Home » Gossip e TV » Spende tutti i soldi dei figli per essere sexy: "È ciò che più conta per me, ecco perché..."

Spende tutti i soldi dei figli per essere sexy: "È ciò che più conta per me, ecco perché..."

Scopri la storia di Raven, una mamma glam di 29 anni che si avvale delle 15 ore di asilo nido gratuito offerte dal governo per dedicare tempo alla cura della propria immagine. Nonostante le critiche, Raven non rinuncia mai al suo look impeccabile, confermando la sua ferma convinzione nell'importanza di sentirsi e apparire al meglio come madre. In quest'articolo, esploreremo la sua routine di bellezza, i suoi audaci abbigliamenti e il suo atteggiamento coraggioso nei confronti della maternità e della moda. Non mancherà di ispirare tutte le madri che desiderano trovare un equilibrio tra cura di sé e dei propri figli.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • La mamma Raven si vanta di dedicare le ore in cui il figlio è all'asilo a curare se stessa.
  • Usa le 15 ore gratuite di asilo nido offerte dal governo per curare i suoi capelli, andare in palestra e scegliere abiti alla moda.
  • Raven ha dato alla luce con ciglia finte, una parrucca da 350 euro e le unghie perfettamente curate.
  • Ha criticato Darius Jackson, compagno di Keke Palmer, per aver commentato negativamente sull'abito della celebrity. Raven sostiene il diritto delle donne a vestire come desiderano.
  • Altre mamme glam, come Cherry Blossom e Sarah Malarkey, si vantano dell'attenzione che ricevono per il loro aspetto e rifiutano di cambiare stile solo perchè sono madri.

Questa straordinaria madre, appassionata di glamour, si compiace di poter dedicare le ore in cui il piccolo frequenta l'asilo alla cura della sua chioma ed alla tonificazione del suo corpo in palestra. Utilizza infatti le 15 ore di assistenza all'infanzia gratuite fornite dal governo per provare una diversa pettinatura, selezionare abiti all'ultima moda o concedersi un aperitivo con un bicchiere di Prosecco. Nonostante la sua ossessione per la bellezza susciti invidie quando accompagnerà il suo piccolo, Remington, all'asilo, questa madre trentenne è fiera di mantenersi al meglio. Non cede nemmeno davanti a abiti da 90 euro di River Island per le uscite con il figlio e giura che non cambierà mai le sue abitudini.

Raven, residente a Sandwell, ha dichiarato: "Come donna e madre, per me è essenziale apparire e sentirmi al massimo. Mentre altre madri trascurano le loro cure capillari, o rinunciano alla palestra, io mi garantisco quel tempo per dedicarmi a me stessa. Sfrutto appieno le 15 ore di custodia gratuita che mio figlio ha diritto - utilizzo ogni minuto di quel tempo. In quelle 15 ore, mi reco in palestra, provo una differente pettinatura, stirando o arricciando i capelli, assicurandomi che i miei vestiti siano abbinati perfettamente - come un outfit tutto rosa, dalla borsa, alla gonna, alla giacca. Mi fa sentire bene così, quindi quando torno da mio figlio, siamo entrambi al massimo!"

La mamma glamour: un esempio di stile e cura di sé

La passione di questa madre per la bellezza è talmente grande che è stata in grado di presentarsi in sala parto con un completo trucco a prova di bullet, una costosa parrucca da 350 euro e un'apparizione curata fino alle unghie. A differenza di altre madri, il suo bagaglio da 22 kg era colmo di attrezzi per lo styling dei capelli, abbigliamento di vario genere, un intero kit per il trucco e scarpe con tacco a spillo. Anche il dolore delle contrazioni non la ha distolta dall'aggiustarsi il makeup. Raven, recentemente incoronata come Miss Sandwell 2023, aveva precedentemente raccontato: "Mi era di conforto mentre attendevo l'arrivo del mio primogenito. Persino al sesto cm di dilatazione, quando molte donne soffrono terribilmente, io stavo ritoccando la mia cipria. E mentre altre mamme si preparano per il parto con borse piene di pannolini, vestiti per i neonati e crema per l'allattamento, io avevo la mia colma di trucchi delle mie marche preferite. L'avevo posizionata attentamente sul mio comodino, ed ogni volta che la vedevo e aggiornavo il mio look durante il travaglio, trovavo una sensazione di vera serenità".

Tuttavia, la sua appariscente immagine ha suscitato chiacchierici negli asili nido e non sempre le altre madri apprezzano il suo look. Sebbene Raven spenda ogni giorno diverse ore a truccarsi, ha deciso che "preferirebbe morire" piuttosto che essere vista con un abbigliamento casual, capelli raccolti e senza trucco per andare a prendere suo figlio. Attualmente, questa mamma ultra fashion ha preso posizione nei confronti del partner di una celebre attrice in merito ad alcuni recenti post sui social. Darius Jackson, padre del figlio di cinque mesi di Keke, Leodis, ha fatto un commento sul sito social media Twitter riguardo a un'esibizione di Usher ad un suo concerto a Las Vegas.

Ha scritto su Twitter: "È l'abito però, tu sei una mamma". Viviamo in un'era in cui un marito non desidera che la moglie e madre dei suoi figli mostri troppo del suo corpo per il mero piacere degli altri e viene etichettato come nemico. Raven, in difesa di Keke e di tutte le madri nel mondo, ha replicato: "Nessun uomo ha diritto di decidere come una donna debba o non debba vestirsi. Questa è Keke Palmer, è bellissima e sarebbe bellissima comunque si vestisse. Ma ha già una grandissima visibilità con una enorme pressione su di lei a riguardo di come debba apparire e come dover essere un modello da seguire per le ragazze più giovani..."

Finalmente, questo arriva proprio mentre altre mamme glamour si stanno vantando del loro aspetto nonostante critiche e attacchi. Una madre di quattro bambini ha raccontato com'è divertente per lei sfoderare abiti aderenti e attrarre l'attenzione dei passanti. Cherry Blossom, una donna di 41 anni, ama mettere in mostra con orgoglio i suoi abiti aderenti ed apprezza l'attenzione che riceve dai passanti. Mentre diverse mamme sarebbero contente solo di ricordarsi di cambiare le pantofole con le scarpe quando lasciano i bambini a scuola, Sarah Malarkey è ferma nel suo rifiuto di abbassare il suo standard di abbigliamento solo per l'attività all'uscita dalla scuola.

"Eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai," una celebre affermazione di Audrey Hepburn che parrebbe essere il credo di questa mamma GLAM che sceglie di dedicare il tempo libero a curare la propria immagine e mantenere un aspetto sempre impeccabile. Si tratta di un approccio interessante, sicuramente controverso, secondo il quale la cura di sé viene posta come punto di partenza per poter prendersi cura degli altri in modo migliore. Si scontrano due visioni diametralmente opposte: quella di chi vede la maternità come un processo totale che ingloba la donna, spesso a discapito del suo tempo per sé, e quella di chi invece ritiene fondamentale non rinunciare alla propria identità e al proprio benessere psicofisico. Senza dubbio, questa scelta di vita può scatenare polemiche e pronte prese di posizione, ma parla anche di una nuova consapevolezza delle donne moderne, che ricercano un equilibrio tra il ruolo di madre e il diritto alla propria individualità. A fronte delle critiche – e quindi del classico modello materno – emerge un diverso modo di vivere la propria genitorialità. Con la speranza che, nella varietà di questi approcci, si posa trovare la ricetta giusta per ciascuna donna.

"Ritocco di Bellezza e Allenamento in Palestra: Come una Mamma Glam Sfrutta le 15 Ore di Asilo Nido Gratuito"

Questo articolo ci porta a riflettere sulla varietà sempre più ampia nei modi di interpretare ruoli come quelli della maternità. Siamo portati a confrontarci con modelli di mamme che decidono di dedicare del tempo a sé stesse, indipendentemente dalla maniera in cui decidono di farlo, che sia frequentare una palestra o dedicarsi alla cura del proprio aspetto. È interessante notare come tale scelta possa suscitare scalpore e critiche, e stimola un confronto sulle diverse percezioni di cosa significhi essere una buona madre. Personalmente, è fondamentale rispettare le differenze e non cadere in giudizi affrettati, sempre nel rispetto del benessere emotivo e fisico dei bambini coinvolti.

E a proposito di stili genitoriali, tu, caro lettore, che tipo di genitore sei o vorresti essere? Quanto tempo consideri importante dedicare a te stesso nel bel mezzo della frenesia della vita quotidiana familiare? Puoi condividere il tuo punto di vista nell'apposita sezione dei commenti!