La colf: “Il figlio di Gigi D’Alessio mi ha picchiata davanti a Nicole Minetti”

Ancora ombre sul figlio di Gigi D’Alessio, Claudio D’Alessio, e a gettarle stavolta sarebbe la sua ex colf, Halyna Levkova: “La telefonata di Claudio non la scorderò mai. Dopo avermi picchiata e cacciata di casa nel cuore della notte, mezza nuda, mi ha chiamato mentre ero al pronto soccorso e mi ha detto: ‘Se mi denunci faccio salire i miei amici di Napoli, quelli che tu sai, e faccio uccidere tuo figlio (Nazar, 24 anni)'” spiega la donna al Corriere della Sera. Questo, come riportato dal giornale, sarebbe infatti il fulcro di un interrogatorio durato due ore e mezzo, col quale la domestica ha fatto aprire un processo contro Claudio D’Alessio con l’accusa di lesioni e violenza privata.

Da quanto spiega il pm Giovanni Mento, tutto accadde la notte del 5 luglio 2014, quando il figlio del cantante, all’epoca trentenne, percosse la colf lasciandole ematomi su tutto il corpo, prima di cacciarla dall’abitazione di via Giuseppe Mercalli, nel quartiere Parioli di Roma, dove aveva vissuto al suo servizio per anni.

prosegui la lettura

La colf: “Il figlio di Gigi D’Alessio mi ha picchiata davanti a Nicole Minetti” pubblicato su Gossipblog.it 06 aprile 2019 12:42.