Alexander 23 spiega come il rilascio dell’EP “Oh No, Not Again” sia stato “un peso sollevato dalle mie spalle”

| |

Il cantautore Alexander 23 condivide come il suo nuovo EP sia stato un progetto di “riaffermazione”, la sua “canzone più personale e preferita” e quando i fan possono aspettarsi più musica.

Alessandro 23 è un nome che dovresti sapere se non lo conosci già. Il nativo di Chicago ha sperimentato un assaggio di fama virale nel 2020, grazie alla mania di TikTok “IDK You Yet” che ha visto gli utenti applicare i testi sinceri della canzone a una varietà di storie e scenari diversi. Alexander è anche uno degli artisti preferiti dei tuoi artisti preferiti (Olivia Rodrigo recentemente lo ha soprannominato “il tizio più cool e talentuoso che conosco”), e dopo averlo ascoltato Oh no, non di nuovo!, è facile capire perché.

L’EP di nove tracce, pieno di canzoni scritte al culmine della pandemia, mette in mostra la voce accattivante e il talento innegabile di Alexander. “Il mio processo di scrittura di canzoni consiste nel cercare di essere il più fedele possibile alla mia vita”, dice HollywoodLife, “E penso che per farlo, devi esplorare il tuo passato oltre che il presente.”

Bene, il futuro sembra buono per Alexander. Insieme al suo nuovo EP, ha pubblicato il video per l’affascinante titolo “Come Here and Leave Me Alone”. Ha anche fatto un’apparizione in Dove Cameronil nuovo video di “Bambino pigro, “Un’ulteriore prova che tutti i tuoi preferiti sono fan di questa stella nascente. Alexander 23 ha parlato con HollywoodLife via e-mail sul suo nuovo EP, perché “Track 9” ha un posto speciale nel suo cuore e la cosa numero uno che vuole realizzare prima del 2021 è detta e fatta.

HollywoodLife: sì disse quello Oh no, non di nuovo sentito “un modo simpatico e spensierato di dire ‘Perché cazzo sono così?’” Quindi, un mese dopo il suo rilascio, hai una risposta a questa domanda?

Alexander 23: Purtroppo, penso che potrebbe volerci una vita (e poi un po ‘) per rispondere a questa domanda! Dirò che è stato davvero bello scoprire che così tante persone si sentono allo stesso modo.

Come hanno risposto i tuoi fan all’EP? Si sono attaccati a una canzone in particolare? Certo, “IDK You Yet” è esploso su TikTok, ma sentono davvero una traccia come “Come Here and Leave Me Alone”?

È stato davvero speciale vedere come i fan hanno accettato l’EP come un intero lavoro, onestamente, e mi rende davvero entusiasta di tornare in studio per fare un album! C’è sempre la preoccupazione che forse le persone ascolteranno solo i singoli, ma il livello di analisi dettagliata e cura che i fan hanno dato all’intero progetto è stato davvero riaffermante.

Ho letto che durante la pandemia hai scritto canzoni su cose di cui non avresti scritto se “non avessi dovuto sederti nello stesso posto e confrontarti per necessità”. Prima di tutto, come ti senti ora che hai scritto quelle canzoni?

È un cliché, ma sembra decisamente che mi sia stato tolto un peso dalle spalle. La quarantena mi ha costretto ad affrontare alcuni problemi passati e relazioni che quasi certamente non avrei avuto altrimenti.

Pensi che manterrai quel processo di scrittura delle canzoni?

Decisamente! Il mio processo di scrittura di canzoni consiste nel cercare di essere il più fedele possibile alla mia vita, e penso che per farlo, devi esplorare il tuo passato così come il presente, quindi, in un certo senso, la pandemia ha aiutato ad aprirsi alcune porte creative.

“Track 9” è piuttosto meta-like, in senso buono. Mi sembra la traccia più audace dell’EP. C’era qualche esitazione a scrivere / includere questa canzone nel progetto, o sembrava un momento catartico?

Tutti e due! La traccia 9 è la canzone più personale e la mia preferita che abbia mai scritto. È decisamente spaventoso pubblicare una canzone per il mondo intero che ha chiaramente un pubblico previsto di uno.

È stato estremamente catartico vedere i fan attaccarsi a quella canzone così fortemente e portarla nei loro mondi.

“IDK You Yet” è già oro certificato, che – agli occhi di molti – farebbe Oh no, non di nuovo un successo. Ti sembra così? O sta solo finire un’opera d’arte, come una canzone o un EP, di per sé un successo per te?

Ottima domanda. Ovviamente vedo tutte le folli statistiche di streaming e tutto ciò mi fa davvero impazzire, ma per me, ciò che lo fa sentire “di successo” è onestamente il giorno dopo l’uscita, tutti i messaggi dei fan. Avere qualcosa che è così personale e con cui ho convissuto per così tanto tempo trasferire istantaneamente la proprietà a loro è incredibilmente gratificante.

Siamo a circa un quarto del 2021. Quando l’anno è stato detto e fatto, c’è qualcosa che vorresti assolutamente dire di aver fatto, provato e / o realizzato?

ALBUM 1!

Oh no, non di nuovo! è ora disponibile.

Precedente

L’ex Shanna Moakler di Travis Barker sfuma i Kardashian mentre il romanticismo di Kourtney si riscalda

La figlia di Willie e Korie Robertson, Rebecca, 32 anni, afferma di soffrire di razzismo anti-asiatico

Successivo

Lascia un commento