Jimmy Bennett, l’accusatore di Asia Argento indagato dalla procura di Roma per diffamazione


Nel settembre scorso Massimo Giletti ospitò il 22enne Jimmy Bennett a Non è l’Arena. Nel corso della trasmissione l’attore ribadì di essere stato violentato da Asia Argento, in California, quando era ancora minorenne. Ebbene secondo quanto riportato da La Repubblica, la procura di Roma, per mano del pubblico ministero Maurizio Arcuri, avrebbe iscritto nel registro degli indagati proprio Bennett, per il reato di diffamazione. Per Asia, costretta ad abbandonare X Factor a causa delle parole di Jimmy e da subito al centro di un caso che ha avuto eco in tutto il mondo, significherebbe uscire da un lungo incubo.

La procura, nel frattempo, avrebbe inviato negli States la notifica per l’elezione di domicilio, atto che comunica l’iscrizione nel registro degli indagati, con la relativa richiesta di nominare un avvocato.

“Sì, Asia Argento mi ha violentato, è stato un rapporto sessuale completo”, confermò Bennett da Massimo Giletti, il 23 settembre scorso, ricostruendo una storia che a suo dire sarebbe diventata realtà nel 2013, a Los Angeles, quando era ancora 17enne.

prosegui la lettura

Jimmy Bennett, l’accusatore di Asia Argento indagato dalla procura di Roma per diffamazione pubblicato su Gossipblog.it 11 aprile 2019 10:33.