Home » Gossip e TV » Scopri il supermercato più conveniente del Regno Unito questo mese: un risparmio di £17 rispetto al rivale più costoso!

Scopri il supermercato più conveniente del Regno Unito questo mese: un risparmio di £17 rispetto al rivale più costoso!

Il supermercato più economico per l'acquisto di una spesa a giugno è stato rivelato ed è 17 euro più economico del suo concorrente più costoso. Il gruppo Which? ha scoperto che potresti risparmiare oltre 16 euro facendo la spesa rispetto al supermercato più costoso. Scopri quale supermercato è il più conveniente e cosa puoi fare per ridurre i costi e risparmiare sulla spesa alimentare.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • Il supermercato più economico per l'acquisto di una spesa a giugno è Aldi, con una differenza di 17 euro rispetto al supermercato più costoso
  • Asda è il supermercato più economico per un carrello più grande di generi alimentari, seguito da Morrisons e Waitrose
  • Gli acquirenti possono risparmiare sulla spesa a seconda di dove acquistano il cibo
  • Molti supermercati non offrono prodotti economici nelle loro insegne di convenienza
  • È possibile ridurre i costi e abbassare la spesa alimentare facendo una lista prima di fare la spesa, acquistando prodotti a marchio del supermercato e utilizzando programmi di fedeltà

Il miglior supermercato per risparmiare sulla spesa a giugno

Secondo un'analisi condotta dal gruppo Which?, è stato rivelato che il supermercato più economico per l'acquisto di una spesa a giugno è 17 euro più economico del suo concorrente più costoso. La ricerca ha coinvolto otto dei più grandi supermercati del Regno Unito e ha confrontato i prezzi medi di una spesa composta da generi alimentari popolari.

Differenze di prezzo tra i supermercati

L'analisi ha dimostrato che Aldi è risultato essere il supermercato più economico, con una spesa media di 75,25 euro al mese. Al secondo posto si è classificato Tesco, con una differenza di soli 1,93 euro (77,18 euro). Sainsbury's, invece, è risultato essere il più costoso, con una spesa di 91,80 euro, che equivale al 22% in più rispetto ad Aldi, una differenza di 16,55 euro.

Confronto di un carrello più grande

Nel confronto di un carrello più grande con 134 articoli, Aldi e Lidl non sono stati inclusi poiché non sempre dispongono di alcuni prodotti di marca. In questo caso, Asda è stato il supermercato più economico, con una spesa media di 333,16 euro al mese. Morrisons è arrivato al secondo posto con una differenza di 10,25 euro (343,41 euro), mentre Waitrose si è rivelato essere il più costoso, con una spesa di 369,89 euro in media, arrivando a una differenza di 36,73 euro rispetto ad Asda, che corrisponde al 11% in più.

Risparmiare sulla spesa alimentare

Secondo la ricerca di Which?, è possibile risparmiare considerevolmente sulla spesa a seconda di dove si acquista il cibo. Tuttavia, è importante notare che anche i supermercati discount stanno aumentando i loro prezzi. La ricerca sottolinea anche che molti supermercati tradizionali non offrono o non dispongono di prodotti economici nelle loro insegne di convenienza.

Per ridurre i costi e abbassare la spesa alimentare, Which? consiglia diversi suggerimenti. Innanzitutto, fare una lista prima di recarsi a fare la spesa può aiutare a evitare gli acquisti impulsivi. Inoltre, l'acquisto di prodotti a marchio del supermercato invece di marchi più noti può permettere di risparmiare qualche euro.

Alcuni supermercati offrono anche programmi di verdura "imperfetta", in cui è possibile acquistare prodotti freschi a prezzo ridotto perché sono deformi o imperfetti. Controllare il prezzo in base alla quantità può inoltre aiutare a risparmiare qualche soldo.

Molti supermercati offrono anche programmi di fedeltà, in cui è possibile accumulare punti da utilizzare per uno shopping futuro. Infine, è sempre consigliabile prestare attenzione alle etichette gialle o rosse che indicano che un prodotto è stato scontato.

In conclusione, la ricerca dimostra che esistono differenze significative di prezzo tra i supermercati e che è possibile risparmiare sulla spesa alimentare adottando alcuni accorgimenti. Tuttavia, è importante valutare attentamente le proprie esigenze e controllare i prezzi per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo.

"Risparmiare sulla spesa alimentare non è solo una scelta, ma una necessità", afferma il gruppo dei consumatori Which? nel suo ultimo rapporto sul confronto dei prezzi dei supermercati. La ricerca rivela che i consumatori britannici possono risparmiare considerevolmente sulla loro spesa mensile semplicemente scegliendo il supermercato giusto. Aldi si posiziona come il più conveniente, offrendo una differenza di oltre 16 euro rispetto al più costoso Sainsbury's. Tuttavia, la ricerca mette anche in evidenza una crescente tendenza dei supermercati tradizionali a non offrire prodotti economici e a mancare di trasparenza sui prezzi. È necessario che i supermercati si assumano la responsabilità di fornire accesso a una vasta gamma di prodotti a prezzi accessibili, e di fornire prezzi chiari e comparabili per aiutare i consumatori a fare scelte consapevoli. È tempo che i supermercati rispondano alle esigenze dei consumatori, garantendo un'ampia varietà di alimenti di base a prezzi accessibili, perché risparmiare sulla spesa alimentare non dovrebbe essere un lusso, ma un diritto per tutti.

I supermercati più economici per la spesa a giugno: ecco quanto si può risparmiare

In conclusione, la ricerca condotta da Which? ci mostra come sia possibile risparmiare considerevolmente sulla spesa alimentare a seconda di dove si sceglie di fare acquisti. Tuttavia, è importante notare che anche i supermercati discount stanno aumentando i loro prezzi.

Secondo il gruppo dei consumatori, i supermercati tradizionali potrebbero fare di più per sostenere i loro clienti durante la crisi dei costi della vita, garantendo una fornitura di prodotti essenziali a prezzi accessibili.

Oltre a recarsi nel supermercato più economico, ci sono diversi modi per ridurre i costi e abbassare la spesa alimentare, come fare una lista prima di fare la spesa, acquistare prodotti a marchio del supermercato e sfruttare programmi di verdura "imperfetta" o di fedeltà dei supermercati.

È importante essere consapevoli dei prezzi e confrontare le quantità dei prodotti per fare scelte informate.

Infine, da quanto hai letto, quali sono i tuoi trucchi per risparmiare sulla spesa alimentare?