Ally Brooke rivela perché “non le è piaciuto” il suo tempo in Fifth Harmony

| |

Ally Brooke ha parlato del suo periodo in Fifth Harmony nel suo nuovo podcast “The Ally Brooke Show”, rivelando che “non amava” essere nel famoso gruppo di ragazze a causa della presunta “tossicità” e altro ancora.

Circa tre anni dopo Quinta armonia è andato su una pausa indefinita, membro originale Ally Brooke si sta aprendo sul suo tempo nel gruppo di ragazze. Nell’episodio inaugurale del podcast del cantante 27enne, The Ally Brooke Show, l’omonima conduttrice ha condiviso i dettagli sul suo tempo nel sensazionale gruppo pop. “E ‘stato un vortice”, ha detto Ally del gruppo che si è riunito nel 2012 in poi Il fattore X e alle stelle verso la celebrità.

“Dirò quanto sono orgogliosa dei Fifth Harmony, di quello che abbiamo fatto, di quello che abbiamo fatto per la musica, di quello che abbiamo fatto per l’emancipazione femminile, di quello che abbiamo fatto per i gruppi femminili”, ha riflettuto. Sfortunatamente, l’apprezzamento di Ally per ciò che il gruppo ha realizzato è stato oscurato dalla sua difficile esperienza. “Ma odio dirlo: il mio tempo in Fifth Harmony, non mi è piaciuto. Non l’ho adorato “, ha confessato.

I membri dei Fifth Harmony Camila Cabello, Ally Brooke, Normani Kordei, Dinah Jane Hansen, Lauren Jauregui nel backstage del KIIS-FM Jingle Ball a Los Angeles il 2 dicembre 2016 [Shutterstock].

“È stato difficile perché c’erano così tante cose da fare”, ha continuato a spiegare Ally. “Così tanto dietro le quinte, così tanta tossicità, così tanto abuso, così tanto [abuse] di potere, così tanto abuso mentale, abuso verbale, ed è semplicemente orribile e per me è un peccato perché eravamo così grandi. Avrei dovuto divertirmi di più. ” Il gruppo originale era composto da Camila Cabello, Ally, Normani Kordei, Dinah Jane Hansen, e Lauren Jauregui.

HollywoodLife ha contattato la precedente etichetta del gruppo per un commento. Ally ha continuato ad aprirsi su come la situazione è diventata così difficile da vivere, ha cercato aiuto dalle risorse all’interno dell’etichetta. Ma le richieste di Ally sono state presumibilmente respinte e Ally ha spiegato che le donne sono state spesso fatte sentire “inferiori” e “a disagio” durante quel periodo.

Ally Brooke al pre-Grammy Party della Warner Music all’Hollywood Athletic Club di Los Angeles il 23 gennaio 2020 [Shutterstock].

Ora che Ally ha avuto un po ‘di tempo per separarsi dai suoi anni nel gruppo, sta ancora cercando di venire a patti con la sua esperienza e come le donne hanno gestito la loro fama in così giovane età. “C’è uno strano equilibrio tra l’essere grati e l’essere d’accordo con il fatto che le cose non andavano bene per me”, ha detto. “È stato traumatizzante.”

Precedente

Heidi D’Amelio afferma che le docuserie “emozionanti” dimostreranno che la sua famiglia “non è molto diversa” dagli altri

Chrissy Teigen si scusa pubblicamente per il bullismo Courtney Stodden: “Mi dispiace”

Successivo

Lascia un commento