e il figlio Andrew Giuliani sono visti sui link, poiché Andrew è un ex giocatore di golf professionista. Credito fotografico: Shutterstock

Andrew è un appassionato di golf di lunga data, che gioca a livello professionale

Ha scritto lettere nel golf per tutti e quattro gli anni al liceo e la sua squadra ha vinto il titolo di Stato del New Jersey durante l’ultimo anno di Andrew. Ha giocato a golf mentre frequentava la Duke University ed è diventato professionista nel 2009, giocando a golf professionistico per i successivi sette anni. Andrew ha continuato la sua carriera fino al 2016, quando ha anche lavorato come stagista presso una banca d’affari boutique. La sua più grande vittoria è arrivata nell’agosto 2009, quando ha ottenuto il primo posto al 94 ° Metropolitan Open. Andrew è stato un frequente compagno di golf di Donald Trump sin dalla sua adolescenza.

Precedente

Brooke Baldwin parla dopo l’uscita dalla CNN: le ancore “più pagate” della rete sono tutti uomini

Kim Kardashian rivela chi pensa sarà il prossimo miliardario della sua famiglia – Guarda

Successivo

Lascia un commento