Decreto sicurezza, il governo pone la fiducia anche alla Camera


Decreto sicurezza, il governo pone la fiducia anche alla Camera

Dopo l’approvazione del testo in Senato
 lo scorso 7 novembre, la richiesta dell’esecutivo arriva anche a Montecitorio. Il voto domani dalle 17:10. All’annuncio applausi da Lega e M5S, mentre dai banchi del Pd si è alzato il coro “Vergogna”

Parole chiave: