Home » Gossip e TV » Una mamma infuriata viene ripresa da una coppia con un treppiede in un ristorante di lusso

Una mamma infuriata viene ripresa da una coppia con un treppiede in un ristorante di lusso

Una mamma è rimasta sconvolta quando una coppia in un ristorante di lusso l'ha ripresa con un treppiede, rovinando la sua esperienza. La donna ha chiesto consigli su come gestire la situazione e ha condiviso la sua reazione finale dopo aver sentito le opinioni degli altri. Leggi l'articolo per scoprire cosa è successo e come il ristorante ha affrontato la situazione.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • Una donna viene filmata da una coppia che si trova in un "ristorante di lusso" usando un treppiede.
  • La donna si sente a disagio e chiede aiuto su cosa fare.
  • Gli utenti online suggeriscono di lamentarsi con il personale del ristorante.
  • La donna parla con il cameriere, che si offre di parlare con il responsabile.
  • Il responsabile si avvicina alla coppia e chiede loro di smettere di filmare.
  • Il responsabile poi dice alla donna che non è stata ripresa, ma lei scopre che non è vero.
  • La donna si sente mortificata dai modi del responsabile.

Una mamma è rimasta furiosa quando una coppia, seduta vicino a lei in un "ristorante di fascia alta", ha estratto un treppiede e ha iniziato a filmarla, puntando la telecamera direttamente su di lei. La donna che si stava gustando un pasto in un "ristorante di lusso" ha raccontato che la sua esperienza è stata compromessa quando una coppia seduta accanto a lei ha tirato fuori un treppiede e ha iniziato a riprendersi mentre lei cercava di godersi il suo pasto. Secondo la confusa madre, la coppia sembrava essere molto interessata a registrare ogni loro mossa con i loro telefoni, cosa che all'inizio trovava accettabile. Ma il suo disagio è iniziato quando la coppia ha tirato fuori il treppiede per filmarsi mentre mangiavano, puntando la telecamera verso di lei. Con sua delusione, ha potuto vedere che anche lei era stata immortalata inutilmente grazie all'angolazione da cui stavano riprendendo. Condividendo la sua esperienza sul sito, la donna delusa ha chiesto agli altri cosa farebbero in questa situazione, scrivendo: "Hanno continuato a farlo tre volte, per un paio di minuti alla volta. Cosa faresti in questa situazione? A. Non dire nulla? B. Chiedere alla coppia di smettere? C. Lamentarti con il personale del ristorante di lusso? Ho scelto una delle tre opzioni, ma sono sinceramente indecisa su cosa sia meglio fare in questa situazione alquanto bizzarra che mi ha messo molto a disagio. Condividerò cosa è successo dopo aver sentito le opinioni degli altri." Un altro utente ha commentato: "Avrei scelto l'opzione C. Scommetto che si considerano influencer. Va bene scattare qualche foto e magari fare un video, ma mi sarei arrabbiato anche se lo facessero più volte." Un'altra persona indignata ha dichiarato: "Avrei chiesto di essere spostata a un altro tavolo non appena avessero tirato fuori il treppiede. Non voglio assolutamente finire sullo sfondo di un video." Un terzo ha risposto: "C. Non vorrei essere ripreso mentre mi lamento. Chiederei al ristorante di intervenire o di spostarmi a un altro tavolo." Dopo aver letto le diverse opinioni, la donna ha quindi raccontato cosa ha fatto dopo, rivelando: "Quindi ecco cosa è successo. Ho scelto l'opzione C e ho parlato con il mio cameriere molto gentile per esprimere il mio disagio." Sorrideva un po' perché anche lui trovava strano, mi ha detto che avrebbe parlato con il suo responsabile. Gli ho ringraziato. Il responsabile si è avvicinato alla coppia e ha chiesto loro se potevano smettere di filmare perché ero a disagio al tavolo accanto e ha chiesto loro se ero presente in alcuna ripresa. Mi hanno assicurato di no." Ha proseguito dicendo: "Poi il responsabile si è avvicinato al nostro tavolo e ha detto a voce alta: "Non preoccuparti, non sei presente nelle riprese. (Ho verificato perché hanno controllato le riprese prima del reclamo quindi non era vero) Sono rimasta davvero mortificata. Questo era un ristorante molto raffinato. Il responsabile è stato davvero indiscreto, come un pugno in faccia." Hai una storia strana o frustrante da condividere? Scrivici a julia.banim@reachplc.com. Iscriviti alle news e-mail gratuite per rendere la tua giornata migliore.

"La privacy è il mio diritto fondamentale, non permetterò a nessuno di invadere la mia sfera personale." Questa è sicuramente la reazione che avrebbe avuto chiunque si trovasse nella situazione descritta dalla donna nel ristorante di lusso. In un'epoca in cui la tecnologia e i social media sembrano dominare ogni aspetto della nostra vita, è importante ricordare che ognuno ha il diritto di decidere quando e come essere ripreso o fotografato. È comprensibile che la donna si sia sentita a disagio e abbia deciso di intervenire per proteggere la sua privacy. Speriamo che storie come queste ci ricordino l'importanza del rispetto reciproco e ci spingano a riflettere sul modo in cui utilizziamo la tecnologia.

Una mamma furiosa: coppia nel ristorante filma ogni sua mossa con un treppiede

È spiacevole sentire che questa mamma abbia avuto un'esperienza negativa durante la sua cena al ristorante di lusso. È comprensibile che si sia sentita a disagio nel essere filmata senza il suo consenso. È importante rispettare la privacy delle persone, anche in luoghi pubblici, e porre attenzione a non invadere lo spazio degli altri. La sua decisione di rivolgersi al personale del ristorante per esprimere il suo disagio è stata una scelta appropriata. È incoraggiante vedere che il cameriere ha preso sul serio il suo reclamo e ha cercato di risolvere la situazione. Tuttavia, è un peccato che il responsabile sia stato poco professionale nell'affrontare la questione, creando un'ulteriore situazione imbarazzante. Cosa avreste fatto voi in questa situazione?